FANDOM


Androide 19 (人造人間19号 Jinzōningen Jū Kyū-Gō) (o Androide numero 19 o anche Cyborg 19) è un personaggio della serie di manga e anime Dragon Ball. Compare nella seconda serie, Dragon Ball Z, durante la saga degli Androidi e per pochi secondi in Dragon Ball GT, dove esce dall'inferno.

Descrizione

Aspetto e carattere

Androide 19 ha la pelle pallidissima, quasi grigia, e ha l'aspetto di un uomo obeso con occhi di taglio orientale e un vestito che ricorda una tenuta da cosacco. Porta un cappello a punta che nasconde una calotta trasparente al posto del cranio, sotto la quale si vede una massa di ingranaggi che potrebbe essere il suo cervello robotico. Nonostante questo si dimostra piuttosto ottuso. C-19 ricompare all'inferno come anima dannata, il che significa che un tempo doveva essere un umano. L'ingordigia, la rabbia contro Vegeta e la paura di morire che dimostra confermano quest'ipotesi, essendo qualità umane che un robot non potrebbe avere. Come per tutti gli altri cyborg del dottor Gelo, però, non si sa nulla della sua vita precedente.

Abilità

La sua peculiarità è quella di poter utilizzare l'Assorbi energia per assorbire l'energia avversaria.

Storia

Dragon Ball Z

Saga di Cell

N°19

L'assorbitore di energia di 19.

È uno dei cyborg più deboli creati dal Dr. Gelo, ma gli è totalmente deferente: nel manga e nell'anime gli si rivolge sempre con l'equivalente giapponese di "dare del lei", anche se nel doppiaggio italiano questo aspetto scompare. È invece mantenuto nell'edizione italiana del manga. È dotato di un congegno sul palmo delle mani che gli permette di assorbire l'energia del suo avversario e di incamerare la potenza delle onde di energia. Il dottor Gelo rivela che è stato proprio Androide 19 a trasformarlo nel potente cyborg C-20. Compare insieme ad Androide 20 tre anni dopo la sconfitta di Freezer, e assieme al suo creatore devasta una città intera prima di essere fermato da Son Goku e dai suoi compagni.

Goku vs C-19

Androide 19 contro Goku.

Trasformatosi in Super Saiyan, Goku si dimostra nettamente superiore a esso, ma la resistenza del cyborg e i sintomi della grave malattia al cuore lo mettono in difficoltà; dopo aver assorbito una potente Kamehameha del nemico, il rivitalizzato C-19 passa in vantaggio e solo l'intervento di Vegeta salva Goku dalla morte. Seccato dall'intrusione dei Saiyan e dal calcio ricevuto in faccia, Androide 19 si rivolge contro Vegeta, ma presto è chiaro che il divario di forza è enorme.

Vegeta vs C-19

Androide 19 contro Vegeta.

Vegeta ritorce l'avidità di energia del cyborg contro di lui, attirandolo in trappola per poi strappargli le braccia e il dispositivo di assorbimento. Terrorizzato e privato della sua unica possibilità di vittoria C-19 fugge via urlando, solo per essere incenerito dal principe dei Saiyan. Di esso rimarrà solo la testa semidistrutta.

Dragon Ball GT

Saga di Super C-17

Riappare in Dragon Ball GT quando esce dall'inferno, insieme a Cooler, e quando distrugge una città con l'aiuto di Puipui.

Curiosità

  • Nel futuro di Trunks Androide 19 non sembra essere mai esistito; probabilmente dovuto al fatto che i Androide 17 e Androide 18 futuristici, essendo malvagi, lo abbiano ucciso quando era ancora disattivato per puro sadismo, oppure è rimasto dimenticato per sempre nel laboratorio del Dottor Gelo o ancora non è mai stato costruito.
  • L'aspetto di C-19 ricorda molto quello di Majin Bu alla sua prima trasformazione.
  • Secondo le recenti lamincards, il suo livello di combattimento è di 3.000.000.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale