FANDOM


Il Re Chappa (チャパ王 - Chapa-Ō) è un guerriero terrestre che un tempo fu campione del mondo nelle arti marziali, con la sua famosa tecnica a otto mani. Vive all'indirizzo SSR 249905 C con la moglie Ruhna e i loro tre figli Sapa, Peruka e Chapu.

Biografia

Pre Dragon Ball

Si dice che il Re Chapa abbia vinto un Torneo Tenkaichi senza che nessuno dei vuoi avversari non lo abbia nemmeno sfiorato per tutto il tempo del torneo.

22° Torneo Tenkaichi

Re Chapa 2.jpg

Il Re Chapa contro Son Goku al 22° Torneo Tenkaichi

Re Chapa inizia il suo torneo scontrandosi subito contro il giovane Son Goku nelle eliminatorie. Quando Jackie Chun (Muten) vede questo abile combattente esclama a Goku che la lotta sarà dura. Tuttavia, il Re Chapa viene sconfitto da Goku che coglie tutti di sorpresa, compreso lo stesso Chapa.

La sera stessa che il torneo finì, si vede il Re Chapa che è già tornato ad allenarsi con un nutrito gruppo di discepoli presso il suo tempio. Non molto tempo dopo però viene preso di mira da Tamburello, il quale gli comunica che è lì per ucciderlo. Re Chapa cerca di difendersi con la sua tecnica Hasshuken, ma viene umiliato da Tamburello che lo uccide con la sua variante della Tecnica a Cento Mani. Chapa muore a causa dei potenti colpi e dallo spaventoso schianto contro il muro. Rapidamente, molti dei suoi discepoli cercano di vendicarsi, ma vengono anch'essi tutti uccisi.

Re Chapa 3.png

Il Re Chapa faccia a faccia con Tamburello.

Tamburello aveva ricevuto l'ordine dal Grande Mago Piccolo di eliminare tutti i partecipanti agli scorsi Tornei Tenkaichi. Chapa verrà in seguito resuscitato insieme a ai suoi discepoli e a tutti le altre vittime del Grande Mago Piccolo e dei suoi tirapiedi grazie alle sfere del Drago.

23° Torneo Tenkaichi

Dopo tre anni, Re Chapa partecipa al suo terzo torneo mondiale di arti marziali, dove per la seconda volta si trova ad affrontare Goku nelle eliminatorie. Goku è talmente superiore a lui che lo sconfigge con un solo colpo grazie alla sua elevata velocità.

Il personaggio

Re Chapa 4.png

Aspetto

Il Re Chapa è un uomo di alta statura e dalla corporatura muscolosa. Ha la carnagione scura con capelli e barba neri. Egli indossa un saari con pantaloni giallo zafferano simile alle tonache dei monaci buddisti in India, e una cintura blu in vita.

Abilità

È un esperto lottatore, tanto che vinse un'edizione del Torneo Tenkaichi. La sua abilità speciale che lo rende famoso è l'Hasshuken, detto il colpo delle otto mani. Il Re Chapa sferra dei colpi talmente veloci agli avversari che sembra possedere otto mani.

Tecniche

  • Hasshuken – conosciuta anche come Tecnica a Otto Mani, è il colpo distintivo del Re Chapa; dove egli muove le braccia talmente veloci da sembrare che siano otto, permettendogli così di attaccare e difendersi in modo molto più efficace.

Apparizioni nei videogiochi

Il Re Chapa fa una breve comparsa perdendo contro Goku in Dragon Ball Z: Super Gokuden: Totsugeki-Hen, e nel 23° Torneo Tenkaichi in Dragon Ball Z: Super Gokuden: Kakusei-Hen e Dragon Ball Z: Attack of the Saiyans.

Un personaggio che gli somiglia compare in Dragon Ball Online.

Curiosità

  • L'aspetto di Re Chapa assomiglia a Mr. Satan, anche perché entrambi sono stati campioni mondiali di arti marziali. Inoltre tutti e due hanno dei capelli afro e i medesimi baffi. L'unica peculiarità che li contraddistingue è che il Re Chapa è un uomo spirituale, mentre Mr. Satan è una celebrità.
  • I vestiti e l'aspetto di Re Chapa sono simili a Nam, un combattente che ha anche affrontato Goku in un combattimento del torneo mondiale. Abbastanza interessante è che il secondo abito di Nam in Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3 è quasi esattamente lo stesso del Re Chapa a parte il turbante. Nel capitolo 14 di Dragon Ball SD, queste somiglianze sono parodizzate dal Maestro Muten il quale dice che Nam tornerà più tardi come Re Chapa.
  • Quando il Re Chapa incontra di nuovo Goku dopo essere stato resuscitato, racconta la sua battaglia con Tamburello, ma stranamente afferma di essere sopravvissuto all'incontro. Non si sa se questo significa che durante lo scontro fosse semplicemente entrato in uno stato comatoso, oppure se non aveva capito che la sua morte era reale.
  • Il suo nome fa riferimento al piatto indiano Chapati.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale