FANDOM


Aldilà Serpente.png

Il panorama caratteristico dell'Aldilà; la Via del Serpente e il Palazzo del Re Enma, in lontananza

L'Aldilà (あの世, Anoyo), o Altro Mondo o anche Mondo dei Morti, è una dimensione atemporale separata dal resto dell'Universo, ossia dal Mondo dei Vivi.

Si tratta di una dimensione superiore a quella materiale nella quale vengono trasferite le anime dei viventi dopo la loro morte. Qui, le anime vengono sottoposte all'esame del Re dell'Inferno, il severo Re Enma, il quale stabilisce quali anime sono degne del Paradiso e quali altre invece sono da dannare e spedire all'Inferno.

E' anche la dimensione nella quale risiedono alcune divinità, come gli Shin, e la razza degli Orchi.

Caratteristiche

L'Aldilà è una dimensione atemporale ed aspaziale. Ossia, in essa il tempo non ha senso, visto che i suoi residenti sono già morti oppure sono divinità immortali, e non ha dei confini fisici ben definiti, essendo potenzialmente infinita.

Dbz249-04.png

Le anime dei morti fanno la fila per essere giudicate da Re Enma

L'Aldilà è la meta finale di tutte le anime dell'Universo. Le anime sono solitamente incorporee, ed appaiono come dei fuochi fatui. Ci sono casi in cui a dei morti è concesso di mantenere il proprio corpo; è il caso di guerrieri che sono morti in circostanze straordinarie (dando la vita, ad esempio, per salvare il prossimo o interi pianeti dalla distruzione) ai quali viene data la possibilità di allenarsi nell'Aldilà sotto la supervisione dei Re Kaioh, noti e grandi maestri di arti marziali. Pare che questa possibilità sia concessa a patto che il corpo fisico del guerriero non sia stato distrutto durante la morte.

Nel caso in cui una persona venga uccisa da un demone, pare che alla sua anima sia precluso l'accesso all'Aldilà, e che continui a vagare sul suo mondo d'origine sottoforma di spettro o di anima errante.

Dal punto di vista fisico, appare come un'immensa distesa di nuvole gialle; al di sopra delle nuvole ci sono la Via del Serpente, un percorso lungo circa un milione di chilometri, il Palazzo del Re Enma, dove il Re dell'Inferno riceve le anime dei morti e decreta la loro destinazione finale, e i pianeti dei Re Kaioh, cinque in tutto, uno per ciascuno dei quattro Re Kaioh che sovrintendono una delle quattro zone dell'Universo (Nord, Est, Sud ed Ovest), e un quinto appartenente al Grande Re Kaioh, che sovrintende all'operato dei primi quattro.

L'Aldià, comunque, si compone di due dimensioni fondamentali, ovvero il Paradiso e l'Inferno.

Il Paradiso

HeavenKidBuuSaga.png

I giardini del Paradiso

Il Paradiso è la dimensione nella quale viene mandata un'anima che in vita abbia vissuto con bontà e rettitudine. E' situato su un pianeta di dimensioni gigantesche, ed è contraddistinto da una bellezza senza pari in tutto l'Universo. Anche qui, vi possono accedere sia le anime incorporee che quelle dotate ancora del proprio corpo.

Il Paradiso è situato ad un livello inferiore solo al pianeta del Grande Re Kaioh.

L'Inferno

DBZHell.png

Il desolato panorama dell'Inferno

L'Inferno, invece, si trova al di sotto della Via del Serpente, nascosto dalla coltre di nuvole gialle. Si tratta di un luogo tetro e monotono dove le anime dei malvagi devono scontare il resto dell'eternità. L'Inferno è pattugliato da degli Orchi incaricati di mantenere l'ordine e di tormentare le anime dei malvagi.

Stranamente, nell'anime alcune anime dell'Inferno sono ancora dotate dei loro corpi, cosa strana visto che in Dragon Ball Z viene chiarito che mantenere il corpo anche dopo la morte è un privilegio riservato a pochi.

Residenti noti

Oltre alle anime dei morti, che vengono smistate tra il Paradiso e l'Inferno, l'Aldilà è una dimensione abitata stabilmente da alcune creature viventi, la maggior parte delle quali ha il compito di amministrare e gestire il Mondo dei Morti, oltre che quello di Vivi.

Alcuni di essi sono:

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale