FANDOM


Dragon Ball Super: Broly (ドラゴンボール超ブロリー, Doragon Bōru Sūpā: Burorī) è il ventesimo film del franchise di Dragon Ball e il primo di Dragon Ball Super. Uscirà nelle sale giapponesi il 14 Dicembre 2018 ed in America Latina, Nord America e Canada il 16 Gennaio 2019. In Italia l'uscita del film è prevista per il 28 Febbraio 2019 distribuito da Koch Media in collaborazione con Lucky Red, a differenza dei due film precedenti il cast italiano dei doppiatori è lo stesso della serie TV, l' 8 dicembre 2018 viene pubblicato il trailer italiano del film.

Parte della storia del film è tratta dal capitolo Dragon Ball Minus - Il lancio del terribile bambino, presente nel manga Jaco The Galactic Patrolman.

Trama

+++++++++PERICOLO SPOILER+++++++++

Il film si apre con Re Cold che guarda il Pianeta Vegeta attraverso il suo scouter mentre la flotta si avvicina, insieme a lui ci sono Beriblu, Kikono, Zarbon, Dodoria, la Squadra Ginew ed altri. I Saiyan osservano le navi entrare nell'atmosfera; Gine, nel frattempo, esce fuori di casa con un'espressione preoccupata. L'esercito di Cold vola fuori dalla nave prima dell'atterraggio, non curandosi di evitare le strutture mentre le navi volano verso il castello di Re Vegeta, distruggendo alcune strutture che fanno arrabbiare Beets. Un Saiyan entra nella sala del trono di Re Vegeta per informarlo dell'arrivo di Re Cold, il Re viene colto di sorpresa dalla notizia ed è visibilmente nervoso, mentre anche Paragas inizia a tremare dalla paura non appena vede le navi volare oltre le finestre della sala del trono. L'esercito finalmente atterra nello spazioporto, seguito dalla nave madre. A questo punto Re Cold esce dall'abitacolo insieme al suo entourage e con suo figlio Freezer. Re Vegeta e i suoi consiglieri vanno ad incontrarli, Re Vegeta saluta Cold offrendogli la sua mano come segno di benvenuto, ma quest'ultimo lo ignora. Il re dei Saiyan introduce il suo popolo a Freezer e dopo una breve esitazione si inginocchia davanti a lui; gli altri Saiyan seguono il suo esempio e si prostrano. Freezer riconosce il loro saluto.

Re Cold annuncia il suo ritiro per dar posto al suo giovane figlio Freezer, mettendogli una mano paterna sulla spalla, cosa che ovviamente a Freezer non piace. Cold spiega che i Saiyan d'ora in poi dovranno eseguire tutti gli ordini di Freezer, l'unica cosa che cambierà è che il figlio è molto più crudele del padre. Quando Cold finisce di parlare, Freezer ride e si presenta finalmente ai Saiyan, annunciando un futuro roseo per il popolo, cosa che fa innervosire Re Vegeta. Tuttavia, ha un regalo inaugurale per i Saiyan: un certo numero di dispositivi chiamati scouter, che sono una versione più compatta e migliorata dei dispositivi Scout dei Saiyan. Mentre Freezer dimostra la capacità di questi nuovi scouter di individuare forme di vita e misurare il livello di potenza, nota dei cecchini che lo cercano dai bastioni del castello. Osserva che uno di loro ha un livello combattivo di oltre 2000, e poi li fa fuori prima che qualcuno sappia cosa stia accadendo. A questo punto Freezer lascia i Saiyan con 500 scouter andandosene con la sua flotta e Re Vegeta schiaccia il suo scouter per la frustrazione.

In seguito, Re Vegeta va a controllare le condizioni di suo figlio Vegeta nella sua capsula da infermeria. È orgoglioso del potenziale del Principe e dichiara che suo figlio governerà l'universo invece di quel mostro di Freezer. Il Re si arrabbia, tuttavia, quando nota un bambino sconosciuto in una capsula vicina; questa zona dell'infermeria dovrebbe essere esclusiva per i Saiyan d'élite. Uno dei medici a disposizione dice al Re che quel bambino è Broly, il figlio di Paragas. Il potere del piccolo Saiyan è molto alto, forse persino più alto di quello del principe Vegeta. Re Vegeta non ci crede, quindi prende un dispositivo per leggere il livello combattivo e analizza il piccolo Broly inizia a piangere distruggendo il dispositivo. A questo punto Re Vegeta si insospettisce e teme che il Leggendario Super Saiyan sia proprio Broly, così decide di prendere una drastica decisione.

Poco dopo, Paragas corre verso la sala del trono e, inginocchiandosi, implora di parlare con il Re. Chiede di sapere perché Broly viene mandato su un'altro pianeta come Saiyan di infimo livello. Re Vegeta cerca di affermare che è una missione di addestramento per aiutare Broly a sbloccare il suo potenziare e per vendere pianeti è ciò che fanno i Saiyan, non è vero? Ma Paragas sottolinea che il Pianeta Vampa è solo un piccolo pianeta con un ambiente duro e senza forme di vita umanoide; non sarebbe nemmeno un buon pianeta da vendere. Re Vegeta a questo punto confessa di temere che il potere di Broly possa rappresentare un pericolo per il pianeta Vegeta e forse persino per l'intero universo; Paragas dovrebbe essere grato che la vita di suo figlio sia stata risparmiata ma quest'ultimo afferma che il Re è solo geloso del potere di Broly che supera quello del Principe. Questa affermazione tocca particolarmente il Re che crudelmente afferma che la navicella di Broly è pronta a partire. A questo punto Paragas vola in preda al panico, schiantandosi contro la vetrata della sala del trono per dirigersi verso lo spazioporto, dove scopre che Broly è già partito, in fretta e furia Paragas ruba una navicella per raggiungere il figlio e nel frattempo recluta un Saiyan di nome Beets, che lo segue in segno di protesta. Paragas non perde tempo con lui e decolla per il pianeta Vampa con Beets al seguito. Mentre pilota la nave attraverso l'atmosfera, spiega a Beets i dettagli della sua situazione e la sua missione: il Re era geloso del potere di Broly, e lo ha rimosso dalla sua capsula di cura per esiliarlo in un pianeta desolato. Paragas progetta di recuperare Broly dal pianeta Vampa e di allenarlo per attuare la sua vendetta nei confronti di Re Vegeta.

Paragas e Beets si avvicinano al pianeta Vampa, che in realtà è un planetoide, quasi piccolo come un asteroide. Il Saiyan ignora le precauzioni di Beets e si dirige subito dove dovrebbe essere atterrato Broly due giorni prima. Ciò si traduce in un atterraggio di fortuna, ma sopravvivono per lo più illesi. Paragas indossa una specie di maschera e iniziano a cercare Broly usando uno dei vecchi scout-scope. Ben presto sentono un rumore avvicinarsi; un gruppo di gigantesche zecche si sta avvicinando. Uno di loro attacca Paragas, ma riesce a liberarsi. il Saiyan prova ad attaccare la creatura, ma i suoi attacchi rimbalzano semplicemente sul suo guscio. Alla fine riescono a rifugiarsi in una grotta, dove Beets in lacrime informa Paragas che non è nemmeno un combattente. A questo punto i due rimangono nella grotta fino all'alba, per riprendere poi la ricerca di Broly. Beets ,nel frattempo,nota che il pianeta Vampa ha una luna, e Beets non si è mai trasformato in Oozaru, perciò Paragas gli consiglia di non guardarla.

Durante la loro ricerca, entrano in uno dei crateri del pianeta che sembra essere riempito con una superficie morbida ed erbosa. Ben presto, il cratere è circondato dalle zecche giganti. Penetrano nell'erba con lunghe appendici appuntite che si estendono dalle loro bocche e iniziano a risucchiare qualcosa sotto la superficie. Improvvisamente, c'è un terremoto; Paragas e Beets prendono il volo mentre il campo erboso prende forma e una bocca aperta emerge dalla superficie, estendendosi in una gigantesca creatura simile a un serpente con la faccia di un cane.Il mostro canino inizia ad attaccare le zecche giganti e a mangiarle, facendo in modo che Paragas si renda conto di come la catena alimentare funzioni su questo pianeta: le zecche giganti succhiano il sangue delle creature del serpente e le creature dei serpenti mangiano le zecche giganti. Le zecche si allontanano, e Beets vede la navicella di Broly in lontananza. Essa sembra essere stato rovinata in seguito all' atterraggio, ma Broly non c'è. Così Paragas usa uno scouter per cercare il figlio e alla fine lo trova all'interno di una grotta che sembra servire da nido per le zecche giganti; è pieno di quelle che sembrano le loro uova e i cadaveri di molte creature adulte. Broly emerge presto da uno degli artigli adulti, un pezzo di lingua nella sua mano; Paragas dice a Broly quanto è contento di vederlo, ma Broly sembra diffidente. Beets usa lo scouter per misurare il potere di battaglia di Broly, che è 920 volte superiore al suo, ma Paragas crede che 920 non sarebbe abbastanza alto per combattere le zecche giganti. In seguito si accorge che l'armatura di Broly è leggermente rotta e si rende conto che Broly deve essersi trasformato in Oozaru la sera prima, quando la luna era piena. In seguito ritornano sulla loro nave per fuggire dal pianeta, ma si scopre che il galleggiante principale della nave è stato danneggiato nel loro atterraggio. Così Broly, Paragas e Beets sono condannati a restare su quel pianeta ostile. Sono troppo lontani per chiedere aiuto e hanno solo cibo e acqua sufficienti per dieci giorni. Beets dubita che qualcuno possa trovarli così in fretta; Paragas è d'accordo e spara a Beets un'arma a energia per preservare le loro razioni, uccidendolo.

Cinque anni dopo, Bardack sta tornando da una battaglia al pianeta Vegeta; Freezer ha ordinato a tutti i Saiyan di tornare al loro pianeta. Il pilota della navicella di Bardack lo sveglia dal sonno per fargli sapere che stanno per arrivare. Il pilota esprime la sua curiosità per l'ordine di Freezer, e Bardack gli dice di togliere il suo scouter perché qualcuno potrebbe ascoltare. La nave di Freezer è già nell'orbita del pianeta, ma ci vorrà un po' di tempo prima che tutti i Saiyan ritornino sul pianeta. Bardack è sospettoso riguardo questo ordine; se Freezer voleva mandargli un messaggio importante, avrebbe potuto farlo in tramite gli scouter. Anche se volesse dare loro una sorta di nuovo dispositivo di misurazione, non ci sarebbe bisogno di riportare tutti i Saiyan sul pianeta di origine. Cold e Freezer hanno sempre trovato i Saiyan uno strumento utile, ma Bardack si chiede se Freezer abbia deciso che non ha più bisogno di loro, nel frattempo entrano nell'atmosfera con dozzine di altre navi e Bardack torna al suo villaggio. Il villaggio è pieno di attività e i carrelli che stanno trasportando i contenitori spaziali attraversnao le strade. Il pilota di Bardack vuole guardare il lato positivo, ma Bardack è dubbioso. Un'altro Saiyan chiama a sè Bardack, speculando che Freezer ha identificato un pianeta prezioso che richiederà la collaborazione di tutti i Saiyan, e il pilota di Bardack è felice di aggrapparsi a questa spiegazione. L'altro Saiyan poi menziona che Freezer ha chiesto in giro informazioni riguardo il leggendario Super Saiyan, cosa che rende Bardack ancora più sospettoso. Sulla nave di Freezer, Kikono sta dicendo a Freezer che le leggende del Super Saiyan e Super Saiyan God sono solo leggende. Freezer è d'accordo, ma non vuole correre rischi, e questa è l'occasione perfetta per spazzare via i Saiyan una volta per tutte.

Bardack arriva a casa sua e trova Gine che lavora nella sua macelleria; lei è felice di vederlo. Bardack chiede di Raditz e Gine dice che è in missione con il principe Vegeta, e chiede anche se Kakaroth è ancora nella sua capsula da infermeria. Gine dice che è quasi ora di tirarlo fuori e chiede se Bardack vuole vederlo. Così, entrano nella stanza con all'interno la capsula da infermeria con dentro il piccolo Kakaroth. Bardack osserva che è ancora un bambino, ma assomiglia proprio al padre, specialmente i suoi capelli. L'espressione di Bardack diventa molto seria e dice a Gine che non appena scende la notte, dovranno rubare una navicella spaziale e inviare Kakaroth su un altro pianeta. Bardack spiega i suoi sospetti su Freezer; dal momento che il potenziale di Kakaroth è basso, sarebbe stato mandato fuori dal pianeta in ogni caso, quindi dovrebbero mandarlo subito prima che Freezer faccia la sua mossa. E così, durante il calar della notte, Bardack ruba una navicella e mette Kakaroth dentro. Gine intanto segue il marito fuori dal villaggio e pensa che tutti dovrebbero cercare di fuggire insieme, ma Bardack le dice che sarebbero stati scoperti dagli esploratori se l'avessero provato. Kakaroth è l'unico che possono salvare. Bardack ha programmato la destinazione della capsula per un pianeta chiamato Terra, abbastanza lontano da fuggire dall'interesse di Freezer, con una popolazione nativa abbastanza debole da non rappresentare una minaccia per Kakaroth. Scelta la destinazione, posano per terra la navicella e Kakaroth scoppia a piangere. Se Bardack ha torto su Freezer, possono sempre andare sulla Terra più tardi e riportarlo a casa. Bardack dice al suo piccolo figlio Kakaroth di sopravvivere, indipendentemente da come andranno le cose, ed entrambi i genitori salutano il loro figlio. Bardack tocca il vetro della finestra della navicella e Kakaroth mette la mano contro il vetro. A questo punto la navicella con dentro Kakaroth parte e Gine scoppia in lacrime, Bardack la conforta ed entrambi guardano il figlio sfrecciare nello spazio.

Sulla nave di Freezer, Kikono avverte l'imperatore che la distruzione dei Saiyan ridurrà le loro forze di quasi la metà, ma Freezer non si preoccupa minimamente. Un portello della nave si apre e Freezer galleggia nel suo trono d'aria e senza perdere tempo, sferra il suo attacco per distruggere il pianeta. I Saiyan, nel frattempo, notano che il cielo si sta colorando di un rosso vivo; Gine alza gli occhi dal suo lavoro nella macelleria, e il pilota di Bardack fissa scioccato l'attacco di Freezer che si avvicina. Bardack e alcuni degli altri Saiyan volano per fermare Freezer, ma non ce la fanno. Bardack da solo lancia un'attacco per fermare Freezer, ma inesorabilmente l'attacco di Freezer travolge il suo, e la sua armatura inizia a bruciare, uccidendolo insieme all'intero pianeta. Freezer proclama con gioia che si sente come se un peso fosse stato tolto mentre i segni vitali sul suo schermo scouter scendevano a zero. Da qualche parte nello spazio, Vegeta è in missione con Raditz, Nappa e altri due Saiyan adulti. Uno di questi due informa gli altri adulti che il pianeta Vegeta è stato distrutto da una meteora. Sono scioccati e si affrettano ad informare il Principe. Raditz dice che sono stati fortunati a essere risparmiati, e Vegeta pensa che non sarà mai il sostituto di suo padre, per ora. Nappa chiede a Vegeta di suo fratello Tarble, ma a Vegeta non importa di lui. Nappa, poi, chiede a Raditz di Kakaroth, e Raditz dice che Kakaroth non ha importanza perché è un debole, ma sua madre aveva in precedenza trasmesso il messaggio che il fratellino era stato spedito sulla Terra. Il principe Vegeta guarda verso il cielo e ride. Di nuovo sul pianeta Vampa, Broly, mentre sta mangiando un grosso uovo, osserva la navicella di Goku volare verso la Terra.

Dopo il Torneo del Potere

Goku e Vegeta stanno combattendo vicino alla casa estiva di Bulma, su un'isola molto a sud della Città dell'Ovest. Bulma sta guardando da lontano con Bra. Whis si sta agitando per il cibo e Beerus sta cercando di fare un pisolino. Bulma osserva che l'isola è altrimenti disabitata, quindi Goku e Vegeta non devono preoccuparsi dei danni collaterali, ma Beerus si arrabbia quando lo svegliano dal suo pisolino con il loro rumore, così fanno una pausa per unirsi agli altri per il cibo. Whis chiede a Goku perché sta cercando una forza ancora maggiore e Goku spiega che è solo perché ha incontrato ragazzi incredibili provenienti da altri universi al Torneo del Potere. Whis pone quindi la stessa domanda a Vegeta, la cui motivazione è il pericolo imminente di Freezer. Goku dice a Vegeta che non c'è nulla di cui preoccuparsi; Dopotutto, Freezer li ha aiutati a vincere il Torneo. Vegeta dice che non dovrebbero aspettarsi che Freezer gli sia loro grato di essere risorto; ora che capiscono il potenziale di crescita di Freezer, Vegeta non vuole rischiare che esso possa diventare ancora più forte e rappresentare una vera minaccia per loro e comincia a litigare con Goku dicendogli che è troppo stupido per capire la gravità del fatto.

Bulma riceve una chiamata al suo orologio da polso da Trunks, che le informa che le sei sfere del drago che Bulma aveva raccolto nel suo laboratorio sono state rubate. Trunks invia il filmato di sorveglianza attraverso l'orologio, il che rivela che i ladri indossavano armature dell'esercito di Freezer. Gli adulti riconoscono istantaneamente cosa sta succedendo, ma nessuno di loro dice nulla finché Bulma non termina la chiamata con Trunks. Vegeta pensa che Freezer debba aver inviato scagnozzi in modo che nessuno li sentisse. Goku si chiede che cosa potrebbe desiderare Freezer dal momento che non può desiderare nulla al di là del potere di Shenron. Vegeta pensa che sia ovvio: Freezer vorrebbe l'immortalità. Tutti concordano sul fatto che Freezer deve essere fermato; qualunque sia il suo desiderio, non andrà bene. Fortunatamente, Bulma ha sempre un Radar del Drago di riserva e sa già dove trovare l'ultima sfera. È nel continente artico.. Gli scagnozzi di Freezer sono sicuramente già in viaggio, quindi Goku e Vegeta accettano di viaggiare con lei per fermarli. Whis vuole andare con loro, ma Beerus vuole rimanere dov'è il cibo, così Bulma gli affida Bra, e mentre se ne vanno, Beerus urla dietro di loro. Mentre volano verso la loro destinazione, Goku chiede a Bulma perché vuole collezionare le Sfere. dopo un po 'di incoraggiamento, Bulma ammette di voler diventare 5 anni più giovane, e Goku non può credere che sprecherebbe un desiderio su qualcosa di così banale.

Nel frattempo sulla nave di Freezer, Kikono trasmette la notizia che le Sei Sfere del Drago raccolte dalla moglie di Vegeta sono state messe al sicuro, insieme al Radar del Drago che stanno usando per trovare l'ultima. Questo piace a Freezer ma pensa che dovrebbero aspettare che tutte e sette le sfere siano riunite prima di dirigersi verso la Terra. Kikono vuole sapere se Freezer vorrà l'immortalità, come ha sempre desiderato, ma l'esperienza di Freezer nell'Inferno gli ha insegnato che l'immortalità non serve a niente se lui non può far nulla. Kikono allora gli suggerisce di desiderare l'invincibilità, ma Freezer pensa che sarebbe noioso. Beriblu pensa che Freezer voglia diventare più alto, la reazione di Freezer lo conferma e Kikono non può crederci. Ma Beriblu ha assistito alla spietatezza di Freezer con persone che disprezzano la sua statura e mette in guardia Kikono. Freezer alla fine e ammette che vuole desiderare di essere alto 5 centimetri. Kikono, quindi, chiede perché Freezer non usi solo la sua seconda forma più alta, ma l'imperatore vuole insistentemente essere più alto nella sua vera forma.

Da qualche parte nello spazio, Cheelai e Lemo sono alla ricerca di persone forti da reclutare nell'Armata Galattica di Freezer. Cheelai è frustrata per loro missione, ma Lemo le ricorda che è stato loro ordinato di trovare quanti più guerrieri possibile per rafforzare le forze impoverite di Freezer e chiede perché Cheelai si unì all'esercito; lei ammette di aver rubato una nave della Pattuglia Galattica, quindi spera che l'esercito di Freezer le offra qualche protezione. Chiede a Lemo se ha mai incontrato Freezer, ma dal momento che Lemo è un non combattente, lo ha solo una volta. Cheelai ha sentito dire che Freezer è basso di statura e Lemo la avverte di non ripeterlo mai questo se tiene alla sua vita. Mentre passano dal pianeta Vampa, intercettano un segnale di soccorso da un modello di nave precedente. Sperando di ottenere una ricompensa, atterrano e i due vanno ad indagare sul relitto. Paragas vede la nave e corre fuori da una grotta vicina per incontrarli chiedendo se sono dell'esercito di Freezer. Lemo nota la coda e riconosce che Paragus è un Saiyan, ma Cheelai non sembra sapere cosa sia, così Paragas si presenta e spiega che è rimasto bloccato qui da quando è atterrato sul pianeta molti anni fa. Cheelai analizza il livello combattivo di Paragas che ammonta a 4200, che è molto più alto di quanto si aspettasse per un uomo così anziano. Mentre esprimono il loro stupore, un enorme ticchettio si avvicina, ma Paragas urla a Broly, che lascia cadere l'artiglio su cui stava sgranocchiando e piomba in avanti, sbarazzandosi della creatura con facilità. Cheelai è meravigliata dalla sua esibizione e cerca di leggere il suo livello combattivo ma il suo scouter non riesce a leggerlo, a questo punto Paragas introduce suo figlio Broly e i due pensano subito di reclutarli nell'esercito di Freezer.

Quando arrivano sulla nave di Freezer, Beriblu va ad informare quest'ultimo del loro arrivo, che cattura subito il suo interesse. Non può credere che ci siano ancora altri Saiyan là fuori. Freezer chiede cosa è successo alla coda di Broly e Paragas spiega che l'ha rimossa perché Broly non riusciva a controllarsi quando si trasformava, ed era troppo pericoloso. Freezer vuole sapere se ha problemi con il controllo, ma Paragas afferma che potrebbe capitare raramente. Freezer teme che Broly possa perdere il controllo ma Paragas spiega che Broly porta sul collo un collare di sua invenzione che serve per controllare la sua rabbia attraverso un telecomando. Broly diventa visibilmente innervosito quando il padre tira fuori il telecomando per mostrarlo a Freezer, e inizia a stringere il suo collare nella paura come se cercasse di rimuoverlo, cosa che Lemo e Cheelai notano. Freezer chiede il nome del Saiyan ma Broly sbatte le palpebre e distoglie lo sguardo; Paragas si affretta a rispondere per suo conto. Freezer nota che Broly sta nascondendo un sacco di potere, e Paragas insiste che sono a sua disposizione, ma Freezer si sta già allontanando da lui; ride e dice che è sicuro che lo serviranno per bene. A questo punto Beriblu premia Cheelai e Lemo e i due se ne vanno. Freezer racconta a Paragas della scomparsa del pianeta Vegeta e il Saiyan dice di averne sentito parlare durante il viaggio verso la nave, ed è dolorosamente deluso dal fatto che il suo sogno di vendetta gli sia stato rubato. Freezer ha buone notizie, però: il principe Vegeta è ancora vivo. Paragas non può credere alla sua fortuna. Freezer è felice di aiutarlo a ottenere la sua vendetta, e ordina a Beriblu di mostrare a Paragas e Broly le docce e ottenere loro una nuova armatura. Quando è solo, riflette ad alta voce che non dovrà nemmeno sporcarsi le mani questa volta.

Poco dopo Broly scambia la vecchia armatura del defunto Beets con una nuova di zecca, e Paragas la sua vecchia armatura per una nuova serie di essa. Cheelai e Lemo invitano entrambi a unirsi a loro al loro tavolo. Broly indossa solo il sottotuta dell'armatura, con la pelliccia legata e Cheelai gli chiede perché non ha indossato l'armatura. Broly pensava che avrebbe ostacolato i suoi movimenti e non si sarebbe adattato, ma Cheelai allunga il reggiseno per mostrare che è abbastanza comodo. Lei gli chiede perché non si toglie la pelliccia perchè potrebbe diventare puzzolente, ma Broly si arrabbia quando lo tocca, attirando l'attenzione di tutti gli altri nella mensa. Cheelai si scusa, toccandolo di nuovo dolcemente, rendendosi conto che deve avere una sorta di significato nostalgico per lui. Broly comincia a raccontarle la storia del perché significa così tanto per lui, ma Paragas lo ferma e gli dice che sono qui per mangiare, non per chiacchierare. Cheelai protesta, ma Paragas la caccia via e Lemo la incoraggia a lasciar perdere.

Proprio in quel momento, un grosso e brutale soldato dai capelli blu si avvicina e tenta di mettere le mani su Cheelai, suggerendo che starebbe con lui di. Paragas lo tiene d'occhio, e gli occhi di Broly si restringono per il sospetto e l'irritazione. Cheelai cerca di allontanarlo, ma è testardo, quindi Lemo si offre di pagare il suo pasto, sperando di mandarlo via. Il soldato fa a pezzi Lemo, e questo fa arrabbiare Broly. I suoi capelli divampano un po ', ma visibilmente ottiene la sua rabbia sotto controllo, camminando deliberatamente verso il soldato e ignorando il comando di suo padre di mettersi a riposo. Il soldato picchia più volte Broly nel torace, ma Broly non sussulta nemmeno. Afferra il soldato per il collo e lo solleva da terra, mentre Paragas cerca e non riesce ad attirare la sua attenzione. Broly stringe più forte, minacciando chiaramente la vita del soldato, ma poi Paragas ricorre al collare e Broly urla per l'elettroshock. Cheelai e Lemo corrono al suo fianco, ma una volta che hanno verificato che sta bene, Cheelai sale per affrontare Paragas che le spiega pazientemente che è necessario che Broly debba essere controllato, ma mentre sta parlando, lei nasconde furtivamente il telecomando nella sua cintura.

Beriblu entra nella mensa per convocare Paragas per vedere di nuovo Freezer. Paragas chiama a sè Broly, ma Beriblu dice che Freezer vuole solo vedere Paragas. Non appena quest'ultimo si avvia per incontrare Freezer, un soldato osserva che Paraaus potrebbe essere anche peggio di suo padre, e Cheelai ride. Compiaciuta con se stessa, mostra a Broly il telecomando che ha rubato. Broly e Lemo sono stupiti che lei lo abbia rubato. Per evitare perdite di controllo da parte di Broly, Cheelai lascia cadere a terra il telecomando e lo schiaccia con il piede. Poco dopo portano Broly negli alloggi, dove divora altri snack bar. Broly quindi racconta loro la storia della sua pelliccia. Dice che è l'orecchio del suo primo e unico amico, Bah. Bah è una delle gigantesche creature serpentine che vivono nei crateri di Vampa. Cheelai e Lemo non ne hanno mai visto uno, quindi Broly spiega che sono più grandi persino di questa nave. Quando era bambino stava imparando a schivare gli attacchi di Bah come parte del suo addestramento. Alla fine i due si fecero amici e Bah non lo attaccò più. Tuttavia, Paragas era scontento di questo sviluppo poiché interferiva con l'allenamento di Broly, quindi sparò a Bah in testa con una pistola, tagliandogli l'orecchio. Bah non si fidava più di Broly, quindi quest'ultimo decise di iniziare a portare l'orecchio di Bah in modo che potessero sempre stare insieme. Cheelai salta giù, dicendo a Broly che non si aspettava che avesse così tanto da dire. Lemo pensa che Broly sia un essere veramente puro. Gli chiedono se gli piace anche combattere, o se Paragas lo sta solo usando per vendicarsi. Cheelai pensa che Broly lo debba abbandonare, ma Broly non parlerà mai male di suo padre. Cheelai e Lemo sospirano in una sconfitta, mentre Broly afferra l'orecchio di Bah. Nel frattempo, nel continente artico sulla Terra, i guerriglieri di Freezer hanno finalmente trovato l'ultima sfera del drago, anche se hanno delle difficoltà. Freezer dice a Paragas che Vegeta vive sulla Terra insieme ad un altro Saiyan, egli pensa che Paragas dovrebbe mostrare loro la potenza di Broly, e Paragas è abbastanza felice da farlo, ma Freezer gli dice che, mentre è il benvenuto a vendicarsi di Vegeta, Freezer vuole finire Goku personalmente per la sua vendetta, che ha sognato per molto tempo. Paragas è preso alla sprovvista dal fervore di Freezer, ma non sa nemmeno chi sia Goku, così si inchina e accetta i desideri di Freezer. Proprio in quel momento, Kikono entra e informa Freezer che è stato trovato l'ultima sfera del Drago. Freezer si rallegra e la nave si dirige verso la Terra a tutta velocità.

Vegeta contro Broly

Bulma e gli altri raggiungono finalmente l'Artico. Bulma osserva gli scagnozzi di Freezer che stanno per atterrare, Goku ha freddo, ma salta eccitato dalla nave. Bulma e i Saiyan sono tutti coperti da abiti caldi e la donna non può credere che Whis non ne abbia bisogno, ma lui le dice che nello spazio fa molto più freddo. Gli scagnozzi di Freezer li stanno osservando dalla loro stessa nave; riconoscono Goku e Vegeta come Saiyan di cui parlava Freezer e saltano nella loro nave per attaccarli. Goku e Vegeta sollevano lo sguardo mentre gli scagnozzi si avvicinano e Vegeta li sconfigge facilmente. I Saiyan vanno verso la nave nemica e Vegeta lo prende con una mano mentre Goku salta in cima, battendo le mani sul vetro e dicendo loro di rinunciare alle Sfere ma Goku percepisce qualcosa che si avvicina e alza lo sguardo e Vegeta fa lo stesso.Freezer esce dal portello della nave e si palesa ai Saiyan, ma quest'ultimi sentono che c'è un altro potente guerriero a bordo, ma non sanno chi potrebbe essere. Fin quando non Broly scende dalla nave, un'ondata di potere sembra emanare da lui, sollevando un vento che fa sì che Goku e Vegeta si proteggano. Una volta che tutti sono usciti dalla nave, Vegeta riconosce che Paragas e Broly sono Saiyan, e Paragas trema mentre riconosce Vegeta in base alla sua somiglianza con suo padre.

Goku chiede a Freezer cosa sta succedendo, e Freezer dice che è qui solo per le Sfere del Drago, che le raccoglie per telecinesi mentre i suoi scagnozzi inciampano su di loro, cadendo sulla neve. Cheelai e Lemo stanno guardando dalla nave, chiedendosi cosa siano quelle sfere. Bulma urla a Goku e Vegeta, dicendo loro di andare a riprendere le Sfere del Drago, ma Whis le dice che è troppo tardi per quello ora che è diventata una festa di razza guerriera, con suo grande piacere. Goku chiede di nuovo di sapere chi sono gli altri Saiyan, a questo punto Freezer spiega che questi sono i suoi nuovi compagni, Broly e suo padre. Paragas si fa avanti e si presenta per nome. Freezer continua: quando Vegeta era ancora un bambino, suo padre ha esiliato Broly in un pianeta inospitale dove lui e suo padre sono stati bloccati finché Freezer non li ha trovati e li ha salvati. Paragas dichiara di essere venuto per vendicare i peccati del padre sul figlio, ma a Vegeta non importa. Goku dice che non importa comunque poiché sono tutti Saiyan quindi dovrebbero solo combattere. Nel frattempo, la rabbia di Broly sta notevolmente ribollendo; ovviamente ha bisogno di sfogarsi. Paragas riceve l'attenzione di Freezer e Freezer decide che è ora di iniziare.

A questo punto Broly si scatena buttandosi contro Vegeta che blocca il suo attacco con un sorriso. Si scambiano colpi con Vegeta completamente a proprio agio nella sua giacca invernale per qualche istante, ma non ci vuole molto tempo prima che Vegeta si senta abbastanza sotto pressione per strapparsi il cappotto. Paragas osserva a Freezer che Vegeta deve essersi allenato duramente per tutti questi anni, e Freezer conferma che Vegeta non è estraneo alla battaglia. D'altra parte, poiché Broly è cresciuto su un pianeta disabitato, questa deve essere la sua prima vera battaglia con un'altra persona. Paragas lo corregge e spiega come ha combattuto Broly molte volte, ma Freezer pensa che Broly non sia ancora abbastanza forte. La battaglia di Vegeta e Broly continua ad essere intensa e Paragas esulta Broly dai margini. In poco tempo, Vegeta decide che è tempo di trasformarsi e diventare un Super Saiyan. Broly è scioccato e non sa cosa fare di questo e Paragas si sorprende, poichè non ha mai visto un Super Saiyan.

La trasformazione di Vegeta fa solo arrabbiare Broly che carica Vegeta ma si ritrova ancora una volta in uno svantaggio importante in forza e velocità, poiché Vegeta combatte con la fiducia di qualcuno che è lontano dal suo massimo potere di battaglia. Ma abbastanza presto, Broly carica un solido pugno in faccia, respingendolo con aria di sfida contro il pugno di Vegeta. I suoi occhi sono diventati gialli e Vegeta scopre presto che Broly si è rafforzato ancora una volta per tenere il passo con lui come un Super Saiyan, mettendolo di nuovo sulla difensiva. Persino Goku non ci può credere, ma Vegeta non lo lascia andare avanti a lungo. Cerca la calma del ki divino mentre si ritira verso l'alto, trasformandosi in un Super Saiyan God. All'inizio, Broly ha paura, schivando disperatamente gli attacchi di Vegeta. Cerca ripetutamente di sferrare un pugno, ma Vegeta lo schiva senza sforzo fino a quando non riesce a prendere un pugno con un pugno, casualmente spingendolo da parte e dando un pugno a Broly in faccia, scaraventandolo attraverso diverse montagne.

Paragas cade in ginocchio, pensando che Broly abbia raggiunto la fine del suo potere. Freezer suggerisce di rinunciare per ora e si ritira sulla sua nave con le sfere. Paragas si alza e chiama Broly, cercando di convincerlo a smettere, ma Broly è sepolto in una montagna lontana e non sta ascoltando, ma sembra subire una sorta di lotta interna per il controllo. Paragas prende il telecomando nella borsa della cintura e, alla fine, scoprendo che manca, si inginocchia di nuovo e chiama disperatamente Broly per ritirarsi, ma Broly sta cercando e non riuscendo a tenere la bestia dentro di sé contenuta. Vegeta punta a un ultimo colpo per finire Broly. Goku grida disperatamente a Vegeta di fermarsi, ma Vegeta lo ignora, facendo esplodere Broly in un lago ghiacciato che si scioglie intorno a lui mentre si tuffa verso il basso. Nel profondo, Broly finalmente risveglia la sua forma irascibile, trasformando il lago in un gigantesco vortice mentre si alza in un bagliore dorato e urla la sua furia. Ancora una volta, la forza del suo ki crea una burrasca verso l'esterno. Vegeta sembra rendersi conto che questa lotta potrebbe durare a lungo e chiede a Goku se ha dei fagioli Senzu, ma Goku non ne ha portati. Broly spara un raggio dalla bocca direttamente a Goku, che a malapena schiva mentre l'esplosione arriva fino alla cima della montagna dietro di lui prima di esplodere nel cielo. Anche Vegeta sembra averlo appena evitato, ma si riprnde e attacca, colpendo direttamente un pugno sulla faccia di Broly, ma Broly lo prende a testa alta senza alcun segno di danno. Broly poi picchia Vegeta e lo scaraventa verso il cielo. Goku sta iniziando a preoccuparsi, e Vegeta comincia a sentirsi sotto pressione.

Freezer è di nuovo di buon umore e chiede a Paragas cosa sta succedendo e quest'ultimo teorizza che Broly ha acquisito la capacità di controllare il potere dell'Oozaru in forma umana, senza nessuno degli svantaggi associati alla trasformazione ingombrante. C'è tuttavia uno svantaggio: non si può fare nulla per controllare Broly. Vegeta è irritato, mon ha ancora raggiunto il suo massimo potere, ma Broly sta per riattaccare, e Goku non vuole aspettare. Si toglie il cappotto e dice a Broly che è il suo turno ora.

Goku contro Broly

L'interruzione di Goku fa arrabbiare Broly, ma Goku inizia a scaldarsi quando Broly si potenzia. Si scambiano alcuni colpi, e in seguito Goku spara un Kamehameha,ma non sortisce alcun effetto su Broly. Il furioso Saiyan attacca Goku, che non sta davvero tenendo il passo, e non lo è da quando è iniziata la lotta, quindi decide di trasformarsi in Super Saiyan. Per un breve momento Goku sembra avere la meglio però Broly riassume rapidamente il sopravvento, scaraventando Goku su una montagnna. Goku non si è ancora arreso e, prima che Broly lo attacchi, si trasforma in Super Saiyan God.

Alla fine, Goku sembra finalmente sopraffare Broly, esegue una mossa con le mani per paralizzare Broly abbastanza a lungo da provare a parlare con lui. Dice a Broly che lui e Vegeta stanno vivendo in pace sulla Terra, ma Broly si infuria e cerca di dare un pugno a Goku, ma non può. Goku ammette di aver avuto molte battaglie nel corso degli anni. Broly infuria di nuovo, ma Goku capisce che non è un cattivo ragazzo, e sembra che Goku stia per convincerlo. Goku aggiunge che non dovrebbe permettere alle persone cattive di dominarlo! Al margine, Kikono sembra andare nel panico, pensando che Broly potrebbe cambiare posizione. Paragus guarda preoccupato verso Freezer che ride. Broly si arrabbia abbastanza da poter finalmente spezzare la presa di Goku e quest'ultimo lo prende per il polso e lo sbatte a terra causando un terremoto. L'altopiano su cui è parcheggiata la nave di Freezer comincia a crollare e Kikono chiama Freezer per chiedere il permesso di portare la nave in salvo, Freezer glielo concede e gli affida le Sfere del Drago. A questo punto, mentre Broly si infuria. Freezer dice a Paragas che ora possono godersi lo show senza problemi.

Broly sembra che acquisti sempre più potere; sembra che cresca di minuto in minuto. Guardando dall'alto, Cheelai è sopraffatto dal potere di Broly. Lemo pensa che Broly non sia più se stesso, però Cheelai non è d'accordo. Goku continua a lottare e Cheelai lamenta che questo sta accadendo solo perché il gentile cuore di Broly è schiavo della pulsione ossessiva di suo padre. Broly continua a imperversare e Paragas inizia a temere che Broly lo uccida. Nel frattempo il potere di Broly è aumentato a dismisura, dando senza sforzo un calcio a Goku e, afferrandolo per la faccia, lo trascina lungo un muro di ghiaccio. Goku è disteso per terra, impassibile, mentre Broly urla nella sua rabbia più sfrenata.

Sembra che Goku sia stato sconfitto e Freezer pensa che non abbia la possibilità di combattere. Ma improvvisamente, si vede Piccolo meditare lontano. Apre gli occhi e chiama Goku telepaticamente. Può dire che Goku ha di fronte qualcuno di formidabile, a parte Freezer, e sa che sarebbe stato un ostacolo se avesse cercato di aiutare. A questo punto Piccolo propone una strategia: se le cose si mettono male, Goku e Vegeta dovranno teletrasportarsi da lui. Goku ride e accetta, si strappa la maglietta arancione e si trasforma in Super Saiyan Blue. La lotta si fa sempre più feroce e Broly colpisce Goku attraverso il terreno, dove sembra che una fossa di fuoco magmatica sia appena sotto la neve. Broly segue Goku nella fossa di magma dove inizia a strangolarlo, ma Goku usi libera. Quindi Broly carica un gigantesco attacco ciclonico e lo lancia a Goku; l'attacco è così potente che distrugge l'ambiente circostante che Freezer deve proteggersi e Paragas schivarlo L'attacco trasforma il paesaggio intorno a loro, rilasciando il magma sotto la superficie, ma Goku è illeso.

Paragas è pieno di disperato, pensando che forse il Re Vegeta avesse ragione dopotutto. Broly è il più preoccupato ora, Goku è chiaramente in vantaggio. Freezer chiede a Paragas se questa è la fine, e Paragas dice di sì. Freezer allora ricorda come la sua uccisione di Crilin sia stata la causa scatenante che ha fatto trasformare Goku in Super Saiyan per la prima volta. Compiaciuto con se stesso, Freezer uccide Paragas e chiama Broly con finto panico e angoscia. Alla fine ottiene l'attenzione di Broly, e ha esattamente il risultato desiderato. Broly esplode completamente nel dolore e nella rabbia mentre si trasforma per la prima volta in un Super Saiyan. Freezer festeggia quando Broly inizia a sparare una raffica di esplosioni casuali, distruggendo ciò che rimane del paesaggio intorno a lui. Goku cerca di contrattaccare, ma non riesce nemmeno a colpirlo, un po 'di tempo durante questo assalto, perde la sua maglietta blu. L'aura di Broly si espande e minaccia di uccidere Goku, ma vola su per evitarlo. Frieza è soddisfatto, ma Vegeta riconosce che Goku non sarà in grado di battere Broly da solo. Si alza per unirsi a Goku, che accetta a malincuore il suo aiuto. Vegeta diventa Super Saiyan Blue e attaccano insieme Broly, ma non è ancora abbastanza; A questo punto Goku e Vegeta volano verso Freezer che si lascia prendere dal panico. Broly sembra dimenticare tutto di Goku e Vegeta e inizia a combattere Freezer. Goku vede questa come un'opportunità perfetta; afferra Vegeta per mano e si teletrasportano da Piccolo.

Sviluppo

L'annuncio del nuovo film incentrato sui Saiyan è stato fatto il 16 dicembre alla Jump Festa del 2018 in Giappone. Il film è in produzione dal 2017 e serve come commemorazione di decenni di film del franchising. Dal 1986. Per via della "rinascita" della serie di Dragon Ball negli ultimi anni con Dragon Ball Z: La Battaglia degli Dei, uscito nel 2013, che è tornata sul grande schermo per la prima volta in 17 anni. Dragon Ball Z: La Resurrezione di ‘F’, seguito del film precedente e che ha avuto maggior successo. Da allora, Dragon Ball ha continuato ad espandere il suo mondo, il tutto ha portato alla trasmissione più recente, "Dragon Ball Super". Toriyama ha fornito la storia e più di 20 disegni, che includono almeno 3 personaggi ciascuno, personaggi robotici, macchine e almeno un nuovo pianeta. Akira Toriyama e Akio Iyoku hanno creato la storia del film via e-mail e si sono incontrati di persona circa una volta ogni due mesi. Tutto è iniziato intorno alla primavera del 2017, quando fornirono a Toriyama diverse proposte per un nuovo film, che sebbene sono state in gran parte bocciate, lo fece riflettere. Le cose si sono accelerate una volta deciso di sviluppare la storia dei Saiyan. Toriyama ha fornito una storia iniziale nel maggio 2017, che lo preoccupava perché era troppo breve. l'ha allungata ma poi è diventata troppo lunga.

A Naohiro Shintani è stato assegnato il ruolo di supervisore dell'animazione del film, ancora una volta sotto la direzione di Nagamine, questa selezione è stata fatta personalmente da Akira Toriyama , che lo ha visto il più adatto per avere questo ruolo nel film con Tatsuya Nagamine.

Video

Teaser - 21 marzo 2018
映画「ドラゴンボール超」特報

映画「ドラゴンボール超」特報

Trailer 1 - 19 luglio 2018
『ドラゴンボール超 ブロリー』予告

『ドラゴンボール超 ブロリー』予告

Trailer 2 - 5 ottobre 2018
『ドラゴンボール超 ブロリー』第二弾予告

『ドラゴンボール超 ブロリー』第二弾予告

Trailer finale - 7 novembre 2018
映画「ドラゴンボール超 ブロリー」FINAL予告

映画「ドラゴンボール超 ブロリー」FINAL予告

Sigla "Blizzard" - 27 novembre 2018
映画『ドラゴンボール超 ブロリー』主題歌「Blizzard」映画版ミュージックビデオ

映画『ドラゴンボール超 ブロリー』主題歌「Blizzard」映画版ミュージックビデオ

Trailer con Gogeta - 30 novembre 2018
映画「ドラゴンボール超 ブロリー」ゴジータ参戦予告

映画「ドラゴンボール超 ブロリー」ゴジータ参戦予告

Personaggi

Altri

Musica

Tema: Blizzard di Daichi Miura.

Curiosità

  • Il film sarà una sorta di reboot sul personaggio di Broly, apparso nei precedenti film della serie, rendendo questa nuova versione del personaggio a tutti gli effetti parte integrante della storia di Dragon Ball.

Vedi anche

Galleria

Riferimenti

Sito web ufficiale