FANDOM


La Macchina del Tempo (タイム マシン, Taimu Mashin) è un'apparecchio in grado di viaggiare nel tempo creato da Bulma nel futuro dal quale proviene Trunks. Si tratta dell'ultima chance per gli Umani di quell'epoca di salvarsi dalla distruzione e dallo sterminio provocati dall'Androide 17 e dall'Androide 18.

Caratteristiche

La macchina del tempo è piuttosto piccola; una una forma ovoidale, e l'abitacolo del pilota occupa quasi tutto lo spazio, ed è in grado di ospitare al massimo due, forse tre persone. La parte superiore della fusoliera è una cupola trasparente che si apre per permettere al pilota di entrare nella cabina, mentre la parte inferiore è sostenuta da tre piloni gialli, ed è dotata di tre propulsori con il numero 1 stampato sopra.

Il suo funzionamento non viene approfondito nel manga o nell'anime, Trunks si limita a dire che un singolo viaggio temporale consuma un'enorme quantità di energia, sicché deve aspettare parecchio tempo tra un viaggio e un'altro, per aspettare che la macchina sia nuovamente carica, cosa che nel suo futuro è forse più complicata per colpa della carenza di cibo, carburanti e altri rifornimenti.

Secondo quanto afferma Trunks, sua madre è riuscita a terminare a malapena una macchina del tempo, nella loro epoca. Prima di partire, inoltre, il ragazzo scrive la parola "Hope", speranza, sulla fusoliera della macchina, una sorta di augurio per la propria missione.

Storia

Dragon Ball Z

Trunks Bulma Time Machine

Bulma mette a punto la macchina del tempo

La macchina del tempo viene creata dalla Bulma del futuro, visto che la Terra è stata saccheggiata per anni dagli androidi 17 e 18, e la maggior parte dei Guerrieri Z sono morti, inclusi Vegeta, Son Goku (a causa di una rarissima malattia cardiaca) e Piccolo (e con la morte di quest'ultimo, anche Dio e le sfere del Drago non ci sono più). I soli guerrieri rimasti sono Son Gohan e il suo allievo Trunks, ma dopo la morte di Gohan la situazione sembra disperata. Bulma crea così la macchina del tempo per consentire a Trunks di viaggiare a ritroso negli anni per due motivi; portare a Goku una medicina in grado di farlo sopravvivere alla malattia cardiaca ed avvisare i Guerrieri Z della minaccia degli Androidi.

TimeTrunks

Trunks fa ritorno nella sua epoca dopo aver sconfitto Freezer e suo padre

Trunks viaggia così 17 anni nel passato, il giorno in cui la Terra viene invasa da Freezer e suo padre, il Re Cold. Trunks, ben sapendo che nel passato i due alieni sono stati uccisi da Goku, li sconfigge lui di persona, poi aspetta che il Super Saiyan rientri sulla Terra dal Pianeta Yardrat. Una volta faccia a faccia con Goku, gli narra la sua storia, lo avvisa della minaccia che incombe sulla Terra, gli consegna la medicina e lo mette al corrente della sua vera identità, per poi andarsene, promettendo che sarebbe tornato tre anni dopo per aiutare contro i cyborg, a meno che non fosse morto prima nella sua epoca.

Tre anni dopo, Trunks fa un secondo viaggio nel tempo, e arriva qualche ora dopo che gli androidi 19 e 20 hanno fatto la loro comparsa e hanno già ingaggiato una lotta contro i Guerrieri Z.

Cell time machine

La macchina del tempi usata da Cell

Pochi giorni dopo, accade un fatto imprevisto. Bulma riceve una strana telefonata da un uomo che ha trovato uno strano macchinario in una foresta, e dalla foto che sua madre gli manda, Trunks riconosce la sua macchina del tempo, anche se appare in stato di abbandono. Sapendo che non può trattarsi della sua macchina (che porta con sè, custodita nella sua capsula), Trunks si reca a controllare, assieme a Bulma e a Gohan. Una volta sul posto, è costretto ad ammettere che quella macchina del tempo è effettivamente la sua, visto che ha anche la scritta Hope esattamente identica all'altra macchina. Gohan nota che la cupola della cabina di pilotaggio è stata sciolta da una vampata di calore proveniente dall'interno, e controllando il computer di bordo, Trunks scopre che quella macchina del tempo è arrivata lì dall'anno 788, cioè tre anni dopo la partenza dalla sua epoca, ed è arrivata nel presente un'anno prima che lui sconfiggesse Freezer.

TwoTimemachines

Trunks confronta la sua macchina del tempo a quella misteriosamente ritrovata

A complicare la situazione c'è il ritrovamento, all'interno dell'abitacolo, di uno strano guscio e, poco distante, dalla corazza abbandonata di un'enorme e sconosciuta creatura insettoide.

Questo mistero viene svelato da Cell durante il suo primo incontro con Piccolo. Il mostro rivela di provenire dal futuro, ma da una linea temporale differente da quella di Trunks; infatti, Cell ha ucciso il ragazzo per rubargli la macchina del tempo e tornare nel passato. Il motivo è che in quell'epoca, 17 e 18 erano stati sconfitti da Trunks, ed essendo i due cyborg indispendabili per la sua "evoluzione", fu costretto a cercarli nel passato.

ImperfectCellTimeMachine

Cell si impossessa della macchina del tempo di Trunks, dopo averlo ucciso

Cell afferma di aver programmato il computer affinchè lo riportasse nel passato di circa 21 anni, all'epoca cioè dell'invasione dei Saiyan Vegeta e Nappa. Per poter entrare nella macchina del tempo, è costretto a regredire fino allo stadio embrionale, e poi a rimanere nascosto fino alla prima muta della pelle, spiegando così il ritrovamento del guscio e della corazza insettoide. Dopo essere rimasto nascosto per anni per completare il suo sviluppo, esce allo scoperto ed inizia ad assimilare gli Umani per ottenere maggior energia.

Trunks riparte per il suo futuro dopo la sconfitta di Cell, avendo ormai ottenuto una forza tale da poter sconfiggere i cyborg della sua epoca. Porta con sè anche la seconda macchina del tempo usata da Cell.

Il viaggio di Tapion

Nel film Dragon Ball Z: L'Eroe del Pianeta Conuts, Bulma ha costruito una macchina del tempo identica a quella usata da Trunks, e la dona a Tapion affinchè questi possa far ritorno su Conuts nel passato, 1000 anni prima.

Trattandosi però di un film, questa macchina del tempo non esiste nella continuity di Dragon Ball Z.

Dragon Ball Super

Diciassette anni dopo il ritorno di Trunks nel Futuro, Trunks riutilizza la Macchina del Tempo per tornare indietro nel tempo, per poter chiedere aiuto ai Guerrieri Z del presente per poter sconfiggere Black Goku. Arrivato nel presente Trunks viene poco dopo raggiunto da Black, quest'ultimo inizia uno sconto con Son Goku. Dopo qualche minuto Black viene risucchiato nel futuro ma poco prima di sparire nella lacerazione spaziotemporale distrugge la Macchina del Tempo di Trunks. Così facendo Trunks non potrà far ritorno alla sua epoca, ma Bulma si ricorda di aver conservato da qualche parte nel suo laboratorio la capsula che contiene la Macchina del Tempo utilizzata da Cell in passato. Trovata, Bulma la porta agli altri Guerrieri Z.

Nella versione manga, secondo Gowasu il primo ad utilizzare una Macchina del Tempo fu un mortale di una civiltà tecnologicamente avanzata dell'Universo 12; che a causa dell'utilizzo della sua macchina del tempo, creò la prima linea temporale alternativa.[1] In seguito tale Macchina del Tempo venne presa in custodia dal Kaiohshin dell'Universo 12 che la custodì per diversi anni. Anni dopo, tale Macchina del Tempo viene presa da Zamasu (fusione), dopo aver ucciso Ugg del Futuro. Zamasu ha minacciato di utilizzarla per raggiungere Trunks del Futuro ed i suoi alleati nel presente per distruggere anche quel mondo.[2]

Conseguenze del viaggio nel tempo

Come Trunks spiega a Yamcha, Crilin e Gohan, il suo scopo non era quello di modificare il suo futuro cambiando il passato, ovvero, quello di eliminare i cyborg della sua epoca sconfiggendoli nel passato; lo scopo di sua madre era quello di scoprire eventuali punti deboli da usare contro i cyborg e distuggerli. Come seconda opzione, Trunks avrebbe chiesto a Goku di viaggiare con lui nella sua epoca e farsi aiutare a sconfiggere i cyborg.

Modificando gli eventi del passato, Trunks ha creato una Linea Temporale Alternativa, un'universo parallelo al suo; grazie al suo intervento, Goku non morirà per colpa della malattia, e gli eventi si svilupperanno in modo diverso dal passato della sua epoca. Anche Cell, del resto, proviene da una terza linea temporale, in cui Trunks era riuscito a sconfiggere i cyborg grazie probabilmente alle informazioni o all'allenamento fatto nel passato, ma viene ucciso dal cyborg che viaggia a ritroso nel tempo, alterando in qualche modo gli eventi.

Apparizioni in videogiochi

Macchina tempo DBO

La macchina del tempo in Dragon Ball Online

La macchina del tempo è parte integrante della trama di due videogiochi del franchise di Dragon Ball, ovvero Dragon Ball: Xenoverse e Dragon Ball Online. Anche se sono di genere molto diverso, entrambi i titoli riprendono il personaggio di Trunks del Futuro che cerca di impedire che la Storia venga alterata da due misteriori personaggi, Mira e Towa. In questi due titoli comunque la macchina del tempo è molto diversa da quella vista nel manga.

La macchina del tempo di Trunks è comunque visibile in altri videogame della saga, come parte del terreno di lotta o in alcuni menù e filmati d'intermezzo. Alcuni di questi giochi sono Dragon Ball Z 2: Super Battle, Dragon Ball Z: Budokai 3, Dragon Ball Z: Sagas, Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3, Dragon Ball Z: Shin Budokai - Another Road e Dragon Ball Heroes

Riferimenti

  1. Dragon Ball Super, cap. 17
  2. Dragon Ball Super, cap. 26

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.