FANDOM


Dragon Ball Z: Il diabolico guerriero degli inferi (復活のフュージョン!!悟空とベジータ Fukkatsu no fyūjon!! Gokū to Bejīta?La rinascita della Fusion!! Goku e Vegeta) è il 12° film basato su Dragon Ball Z, proiettato per la prima volta al Toei Anime Fair il 4 marzo 1995.

Il film introduce la fusione tra Son Goku e Vegeta: Gogeta.

Trama

All'Inferno è successa una catastrofe: a causa di Gaisu, un demone adolescente che ha il compito di sostituire i recipienti per la malvagità delle anime destinate all'inferno tutto il male sprigionato dagli spiriti dei morti è fuoriuscito ed i defunti sono tornati in vita. Tra i vari morti resuscitati si può notare Adolf Hitler con al seguito un esercito di Panzer (questa è l'unica volta che nell'universo di Dragon Ball appare un personaggio realmente esistito).

Son GohanGoten e Trunks e Videl cercano di riportare l'ordine sulla Terra sconfiggendo i risorti ostili, scontrandosi addirittura con Freezer, che viene però subito sconfitto da Gohan. Nel frattempo, Goku e Paikuhan devono interrompere il loro combattimento nel torneo delle quattro galassie e andare al palazzo di Re Yammer per capire cosa è successo. Arrivati nell'aldilà, trovano il palazzo di Re Yammer circondato da una barriera generata da un demone giallo e grasso che si chiama Janemba, che altri non è che Gaisu, il quale ha assorbito tutta la cattiveria delle anime dei dannati. Mentre Goku distrae Janemba, Paikuhan cerca di infrangere la barriera scoprendo che è sensibile agli insulti. Messo alle strette da Janemba, Goku non ha altra scelta se non diventare Super Saiyan 3, avendo finalmente ragione sul suo avversario. In quel momento, però, Janemba compie una metamorfosi e diviene un essere ancora più potente, spietato e feroce e, sconfigge facilmente Goku. Proprio mentre sta per essere annientato, Goku viene salvato da Vegeta, ma nemmeno lui può nulla contro il demone. Vedendosi inferiori davanti al loro nemico, Goku propone a Vegeta di utilizzare la fusione tramite la Danza di Metamor. In un primo momento Vegeta rifiuta, ma alla fine accetta; tuttavia sbaglia la posizione degli indici, e così il risultato è un guerriero grasso, debole e ridicolo, con l'unica fortuna che Janemba non può prevedere le sue mosse grazie alla sua goffaggine. Passati trenta minuti la fusione si scioglie, e Goku e Vegeta decidono di riprovare in modo corretto la danza Metamor. I due vengono però continuamente interrotti da Janemba, ma l'intervento di Paikuhan permette ai due Saiyan di fondersi nel guerriero più potente mai visto: Gogeta. Il nuovo avversario di Janemba è molto superiore a lui, tant'è che non riesce a fargli nemmeno un graffio, e viene quasi immediatamente sconfitto, facendolo ritornare Gaisu che, alla vista di Gogeta, corre via impaurito. Gogeta, capendo di aver risolto il problema, si scinde in Goku e Vegeta, mentre sulla Terra i morti ritornano nell'Oltretomba e la pace torna a regnare su entrambi i mondi.

Personaggi

Eroi 

Malvagi

Altri 

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale