FANDOM


L'Orco Saike (サイケ鬼, Saike Oni)[1], conosciuto anche come Gaisu, è uno degli Orchi che lavora all'Inferno. Viene posseduto dal demone Janemba. Appare in Dragon Ball Z: Il Diabolico Guerriero degli Inferi.

Il personaggio

Aspetto

L'Orco Saike è di corporatura minuta e bassa statura, ha la pelle rossa con i capelli neri con le meches marroni portati a caschetto, e sul capo ha due corna. Il suo abbigliamento è comporto da una felpa verde acido con cappuccio e con un teschio rosso impresso sulla schiena, una maglia blu scuro a maniche lunghe, e un paio di bermuda tigrati gialli e neri; mentre ai piedi calza un paio di stivaletti marroni con calzettoni rossi. Il suo look è completato da un paio di guanti rossi senza dita e un walkman con delle grandi cuffie rosse con cui ascolta musica tutto il tempo.

Carattere e personalità

Saike è lo stereotipo del tipico adolescente distratto e svogliato.
Dragon Ball Z Janemba is born! 004 0006

Saike mentre ascolta la musica Funk Psichedelica

E' un ragazzo immaturo che chiama "amico" il suo capo e lo tratta come un confidente e ama ascoltare la musica Funk Psichedelica con le cuffie tutto il tempo. E' sciocco e irresponsabile, infatti dopo che le bombole contenenti le anime malvagie esplodono egli si getta in mezzo al fumo viola con l'estintore per spegnere l'incendio invece di scappare. Questo fa si che venga completamente travolto dallo smog viola che lo trasformerà nel terribile e malvagio Janenba.

Biografia

Il Diabolico Guerriero degli Inferi

Articolo principale: Dragon Ball Z: Il Diabolico Guerriero degli Inferi

Demone Saike 2

Il giovane orco che subisce gli effetti del fumo viola trasformandosi in Janenba

L'Orco Saike mentre lavora con la Lavatrice Spirituale, è distratto dalla musica Funk Psichedelica (death metal nel doppiaggio inglese ad opera di FUNimation) che ascolta con le sue cuffie, e si dimentica di cambiare le bombole. La bombola si riempie e straripa causando una violenta esplosione che circonda il giovane orco da migliaia di anni di scorie spirituali. Il fumo violaceo muta il suo corpo e lo trasforma nel demone di pura malvagità, Janemba. Dopo che Janemba viene sconfitto da Gogeta con uno Stardust Breaker, il mostro ritorna nuovamente alle sue sembianze di orco, il quale fugge spaventato nel vedere Gogeta.

Apparizioni nei videogiochi

Curiosità

  • Il suo nome originale in giapponese, Psyche Oni, è l'abbreviazione di "Psychedelic Oni" (Orco/Demone psichedelico) e deriva dai suoi gusti musicali.

Galleria

Riferimenti

  1. Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2