FANDOM


Il Capitano Silver (シルバー 大佐, Shirubā Taisa), al quale, nell'anime Italiano, viene erroneamente dato il grado di Colonnello, è un ufficiale dell'Armata del Red Ribbon, ed è impegnato a cercare le sfere del Drago.

Biografia

Alla ricerca delle sfere del Drago

Il debutto di Silver e lo sviluppo delle vicende che lo vedono protagonista avviene in modo abbastanza diverso tra il manga e l'anime. Cronologicamente, Silver compare la prima volta in un'episodio filler dell'anime, mentre è sulle tracce di una delle sfere. Assieme ai suoi uomini finisce nel negozio di un rigattiere disonesto che cerca di vendergli una falsa sfera. Notando come la sfera si rompa facilmente, al contrario di quelle autentiche, Silver uccide l'uomo senza pietà. Riesce comunque a rubare una sfera a Pilaf.

In seguito, mentre è intento ad allenarsi in una palestra nella base del Red Ribbon, viene convocato dal Comandante Red, il quale gli comunica che è stata individuata una sfera del Drago in una giungla, e lo incarica di recuperarla. Qui l'anime si ricollega al manga, con Silver che si imbatte in Son Goku, che ha appena trovato la sfera del Drago e neutralizzato gli uomini agli ordini di Silver. Il Capitano viene informato dell'accaduto da uno dei suoi uomini, e riesce ad intravedere Goku che si allontana a bordo della sua nuvola d'oro. Gli spara con un lanciarazzi, che disintegra la nuvola e blocca Goku a terra. Silver, sorpreso che il ragazzo sia sopravvissuto all'esplosione e alla caduta nel vuoto, gli intima di consegnargli la sfera, e gli spiega che lui lavora per il Red Ribbon. Muovendosi rapidamente, riesce a rubare a Son Goku il fagotto nel quale il ragazzo tiene il suo radar, ma Son Goku si riprende il fagotto muovendosi altrettanto velocemente. Silver lo attacca, ma Goku lo mette al tappeto con un violento colpo della coda, e lo lascia a terra, privo di sensi. Successivamente, fa rapporto al Comandante Red, il quale dichiara che lo farà giustiziare per il suo fallimento. Nel manga, Silver non fa più apparizioni, ma nell'anime viene mostrato in un'episodio filler, quando fa ritorno alla base del Red Ribbon, implorando Red di poter avere una seconda possibilità per redimersi. Il Comandante, tuttavia, dichiara freddamente che nel Red Ribbon non esistono seconde possibilità per chi fallisce, e ordina a due soldati di scortare Silver fuori dalla stanza. Il Capitano si libera dalla presa dei due, ed esce dalla stanza da solo. Non è chiaro quale sia il suo destino.

Aspetto e personalità

Silver è un uomo alto, dal fisico atletico e muscoloso, con una folta chioma di capelli rossi. Ha uno sguardo duro e severo, e solitamente indossa dei jeans scuri, un paio di scarponi robusti e una giacca pesante sopra al torso nudo.

È un uomo molto sicuro di sé e delle proprie capacità, e non esita a ricorrere alla violenza gratuita pur di portare a termine il suo compito.

Tecniche e abilità

Silver vs Goku

Silver cerca di colpire Goku

Silver è un discreto combattente, in grado di muoversi così rapidamente da saper cogliere di sorpresa anche Goku, che all'epoca del loro incontro ha da poco partecipato al Torneo Tenkaichi, piazzandosi secondo classificato.

In un opuscolo pubblicato in'occasione dell'uscita dell'OAV Dragon Ball Z: La Grande Battaglia per il Destino del Mondo, viene riportato che il livello combattivo di Silver ammonta a 200.

Videogames

Silver appare in alcuni videogame di Dragon Ball; appare in un ruolo minore in Dragon Ball: Revenge of King Piccolo, i suoi uomini possono essere affrontati in Dragon Ball Z: Super Gokuden: Totsugeki-Hen, e Silver appare come boss finale nel medesimo livello. Appare anche in Dragon Ball: Origins 2, nella modalità storia, riprendendo lo stesso ruolo che ha nel manga.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.