FANDOM


Il Generale Lilde (リルド将軍 Rirudo Shōgun) è la più potente fra le Macchine Mutanti create dal Dr. Mieu. Comanda le Macchine Mutanti sul Pianeta M2.

Descrizione

Abilità

Super Mega Lilde

Super Mega Lilde dopo aver assorbito i componenti della Squadra Sigma

Quando incontra Son Goku per la prima volta, il Saiyan afferma che Lilde possiede una forza pari a quella di Majin Bu anche se non dice a quale forma del demone si riferisce.

In tutte le sue forme, Lilde ha l'abilità di trasformare ogni cosa in metallo, sparando un raggio verde dalla bocca, a volte cambiando per cambiare la direzione inseguendo qualcuno. Quando raggiunge la sua forma di metallo liquido e dopo aver colpito qualcosa con il raggio, ha mostrato l'abilità di controllare le cose colpite e manipolarle come se fossero d'acqua.

Storia

Dragon Ball GT

Metal Lilde

Metal Lide

Appare per la prima volta durante la Saga di Baby dove uccide Dol Takki che aveva fallito la sua missione e si prepara a contrastare i tre Sayan alla ricerca delle sfere. Prima trasforma Trunks in una lastra di metallo (che manda alla torre centrale del pianeta), poi affronta Goku ma, trovandosi in difficoltà, prima assorbe i componenti della Squadra Sigma, poi si fonde con l'intero pianeta M2, diventando potentissimo e riuscendo quindi a sconfiggere il Sayan trasformando anch'egli in una lastra di metallo. Baby si impossessa di lui e cerca di utilizzarlo per impedire la fuga di Goku, Trunks e Pan dal pianeta, ma questi ultimi riescono a distruggerlo definitivamente.

Riappare poi durante la Saga di Super Androide 17, dove affronta Son Gohan, trasformando un suo braccio in metallo, mettendolo così in seria difficoltà, ma verrà infine ucciso dal Sayan con l'aiuto di Ub.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale