FANDOM


Mule (ミュール, Myūru), conosciuto anche con il nome di Mosco (モスコ, Mosuko), è il Dio della Distruzione del Terzo Universo. [1] È accompagnato da Campari, suo maestro e assistente.

Descrizione

Aspetto

Mosco è un gigantesco robot verde con in testa un grande occhio arancione che emette una luce rossa e dei suoni traducibili dal suo angelo Campari. In realtà questa è solo una armatura al cui interno è presente Mule, un piccolo essere dalla pelle rosa, con un paio di corna in testa. Mule indossa un collare verde e nero su cui è impresso un rombo arancione, bracciali dorati, pantaloni verdi e stivali marroni.

Carattere

Mule vive costantemente all'interno del robot Mosco, comunicando con suoni traducibili dal suo angelo Campari. Vuole essere certo di non perdere il Torneo del Potere e si assicura che i guerrieri modificati da Nigrisshi non abbiano punti deboli. Poco prima di sparire, Mule accetta tranquillamente il suo destino e ringrazia Campari per averlo supportato.

Abilità

Nel manga, Mosco riesce a rialzarsi anche dopo essere stato colpito contemporaneamente da Quitela, Rumsshi e Champa, altri tre Dei della Distruzione. Inoltre può lanciare laser energetici dall'occhio e stritolare il nemico con forti prese.

Tecniche

  • Volo– L'abilità di volare tramite l'uso del ki.
  • Ki Blast – Attacco base tramite l'uso del ki.
  • Distruzione - Essendo un Dio della Distruzione, Mosco ha la capacità di distruggere ogni forma di vita.

Storia

Dragon Ball Super

Nel manga, Mule partecipò al Torneo di Nascondino organizzato da Zeno, ma quando Beerus si nascose e si addormentò per cinquant'anni, il torneo venne annullato, Zeno diventò furioso e gli altri Dei della Distruzione impiegarono molta fatica per calmarlo. Da quel momento, Mule e gli altri Dei cominciarono a disprezzare Beerus.

Saga della Sopravvivenza dell'Universo

Assiste agli scontri tra il Settimo Universo e il Nono Universo nel torneo dimostrativo per Zeno.

Mule dentro Mosco

Mule dentro la cabina di pilotaggio di Mosco.

In preparazione al Torneo del Potere osserva attentamente il lavoro fatto da Nigrisshi che presenta i suoi combattenti preparati a qualsiasi attacco avversario.

In seguito alla sconfitta del Team Universo 3, Mule mostra il suo vero aspetto prima di essere cancellato con il suo universo.

In seguito alla vittoria del Settimo Universo, il Terzo Universo viene ripristinato insieme a tutti i suoi abitanti.


Curiosità

  • Come per Beerus, Champa, Vados e Whis, il nome di Mosco / Mule è un gioco di parole che fa riferimento al drink Moscow Mule.
  • Mosco parla una strana lingua, che può essere compresa solamente dal suo angelo che ne fa da interprete, anche con le altre divinità.
  • Particolare è la sua somiglianza a Luud, robot creato dal Dr. Mieu e presente in Dragon Ball GT.

Riferimenti

  1. http://www.toei-anim.co.jp/tv/dragon_s/chara/chapter4/