FANDOM


Serve un nuovo supremo! (神様を探し出せ!! 悟空、大瞬間移動, Kamisama o Sagashidase!! Goku, Dai Shunkan Idō) è il trentatreesimo episodio della Saga di Cell ed il centosettantaduesimo di Dragon Ball Z. Venne trasmesso per la prima volta in Giappone il 27 gennaio del 1993. È stato trasmesso in Italia nel 2000.

Trama

Nel Tempio di Dio, Vegeta è nervoso e ansioso di entrare nella Stanza dello Spirito e del Tempo. Sta attendendo che Piccolo esca dalla porta. Il Saiyan dà un calcio alla porta ed è pronto ad andare a prenderlo se il namecciano supera il tempo previsto.

Piccolo esce dalla Stanza

Piccolo esce dalla Stanza dello Spirito e del Tempo.

Mr. Popo sente che Piccolo sta arrivando. Tutti riconoscono subito un miglioramento in lui ma Vegeta gli dice che non sente un grande cambiamento lui accusandolo di aver dormito tutto il tempo. Ora è entrato Vegeta nella stanza ed è pronto a superare Son Goku.

Alla Capsule Corporation, Bulma lavora alla riabilitazione dell' Androide 16. Alla radio, intanto, si sentono i primi avvisi sull'imminente attacco dell'esercito reale a Cell.

I dati del Cyborg sono sorprendenti: la sua potenza è superiore degli androidi 17 e 18 ed ha incorporato un sensore per la percezione della forza spirituale.

Nel frattempo, la famiglia di Goku è riunita, insieme a Crilin, per fare un picnic. Son Gohan è preoccupato e chiede al padre il motivo per cui se la stanno prendendo così comoda. Goku fa capire che si sono già allenati a dovere nella Stanza speciale e che bisogna mettersi il cuore in pace vivendo i giorni che precedono il tanto atteso torneo.

Piccolo e Goku a scuola guida

Piccolo e Goku a scuola guida.

Il picnic ha inizio e Crilin, perplesso, chiede quando Goku abbia preso la patente di guida dato che hanno viaggiato in auto. Chichi spiega che il marito l'ha presa tre anni prima insieme a Piccolo. I due erano spericolati e sono stati bocciati la prima volta ma dopo il colloquio di Chichi con l'istruttore, è stata data una seconda possibilità. La prova scritta, invece, è riuscito a passarla dopo una notte intera di studio. Chichi è felice del meraviglioso marito che ha.

Distesi sul prato, riescono a vedere in cielo i jet dell'aviazione militare. Sulla strada per la città Goku e la famiglia non trovano traffico dato che tutti se ne stanno andando e stanno sulla corsia opposta per scappare dal centro urbano.

Vogliono dirigersi dal Maestro Muten con qualcosa ma trovano tutti i negozi chiusi. Alla radio sentono il radiogiornale che trasmette l'attacco dell'esercito all'androide Cell. Cell si trova sull'Arena del Cell Game ed è circondato da veicoli militari per terra e per aria. Carri armati di ogni genere sono pronti a colpirlo insieme a molti uomini muniti di armi da fuoco. Il commentatore che trasmette l'evento in radio assicura gli ascoltatori che nessun mostro può resistere ad un attacco simile. Naturalmente, Goku e compagni sanno benissimo che tali armi non possono fare nulla a Cell ma si faranno far fuori prima del tempo.

L'esercito attacca Cell

L'esercito attacca Cell.

Sono tutti pronti a fare fuoco e Cell si sposta sopra un'altura per non rovinare il ring che aveva costruito. Cell viene colpito da tutti i cannoni dell'esercito e dai missili sganciati dagli aerei sopra di lui. Il comandante ordina di smettere, convinto che il mostro sia stato annientato, ma Cell non si è nemmeno graffiato.

Cell, infastidito dalla loro ingenuità, li punisce eliminando tutto ciò che lo circonda.

Goku dice a Chichi di proseguire per l'isola della Kame House mentre lui vuole fare un salto da Piccolo.

Arrivato al Tempio di Dio nota che Piccolo è già stato nella Stanza speciale e si complimenta con lui. Piccolo non vuole complimenti dato che non è ancora all'altezza di Cell e su questo Goku gli dà ragione.

Goku chiede all'amico se è possibile che si divida in modo da far ricomparire Dio e con lui le Sfere del Drago, in modo da poter riparare ai danni di Cell. Piccolo gli spiega che non è possibile fare ciò ed è per questo che hanno aspettato tanto per la ricongiunzione.

A Goku viene in mente che Gohan gli ha detto che tutti i Namecciani sopravvissuti all'esplosione di Namek sono stati trasferiti su un altro pianeta. Se uno di loro fosse disposto a rimanere sulla terra diventandone il Dio, ricomparirebbero le Sfere del Drago.

Per raggiungere il pianeta, Goku ha in mente di usare il Teletrasporto per cercare un'aura simile a quella di Piccolo. Il Saiyan inizia a concentrarsi ma dopo qualche minuto smette di cercare dato che non riesce a percepire l'aura che sta cercando.

Così ha l'idea di cercare i namecciani dal Pianeta del Re Kaioh del Nord. Arrivato lì trova Bubbles e vede Re Kaioh del Nord che sta dormendo su una sdraia in mezzo al prato del suo piccolo pianeta. Re Kaioh si sveglia ed è sorpreso di vedere Goku. Non è a conoscenza del pericolo cui sta correndo la Terra.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale