FANDOM


Ritorno al laboratorio del Dottor Gelo (セル誕生の秘密! 研究所の地下に何がある!?, Seru Tanjyo no Himitsu! Kenkyujo no Tika ni Nani ga aru!?) è il ventottesimo episodio della Saga degli Androidi e il centoquarantacinquesimo episodio generale di Dragon Ball Z. Venne trasmesso per la prima volta in Giappone il 24 giugno del 1992. È stato trasmesso in Italia nel 2000.

Trama

Cell rivela la sua identità a Piccolo, Crilin, Trunks del Futuro e Tenshinhan: spiega loro che viene dal futuro per assorbire Androide 17 e Androide 18 in modo da formare l'essere perfetto. Poi scappa via, non prima di averli fermati con il Colpo del Sole. Crilin spiega che bisogna trovarlo e spedirlo nell'aldilà prima che li assorba e formi l'essere completo. Vegeta, però, spiega loro come non sia affatto preoccupato dalla possibile trasformazione di Cell e che può sconfiggerlo anche dopo un suo potenziamento. Inoltre parla di poter superare il limite del Super Saiyan e fugge via.

Piccolo propone a Crilin e Trunks del Futuro di andare a distruggere il Laboratorio del Dr. Gelo, mentre lui e Tenshinhan vanno a cercare Cell nei dintorni. Infatti i primi due distruggono Cell nella sua forma embrionale, prima che nasca.

Son Gohan, intanto, è costretto dalla madre Chichi a studiare, ma lui continua ad allenarsi.

Crilin, dopo aver trovato nel laboratorio il progetto dell'Androide 17, lo porta alla Capsule Corporation, da Bulma e dal padre Dr. Brief.

Nel frattempo, i tre cyborg (16, 17 e 18) si dirigono verso la casa di Son Goku che sta riposando. Cell, dopo aver preso l'energia di molti umani lo si vede correre fino al picco di una montagna.

Riferimenti