Fandom

Dragon Ball Wiki

Slug

823pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Lord Slug
Slug.png
スラッグ
Suraggu
Nome Anime Lord Slug
Nome Alternativo Slug

Slugg
Shurak (nel doppiaggio malaysian)

Debutto Dragon Ball Z: La sfida dei guerrieri invincibili
Apparso in Dragon Ball Z
Razza Namecciano
Data di nascita c. Anno 261
Data di morte Anno 762 (resuscitato come fantasma da Hatchiyack)
Anno 767
Base Astronave di Lord Slug
Occupazione Conquistatore Spaziale
Universo Universo 7
Fedele a Clan di Lord Slug

Ghost Warriors (Anno 767)
Re della Distruzione

Alleati Angila (scagnozzo)

Dorodabo (scagnozzo)
Medamatcha (scagnozzo)
Gyoshu (scagnozzo)
Kakuja (scagnozzo)
Comandante Zeeun (scagnozzo)

Lord Slug (スラッグ, Suraggu) l'antagonista del film Dragon Ball Z: La Sfida dei Guerrieri Invincibili. Si tratta di un rarissimo esempio di namecciano malvagio che, a differenza dei suoi simili, esseri di natura normalmente pacifica, ha sviluppato crescendo soltanto la sua parte maligna ed è un super namecciano, dotato di poteri eccezionali che lo rendono il più forte della sua razza. Come Freezer è un feroce e spietato tiranno conquistatore di pianeti e nel film prende di mira la Terra.

Il personaggio

Aspetto

Slug appare sulla Terra come un anziano namecciano ed è coperto da un mantello scuro.

Una volta ritornato alla giovinezza recupera tutta la sua forza di un tempo. É più robusto e possente degli altri namecciani come Piccolo. Indossa un abito giallo e viola.

Carattere e comportamento

Slug è un malvagio conquistatore di mondi. Deve questa sua malvagità, alla sua parte malvagia che non è riuscito a gestire. E' senza scrupoli, e viaggia nell'universo distruggendo pianeta dopo pianeta, cercando di adattarlo al suo stile di vita, e al quello dei suoi Demoni. Purtroppo, ogni mondo esistente nell'universo, non è alla sua altezza, a parte la Terra, che sembra essere adatta, una volta modificata.

Storia

Slug gigante.jpg

Slug gigante

Per scampare ai turbamenti atmosferici del pianeta Namecc, anche Slug, come il Dio della Terra, fu trasferito su un altro pianeta, nel suo caso un pianeta chiamato Slug. Per anni, il malvagio super namecciano vagò con al seguito i malvagi alieni del suo pianeta di adozione conquistando vari pianeti in cerca di un posto ideale dove trasferirsi. Trovò cosi la Terra, che reputò il posto giusto per sé e i suoi demoni servitori e servendosi di sofisticatissimi congegni, riuscì a ricoprire l'intero pianeta con una cappa di freddo e di tenebre, rendendolo un posto abitabile per lui e i suoi scagnozzi.

Goku, Gohan, Crilin e Piccolo intervennero per salvare il loro pianeta, ma dovettero vedersela con Angila, Medamatcha e Dorodabo, gli sgherri di Slug, che riuscirono tuttavia a sconfiggere abbastanza facilmente. Slug decise allora di scendere in campo di persona e affrontò Goku, dimostrandosi nettamente superiore al Saiyan, se non che Goku si trasformò in un Giji Super Saiyan e cominciò a colpire il tiranno con una violenza inaudita. Messo alle strette, il crudele namecciano decise di sfoderare il suo asso nella manica: l'ingigantimento (come aveva fatto Piccolo tempo addietro) sfoderando una potenza devastante. Quando per Goku sembrava arrivata la fine, Gohan su esortazione di Piccolo aiutò il padre fischiettando un motivetto che per le sensibilissime orecchie di Slug risultava fastidiosissimo. Approfittando della distrazione dell'avversario, Goku lo colpì con il Kaioken senza però ottenere risultati. Goku allora assorbì l'energia del Sole e creò una sfera Genkidama che scagliò contro Slug, uccidendolo. Con la morte di Slug, i macchinari che avevano modificato l'atmosfera terrestre andarono distrutti, riportandola così alla normalità.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale