FANDOM


DBZHell

L'Inferno in Dragon Ball Z

L'Inferno (地獄, Jigoku) è uno dei luoghi dell'Aldilà dove le anime dei malvagi arrivano dopo la morte. Questo luogo non è mai stato realmente mostrato nel manga di Dragon Ball, mentre è presente negli altri media come in alcuni Film di Dragon Ball o negli anime di Dragon Ball Z e Dragon Ball GT.

Storia

È molto simile all'Inferno della Religione, e lì vengono infilati tutti i cattivi della serie di Dragon Ball, in più anche ovviamente le anime dannate degli esseri umani malvagi. In Dragon Ball Z, nella saga di Majin Bu, Cell, insieme a Freezer, si erano uniti in squadra, e causavano danni all'Inferno. Ovviamente Son Goku e Paikuhan intervennero, grazie all'avviso di Re Enma e al permesso di Re Kaioh del Nord e Re Kaioh dell'Ovest.

Descrizione

Dragonball Z

In Dragonball Z l'inferno viene rappresentato con un cielo coperto interamente da nuvole gialle, laghi immensi pieni di acqua rossa e enormi spine molto appuntite.

Dragonball GT

In Dragonball GT il paesaggio è completamente diverso, infatti le nuvole gialle e i laghi spariscono e vengono sostituiti rispettivamente con un cielo nero caratterizzato da fulmini e lampi e una colonna che si innalza fino al cielo circondata da spine.

Comparse

Curiosità

Inferno della Terra

L'Inferno della Terra.

  • Ci sono molte differenti versioni di Inferno, questo fa pensare che ogni pianeta, o comunque galassia, abbia la sua versione di Inferno. Le uniche versioni mostrate sono quelle dell'Inferno della Terra (地球の地獄, Chikyū no jigoku), mostrato in Dragon Ball Z: La Resurrezione di ‘F’ e in Dragon Ball Super, e quella di alcune scene filler dell'anime.
  • Nella versione inglese dell'anime, per censura, viene tolto l'inferno (in quanto di nome) e le scritte sulle maglie degli orchi di guardia (HELL ossia Inferno) è stata sostituita con HFIL (Home For Infinity Loosers ossia Casa Per Perdenti Eterni).

Riferimenti