FANDOM


Segretario Black (ブラック参謀, Burakku Sanbou) è il segretario del Comandante Red, nonché leader in seconda del Red Ribbon. È molto alto, e ciò provoca spesso la rabbia di Red, essendo questi affetto da nanismo e a volte gli ordina di stargli lontano.

Storia

Dragon Ball

Assiste il suo capo per tutta la saga del Fiocco Rosso, ma quando scopre che Red voleva radunare le Sfere del Drago solo per diventate più alto, e non per permettere al Red Ribbon di dominare il mondo, lo uccide, indignato da tale cosa.

Desideroso di fondare il Black Ribbon e di utilizzare lui le sfere per i suoi piani di conquista, quando Son Goku attacca e mette in subbuglio l'intero Quartier Generale del Fiocco Rosso, propone al ragazzino di diventare il suo secondo, vista la sua grande forza ed abilità, ma quest'ultimo rifiuta l'offerta. Allora Black tenta di ucciderlo e di rubargli le sfere. Solo dopo un agguerrito combattimento, in cui Black si trova alla guida di un grosso Robot, Goku riesce a vincere; rispedendo indietro un missile sparato dal robot di Black, che rimane ucciso dall'esplosione.

Dragon Ball GT

Riappare in Dragon Ball GT, quando esce dal Regno degli Inferi. Viene ucciso da Pan e, insieme al Generale Blue, viene ricondotto nell'Aldilà. In seguito, dopo essere tornato nel Regno degli Inferi, lo si rivede in compagnia del Generale Blue, del Sergente Metallic e di Nappa quando incontra Piccolo.

Curiosità

È uno dei pochi componenti del Red Ribbon di etnia negroide, nonché l'ultimo personaggio importante dell'organizzazione ad essere ucciso.

Riferimenti