FANDOM


Il Nemico è il Fratello di Goku!? Il Segreto dei Saiyan, i più Forti tra i Guerrieri (敵 は 悟空 の 兄!? 最強 戦士 サイヤ 人 の 秘密, Teki wa Gokū no ani!? Saikyō senshi Saiya-jin no himitsu) è il secondo episodio di Dragon Ball Kai e della sua Saga dei Saiyan. E' andato in onda il 12 aprile del 2009. In Italia è inedito. Le sue controparti di Dragon Ball Z sono: "Il Fratello di Goku" e "L'Invincibile Coppia".

Trama

Goku e Radish.jpg

Goku e Radish

Lo straniero rivela di chiamarsi Radish ed essere il fratello maggiore di Goku. Goku non riesce a ricordarsi di lui, in quanto soffre della perdita di memoria causata da una caduta di quando era piccolo. Radish gli riferisce che lui e Goku sono di una razza aliena chiamata Saiyan e loro due sono tra gli ultimi quattro sopravvissuti della loro razza. Poi chiede a Goku di unirsi a loro e sterminare la popolazione della Terra e, dopo che Goku ha rifiutato, prende Gohan in ostaggio e vola via.

Poco dopo appare Piccolo, che si offre di aiutare Goku a sconfiggere Radish. Goku accetta la sua offerta e insieme si lanciano all'inseguimento di Radish. Goku e Piccolo affrontano cosi il Saiyan nel luogo dello schianto della sua navicella, successivamente Radish svela ai due che vi sono altri due Saiyan, molto più forti di lui.

Differenze con Dragon Ball Z

  • La parte (presente anche nel manga) dove Crilin e Muten si offrono di aiutare Goku a sconfiggere Radish, viene completamente eliminata dall'episodio;

Curiosità

  • Sebbene nell'episodio successivo, l'armatura di Vegeta e i capelli siano stati ricolorati rispetto a all'episodio originale dello Zin questo episodio Vegeta viene mostrato con i capelli rossi e il colore dell'armatura che ha nei primi episodi dello Z.  

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale