Fandom

Dragon Ball Wiki

Dr. Gelo

829pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Dr. Gelo
2279442-a 20 dr. gero.png
ドクター・ゲロ
Dokutā Gero
Nome Alternativo Dottor Gelo
C-20
Androide 20
Numero 20
N° 20
Apparso in Dragon Ball Z
Dragon Ball GT
Razza Umani/Cyborg
Sesso Maschio
Data di morte 10 maggio anno 767
Base Laboratorio del Dr. Gelo
Inferi
Occupazione Scienziato
Universo Universo 7
Fedele a Red Ribbon
Alleati Dr. Flappe
Dr. Mieu
Famiglia Dr. Gelo del Futuro (controparte del futuro)
Figlio del Dr. Gelo
Androide 8 (creazione)
Androide 13 (creazione)
Androide 14 (creazione)
Androide 15 (creazione)
Androide 16 (creazione)
Androide 17 (creazione)
Androide 18 (creazione)
Androide 19 (creazione)
Cell (creazione)
Androide 17 dell'Inferno (creazione)
Super Androide 17 (creazione)


Il Dr. Gelo (ドクター・ゲロ Dokutā Gero), noto anche con il nome di Androide 20 (人造人間20号 Jinzōningen Nijugō) è un personaggio della serie di manga ed anime Dragon Ball, scritto e disegnato dal mangaka Akira Toriyama. Compare a partire dalla seconda serie, Dragon Ball Z. Egli è il creatore di tutti i cyborg apparsi nel manga e negli anime, nonché l'ex capo del reparto scientifico dell'esercito del Red Ribbon e il creatore di Cell, penultimo antagonista del manga.

Il personaggio

È un uomo anziano dalla carnagione un po' scura e il fisico magrolino seppur robusto. Porta i capelli molto lunghi, così come i baffi. Il Dottor Gelo è considerato una delle menti più geniali della Terra, nonché la mente più brillante nella creazione di androidi e cyborg. Bulma lo descrive come un personaggio molto famoso tra gli scienziati del pianeta, ma anche molto antipatico. A detta del suo collega, il Dr. Brief, se il Dottor Gelo avesse utilizzato la sua conoscenza per il bene del pianeta invece che per i suoi obiettivi, il mondo vivrebbe finalmente in pace. Dopo essere diventato un cyborg si fa chiamare C-20 (人造人間20号 Jinzōningen Nijugō?). In questa versione nega di essere il Dottor Gelo, affermando inoltre che quest'ultimo è deceduto molto tempo prima. C-20 è caratterizzato dalla curiosa assenza di sopracciglia e dall'aumento della sporgenza, apparente o reale, delle arcate sopraccigliari, che lo rende particolarmente truce. Indossa degli orecchini e un cappello nero e lungo (simile al colbacco Russo) che nasconde una calotta trasparente al posto del cranio attraverso la quale si può chiaramente osservare il suo cervello. Desideroso di vendicarsi di Son Goku perché ha distrutto il Red Ribbon, passò il resto della sua vita nella creazione di androidi e cyborg sempre più potenti. Tende spesso a sottovalutare gli avversari a causa dei dati raccolti durante le varie avventure di Goku, ignaro che quest'ultimo e i suoi compagni si siano potenziati nel corso dello scontro con Freezer. Per il resto è un abile stratega.

Laboratorio segreto

Il Dr. Gelo dispone di un laboratorio, nel quale si trovano tutte le sue creazioni e tutti i suoi progetti. Il laboratorio si trova in una zona settentrionale del pianeta Terra ed è diviso in due settori: uno superiore, dove vi sono le capsule degli androidi dal 16 al 19, e una inferiore dove si trova l'incubatrice di Cell. Nel già citato film I tre Super Sayan si vede una terza zona, anch'essa sotterranea, dove si trova il computer di Gelo. Il laboratorio è stato completamente distrutto da Trunks (che ha distrutto la parte superiore), e da Crilin e Trunks (che hanno distrutto la zona destinata a Cell).

Storia

Dragon Ball Z

Saga degli androidi

Il Dr. Gelo è l'ultimo superstite dell'esercito del Red Ribbon distrutto da Goku quando era ancora un bambino. Grazie alla sua genialità costruisce i cyborg per vendicarsi di Goku, e, attraverso C-19, diviene anch'egli un cyborg così da rimanere immortale. Appare per la prima volta quando, insieme a C-19, attacca la città del Sud e assorbe l'energia di Yamcha, per poi ferirlo gravemente. In seguito assiste allo scontro tra C-19 e Goku e, quando il suo compagno viene ucciso da Vegeta, tenta di scappare dal campo di battaglia. Rifugiatosi nelle rocce circostanti, decide di assorbire le energie di Tenshinhan, di Gohan, di Crilin e di Piccolo così da combattere e sconfiggere Vegeta. Prima di poter assorbire completamente l'energia di Piccolo, viene fermato da Gohan, il quale lo raggiunge insieme agli altri guerrieri. Circondato dagli avversari, il Dr. Gelo affronta Piccolo, il quale si dimostra nettamente superiore, tanto da riuscire a distruggere una delle mani del cyborg in modo da impossibilitargli l'assorbimento dell'energia. Approfittando dell'arrivo di Bulma, attacca il suo aereo con un colpo energetico, in modo da distrarre i guerrieri e poter tornare al laboratorio per risvegliare C-17 e C-18. In questa occasione, Bulma lo riconosce non come C-20 ma come il Dr. Gelo e lo rivela ai guerrieri Z. Tornato al laboratorio riattiva C-17 e C-18 che però distruggono il telecomando di emergenza per disattivarli e, in seguito, lo decapitano. Colmo di rancore verso l'uomo che ha trasformato lui e la sorella in mostri, il cyborg 17 schiaccia la testa del dottor Gelo, spappolandogli il cervello e uccidendo così definitivamente lo scienziato.

Saga di Majin Bu

Riappare in seguito, solo nell'anime, quando assiste allo scontro tra Kid Bu e Goku tramite un monitor posto nel Regno degli Inferi.

Dragon Ball GT

Saga di Super C-17

Il Dr. Gelo appare in Dragon Ball GT dove nel Regno degli Inferi, propone al Dr. Mieu di sconfiggere Son Goku tramite un potentissimo essere contenente l'energia dei cyborg e delle macchine mutanti. In seguito i due scienziati riescono a creare il "cyborg perfetto", ovvero un clone della sua creatura C-17, allo scopo di uccidere Goku, facendolo fondere insieme al C-17 originario per dare vita ad un essere potentissimo. Fuggito dal Regno degli Inferi grazie al varco creato dai due C-17, ordina al clone di quest'ultimo di affrontare Vegeta e poi esorta i due cyborg ad unirsi per dare vita a Super C-17. Durante lo scontro viene preso in ostaggio da Pan, in modo tale da costringerlo a fermare il cyborg. Tuttavia, solo allora si scoprirà che Super C-17 esegue solo gli ordini del Dr. Mieu e il Dr. Gelo viene ucciso dal potente cyborg.

Poteri e abilità

Dopo essere diventato un cyborg, il Dottor Gelo diviene immortale e ottiene anche dei poteri sovraumani. La sua forza fisica è molto maggiore di quella di qualsiasi essere umano del manga tanto da sconfiggere con facilità estreme sia Yamcha che Crilin; riesce, infatti, a trapassare con una sola mano un'automobile ed a strappare la testa dell'uomo alla guida a mani nude. Ha la capacità di volare, di lanciare laser energetici dagli occhi, ma soprattutto è dotato di un congegno sul palmo delle mani che gli permette di assorbire l'energia del suo avversario e le onde d'energia per incrementare la propria forza. Inoltre, è in grado di percepire le aure degli avversari. Questi ultimi invece non possono fare lo stesso con il Dr. Gelo dato che è un cyborg. Oltre a ciò è un genio scientifico con pochi paragoni al mondo e forse nell'universo, viste le capacità delle sue creazioni.

Creazioni note

Tra i Cyborg creati non si conoscono i primi numeri (da Androide 1 ad Androide 7) e altri (da Androide 9 ad Androide 12) ma si presuppone che i primi androidi siano falliti:

  • Androidi della prima generazione Androide 8, Sergente Metallic, Tao Pai Pai
  • Androidi della seconda generazione Androide 13, Androide 14, Androide 15, Androide 16, Androide 17, Androide 18
  • Androidi della terza generazione Androide 19, Androide 20
  • Androidi della quarta generazione Cell
  • Androidi della quinta generazione Androide 17 dell'Inferno, Super Androide 17

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale