FANDOM


Fusionerrata
Voce incompleta
Questa voce non è completa o non è stata ancora scritta, aiutaci a farlo!


Belmod (ベルモッド Berumoddo) è il Dio della Distruzione dell'Universo 11.[1]

Descrizione

Aspetto

Belmod ha le sembianze di un clown del circo. Ha un corpo esile e la pelle bianca.

Carattere

Non è molto malvagio ed è entusiasta dei Pride Troopers. Odia il comportamento irresponsabile di Son Goku e lo ritiene una persona inaffidabile. È un dio molto pacifico ed ha un civile e amichevole rapporto con Khai.

Al contrario di dei come Beerus e Champa è più incline ad ascoltare i consigli del suo Angelo Marcarita.

Il suo Universo, tra quelli partecipanti, è quello con il Livello di Potenza dei Mortali più alto.

Storia

Dragon Ball Super

Saga delle Sopravvivenza dell'Universo

Assiste agli scontri tra l'Universo 7 e l'Universo 9 nel torneo dimostrativo per Zeno.

È fiducioso dei suoi combattenti dei quali però cinque (Kahseral, Kettol, Zoiray, Tupper e Cocotte) vengono sconfitti in un colpo da Caulifla e Kale, aiutate da Son Goku, Androide 17 e Androide 18.

Tecniche e Abilità 

  • Volo– L'abilità di volare tramite l'uso del ki.
  • Colpo del Ki – Attacco base tramite l'uso del ki.
  • Distruzione - Essendo un Dio della Distruzione, Belmod ha la capacità di distruggere ogni forma di vita.

Curiosità

  • Come per Beerus, Champa, Vados e Whis, il nome di Belmod è un gioco di parole che fa riferimento al Vermut, un vino liquoroso.

Riferimenti

  1. http://www.toei-anim.co.jp/tv/dragon_s/chara/chapter4/

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale