FANDOM


Planet Elite Force (惑星のエリートの力 Wakusei no Erīto no Chikara), conosciuta anche come Élite di Bardack o Team di Bardack, è un piccolo plotone formato da cinque guerrieri di terza classe dell'Armata Saiyan al servizio dell'Armata Galattica di Freezer. Il gruppo è composto dal leader Bardack più altri quattro guerrieri che sono Toma, Seripa, Toteppo e Panbuukin. Inizialmente nella squadra vi era anche la moglie di Bardack Gine, ma poiché a causa della sua natura mansueta e gentile che non la rendevano tagliata per la vita sul campo di battaglia, essa si ritira finendo a lavorare presso il Centro di Distribuzione della Carne come operaia addetta alla macellazione. Insieme i cinque membri conducono una vita nello spazio viaggiando di pianeta in pianeta decimandone le popolazioni e preparando i pianeti per il mercato planetario di Freezer e del suo Impero Galattico.

Storia

KanassanWar2

I cinque su Kanassa trasformati in Oozaru

Dopo essere stata salvata numerose volte da Bardack sul campo di battaglia, Gine inizierà a provare dei sentimenti per lui, e per via del suo temperamento gentile e mansueto essa si ritirerà dalla squadra realizzando di non essere tagliata per il combattimento. Nel periodo in cui il Pianeta Vegeta venne distrutto Bardack e Gine avevano già due figli, Raditz e Son Goku (Kakaroth). In quello stesso anno Bardack assieme ai suoi quattro compagni eseguirono la pulizia etnica sul Pianeta Kanassa. Mentre sono ancora sul pianeta un Kanassiano sopravvissuto emerge dalle macerie e cogliendo Bardack di sorpresa lo colpisce infondendogli la capacità della precognizione. Il Kanassiano sopravvissuto sarà poi ucciso dallo stesso Bardack. Mentre Bardack è ancora fuori combattimento il resto del gruppo parte da solo alla volta del Pianeta Meat per sterminarne la popolazione.

Durante la loro permanenza su Meat il gruppo si scontra con Dodoria (uno degli uomini più fidati di Freezer) e l'Elite di Dodoria, che sotto ordinanza di Freezer, in un'imboscata si sbarazza del gruppo. Successivamente Bardack viene a conoscenza che i suoi compagni sono partiti alla volta del pianeta Meat per una missione, così decide di raggiungerli, ma una volta giunto a destinazione scopre che i suoi compagni sono stati tutti uccisi. Fortunatamente trova Toma ancora in vita, seppur in condizioni critiche, e quest'ultimo gli rivela che sono stati Dodoria e i suoi uomini a fare questo, rivelandogli inoltre del piano di Freezer per lo Sterminio dei Saiyan. Bardack allora giura vendetta per i suoi compagni, ma poco dopo viene assalito da alcuni uomini di Dodoria, ai quali riesce però a tenere testa nonostante sia un semplice guerriero di terza classe, fino a quando non verrò colpito da Dodoria stesso con un raggio energetico sparato dalla bocca, il quale crede di averlo ucciso.

1238168387007 f

Il gruppo su Kanassa al termine della missione

Bardack sopravvive a malapena all'attacco di Dodoria e fatica a fare ritorno sul pianeta Vegeta, e una volta giunto lì inizierà ad avvertire gli altri Saiyan dell'imminente pericolo, ma nessuno gli crede pensando che il suo sia solamente uno stato di agitazione dovuto a una missione dal quale è reduce. Bardack allora furente spicca il volo in direzione dell'astronave di Freezer che sta orbitando sopra i cieli del pianeta Vegeta e con le ultime forze rimastegli tenta di sventare il piano di Freezer per lo Sterminio dei Saiyan.

Freezer allora esce dalla sua astronave nell'orbita del pianeta, Vegeta dove si troverà Bardack difronte, il quale gli dirà che i Saiyan sono stufi di essere sfruttati dal tiranno e che si rifiutano di obbedire ancora ai suoi ordini e che lui sventerà il suo piano di sterminio.

Images (1)+-

Il team su Meat morto dopo essersi scontrato con Dodoria

Quando Bardack tenta di uccidere Freezer lanciandogli un Final Spirit Cannon, il tiranno risponde con una sadica risata mentre sta preparando una sfera Supernova che si espande inglobando il colpo di Bardack. In pochi istanti Freezer scaglia col dito la sua Supernova in direzione del Pianeta Vegeta, che travolge Bardack (rimandandolo indietro nel tempo) e anche numerosi suoi soldati che si trovavano fuori dall'astronave per fermare il Saiyan. Infine il colpo di Freezer colpisce il pianeta Vegeta che esplode.

Creazione e aspetto

Nakatsuru-large

Il primo schizzo del team realizzato da Katsuyoshi Nakatsuru

Tutti i cinque membri del team di Bardack subirono da parte di Akira Toriyama un drastico cambiamento dal primo schizzo originale che Katsuyoshi Nakatsuru aveva realizzato nel 1990, per lo special televisivo Le Origini del Mito. I nomi dei componenti del team inizialmente erano Tomā (トマー), Jagga (ジャッガ), Panpukin (パンプキン) e Kōn (コーン). Questi nomi vennero successivamente cambiati in Toma (トーマ), Toteppo (トテッポ), Panbuukin (パンプーキン), e Seripa (セリパ). Bardack, Toma e Panbuukin sono i tre membri del gruppo i cui nomi non subirono grandi cambiamenti dagli originali di Katsuyoshi Nakatsuru.

Akira Toriyama in un'intervista inerente all'OAV Episode of Bardock per la rivista Super Kanzenban (Febbraio 2014), dichiarò che la madre di Goku Gine inizialmente faceva parte del team. Gine venne introdotta per la prima volta in Dragon Ball Minus, una breve storia che venne inserita come bonus extra nel quarto volume del manga Jaco The Galactic Patrolman (realizzata il 4 aprile 2014).

Altre apparizioni

DSC04928

L'Elite nel manga spin-off Dragon Ball SD

I membri del team di Bardack appaiono in alcuni flasback durante la Saga di Freezer in Dragon Ball Z. Il team fa anche una breve apparizione nel manga spin-off Dragon Ball: Episode of Bardock, ricordati da Bardack quando questi accetta di aiutare gli abitanti di Plant nella loro lotta contro il tiranno Chilled (lontano antenato di Freezer), e successivamente nelle pagine aggiunte alla fine del terzo capitolo nella pubblicazione di V-Jump dell'aprile 2012, quando Bardack ripensa alla sua squadra dopo aver sconfitto Chilled.

BardocksCrew(DBH)

Bardack e compagni in Dragon Ball Heroes

L'Elite di Bardack compare anche in nell'Episodio di Bardack in Dragon Ball SD eseguendo una Posa di Combattimento simile a quella della Squadra Ginew. Bardack trova la posa imbarazzante e si arrabbia con Toma per averlo coinvolto in una cosa sconveniente.

Tutti i membri della squadra di Bardack si vedono anche nel videogioco Dragon Ball Z: Budokai 3 ogni volta che quest'ultimo esegue la tecnica Spirit of Saiyans, e tutto il team è giocabile in Dragon Ball Heroes.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale