FANDOM


" Kakaroth, sei davvero in gamba. So che non sarei mai in grado di uccidere quel Majin-Bu... Sei l'unico che può competere con lui, ora me ne rendo conto. Credevo di essere il più forte, eppure non sono mai riuscito a superarti. Credevo che ci riuscissi perché avevi qualcuno da difendere... che la tua volontà di difendere qualcuno generasse una forza sconosciuta. Anche in questo c'è della verità, ma ora ho anch'io la stessa volontà... Io combattevo per soddisfarmi... per divertirmi... per uccidere i nemici, e soprattutto, per difendere il mio orgoglio. Ma tu sei diverso... non combatti per vincere, ma per non essere sconfitto... per cercare il tuo limite! Per questa ragione non ti interessa uccidere i nemici... per questa ragione non mi hai mai ucciso. È come se avessi sempre saputo che avrei ottenuto un pò di animo umano... Accidenti a te! Non ho mai sentito parlare di un Saiyan tanto gentile e dolce che contemporaneamente ama tanto combattere! Forza Kakaroth! Sei tu il numero uno! "
―Vegeta, mentre assiste allo scontro finale tra Son Goku e Majin Bu[src]

Son Goku (孫 悟空, Son Gokū), nato Kakaroth (カカロット, Kakarotto), è il protagonista di Dragon Ball, Dragon Ball Z, Dragon Ball Super e Dragon Ball GT. È il figlio di Bardack e di Gine, il nipote adottivo di Son Gohan, il marito di Chichi, il padre di Son Gohan e Son Goten, il nonno di Pan ed antenato di Goku Jr.

Sempre solitario, a volte un po' timido ed anche gentile, Son Goku appartiene al popolo guerriero dei Saiyan ed era stato inviato sulla Terra con la missione di distruggerne gli abitanti e conquistare il pianeta. Tuttavia, cadendo in un burrone e battendo violentemente la testa da bambino, perse la memoria dimenticando tutto, infatti divenne il protettore della Terra, insieme ai Guerrieri Z. Durante la sua vita si allenò giorno dopo giorno per essere il guerriero più forte e far trionfare il bene sul male.

Descrizione

Ispirazione e creazione

Goku da grande e piccolo

Son Goku bambino (Dragon Ball) e Son Goku adulto (Dragon Ball Z, Dragon Ball Super)

Il personaggio di Son Goku si basa sia su un altro personaggio ideato da Toriyama, Tanton (il protagonista del manga Dragon Boy), e su Sun Wukong (孙悟空 Sun Wukong), il protagonista del celebre racconto Viaggio in Occidente (Saiyuki in Giapponese). Per omaggiare quest'ultimo personaggio, Toriyama ha dotato a Son Goku una coda di scimmia, essendo Wukong una scimmia antropomorfa. Inoltre, la traslitterazione di Sun Wukong in Giapponese è proprio Son Gokū. La divisa indossata da Son Goku nella serie si ispira agli abiti indossati dai monaci Shaolin in Cina durante le celebrazioni; d'altronde anche Sun Wukong indossa spesso un abito simile.

L'idea iniziale dell'autore era che Son Goku fosse un personaggio che combatteva su diversi pianeti che raggiungeva facilmente grazie all'uso della tecnica del Teletrasporto. Toriyama però non fu entusiasta del risultato, rendendosi conto che questa capacità avrebbe permesso a Son Goku di arrivare nei posti in pochissimo tempo, rendendo la trama molto breve e quindi decise di togliergli questa capacità e scartare l'idea. Nello sviluppo del manga però, Toriyama ritornò su questa idea e decise di conferire a Son Goku la capacità di teletrasportarsi a partire dal suo ritorno dal Pianeta Yardrat, dopo lo scontro con Freezer su Namek.

Aspetto

Goku da bambino

Son Goku da bambino.

Son Goku è il principale personaggio di tutte le serie di Dragon Ball. Ha i capelli neri a punta, che durante tutte le serie non si allungano mai. Lui è quasi sempre visto con una tuta arancione, sopra una maglietta blu e una cinta (nere nella prima serie), i polsini sui polsi e degli stivali blu con righe verticali gialle e orizzontali rosse. Fino all'addestramento con Re Kaio, nella tuta ha due simboli, uno a sinistra della tuta arancione e uno più grande sulla schiena, in cui vi è il simbolo della scuola della Tartaruga. Dopo l'allenamento con Re Kaioh la tuta è uguale, a parte il simbolo sulla schiena che è quello che indossa Re Kaioh del Nord. Durante la Saga di Freezer, i simboli cambiano, e dopo, nella Saga degli Androidi, i simboli scompaiono completamente e gli stivali hanno le righe verticali rosse e orizzontali gialle, l'opposto di prima. fino alla sua adolescenza, Kakaroth non indossava la maglietta blu e invece che gli stivali, possedeva delle scarpe semplici, mentre nella sua prima apparizione ha un vestito blu con scarpe semplici e polsini rossi. A volte Son Goku indossa anche altri vestiti, per esempio un completo grigio e cravatta, un vestito bianco durante il suo matrimonio, la tuta di Vegeta nella Stanza dello Spirito e del Tempo, e dopo essere uscito, durante i nove giorni prima del Cell Game, indossa un normale abbigliamento con una giacca arancione a maniche lunghe, una maglietta bianca, pantaloni verdi e stivali marroni.

Goku da normale a Super Sayan 4

Son Goku con i vestiti normali e quelli che ha quando è trasformato in Super Saiyan 4.

Il colore della pelle di Son Goku diventa più scuro in Dragon Ball GT, come se si fosse "abbronzato". Inoltre, nel GT, indossa una tuta blu, una cinta bianca e polsini rossi, dei pantaloni gialli e delle scarpe nere. Trasformandosi in Super Saiyan 4, oltre allo "schiarimento della pelle" (da scura torna chiara come nelle precedenti serie), il suo abito cambia, in quanto la tuta blu scompare completamente, gli cresce del pelo rosso su tutto il petto. La coda da marrone diventa rossa, i suoi capelli rimangono neri, ma si allungano e hanno un aspetto più selvaggio. I suoi occhi diventano da neri a gialli, i polsini diventano blu, come la cinta, e i pantaloni sono uguali.

Personalità

Goku in tutte le sue apparizioni

Tutte le apparizioni di Son Goku da Dragon Ball a Dragon Ball Z

Son Goku è noto, oltre per la sua forza, anche per la sua personalità sempre allegra. Lui riesce sempre a vedere del buono anche nelle persone che sembrano completamente malvagie (per esempio Piccolo e Vegeta), anche se è stato spesso criticato per riuscire sempre a perdonare gli avversari, sebbene fossero comunque malvagi. Son Goku per la maggior parte dei suoi combattimenti, combatte per vincere e migliorare le sue capacità, e non per uccidere il suo avversario, infatti dopo averli sconfitti, lui non cerca di uccidere né Vegeta, né Piccolo, né Freezer, anzi, li aiuta. La sua potenza deriva soprattutto dal fatto di voler proteggere a tutti i costi le persone a lui care, e anche il suo amato pianeta Terra. Son Goku è molto schietto e non ha paura di di esprimere ciò che pensa in una discussione. Nonostante la sua natura calma e benevola, in Son Goku possono avvenire grandi scoppi d'ira in casi di estrema agitazione, come la morte di un amico/parente, o quando qualcuno uccide molti innocenti per divertirsi. La sua più grande abilità è quella di riuscire a diventare sempre più forte, sorpassando i suoi limiti, e non arrendersi mai, anche quando sembra che non abbia speranze di sconfiggere il suo nemico. Durante la sua infanzia delle gag ricorrenti sono quelle di chiedere agli altri come mai non possiedono una coda come lui, ed essendo incapace di distinguere maschio e femmina fisicamente, cerca di capirlo toccando le parti intime dell'altro, cacciandolo nei guai. Infatti, in una scena censurata in Italia, Son Goku toglie le mutandine a Bulma mentre dormiva, e rimane inorridito da ciò che vede (scena presente anche nel film Dragon Ball: Il cammino di un eroe). Dopo riuscì a capire la differenza. In Dragon Ball Z: Shin Budokainumero 18 vuole combattere contro Son Goku, a causa della paranoia di Son Goku di toccare li. Son Goku, inoltre, non si fa sedurre, in quanto quando Bulma gli alza la gonna davanti nel primo episodio della serie, ma lui rimane normale e non le da comunque la Sfera del Drago.

Goku dopo aver visto una siringa

Son Goku, che cerca di scappare su Namek dopo aver visto una siringa.

Si scherza spesso anche sul fatto che Son Goku ha paura della moglie Chichi quando è in collera (infatti dopo che Son Goku rifiuta di tornare sulla Terra dopo la battaglia su Namek, Muten dice che lui non vuole tornare a casa perché ha paura di Chichi, l'essere più forte dell'Universo, anche di un Super Saiyan). Son Goku ha anche una grandissima paura delle punture e degli aghi medici (ma solo nell'anime). Dimostra questa paura per 4 volte in Dragon Ball Z e in Dragon Ball GT. In Dragon Ball Z, la prima volta è dopo lo scontro con Vegeta, quando è portato all'ospedale. La seconda volta dopo lo scontro con Ginew su Namek, dove vede una siringa e si spaventa dicendo di stare bene e cercando di scappare, anche se non dovevano pungerlo. In Dragon Ball GT la prima volta quando Son Goku, Pan e Trunks portano a curare un ragazzo ferito su un pianeta. La seconda volta durante il primo scontro contro Baby Vegeta, quando va nello Spazio Gioco dove c'è un ologramma di Chichi che gli punta una gigantesca siringa. Si capisce che nel GT, a Son Goku non dispiace affatto essere nudo in pubblico, non vergognandosi affatto di togliersi i vestiti davanti a sua nipote, che gli dice di rimettersi subito i vestiti.

Goku mentre mangia

Son Goku mentre mangia

In combattimento Son Goku non è invincibile, in quando ha ben due principali punti deboli. Il primo punto debole è la coda (come a tutti i Saiyan), che quando viene stretta molto forte, lui perde le sue forze. Il secondo è il suo smisurato appetito, infatti mangia molto di più di un normale essere umano, e se non mangia rimane debole e non riesce a combattere. Questa non venne mai superata, venendo quasi ucciso da Tamburo e Suu Shenron. Anche se è una sua debolezza, è anche un punto di aiuto, in quando nel Torneo di Arti Marziali, dopo essere svenuto contro Jackie Chun, Bulma lo fa rinvenire dicendo che era pronta la cena e facendogli continuare la lotta. Comunque questi punti deboli sembra averli solo da bambino, in quanto da grande non ha la coda e il fatto del cibo non sembra danneggiarlo affatto.  A Son Goku sembra che non gli interessi affatto del fratello Raditz e del padre Bardack, credendo che fossero persone malvagie, egoiste e feroci come la maggior parte dei Saiyan, tuttavia non seppe mai del cambiamento positivo di suo padre. Sebbene inizialmente Son Goku non approvi affatto di essere nato da una stirpe di guerrieri rozzi e malvagi,  durante la Saga di Freezer, decide di vendicare Vegeta, i Namekiani e la sua razza che lui aveva ucciso. Son Goku ha il cuore puro ed è una persona fedele al bene e non ha ereditato neanche una caratteristica della sua specie.

Statua di Goku

Statua di Son Goku

Dalla sua infanzia a poco più di trent'anni, Son Goku divenne una celebrità molto famosa sulla Terra, per aver sconfitto il Grande Mago Piccolo, e diversi giornalisti furono stupiti che Yajirobei fosse suo amico. Dopo la battaglia contro gli Androidi, Son Goku viene pian piano dimenticato, in quanto sulla Terra vi era un nuovo campione di Arti Marziali, Mr. Satan. Tuttavia, cento anni dopo al sconfitta dei Draghi Malvagi, Son Goku è rimasto un eroe insieme a Mr. Satan, avendo le statue in loro onore al campo.

Tecniche

  • Kamehameha: L'attacco firma di Son Goku durante le tre serie. Son Goku impara questa tecnica dopo aver visto eseguirla dal Maestro Muten, per spegnere le fiamme del monte Feydan (anche se alla fine lo distrugge completamente), Per il resto della serie, Son Goku userà spesso la Kamehameha in quasi ogni battaglia, creando anche delle sue varianti.
  • Kaioken: Son Goku impara questa tecnica dopo la sua morte nello scontro con Raditz, durante l'allenamento con Re Kaioh. Son Goku userà questo attacco numerose volte durante Dragon Ball Z, ma smetterà di usarlo dopo la trasformazione in Super Saiyan.
  • Sfera Genkidama: Questa è la tecnica più potente di Son Goku, gli viene insegnata da Re Kaioh durante il suo allenamento in vista della minaccia dei Saiyan. Son Goku userà la Sfera Genkidama diverse volte, contro Vegeta, Freezer e Majin Bu, ma solo contro quest'ultimo ucciderà effettivamente il nemico.
  • Teletrasporto: Son Goku impara questa tecnica sul Pianeta Yardrat, dopo lo scontro con Freezer. Questa tecnica gli permette di teletrasportarsi in qualsiasi posto lui avverta l'aura di qualcuno. Son Goku usa questa tecnica anche in combattimento durante la serie.
  • Pugno del Drago: Son Goku usa questa tecnica su Hildegarn per ucciderlo nel 13° film di Dragon Ball Z. Son Goku utilizza questa tecnica anche nel GT, contro Super 17 e i Draghi Malvagi.
  • Migatte no Gokui: è una forma risvegliata da Son Goku durante lo scontro con Jiren, al Torneo del Potere. Permette al corpo di muoversi e agire indipendentemente dal cervello.

Storia

"Kakaroth... Ha una potenza combattiva di appena due! Mah..."
―Bardack dopo aver visto il livello di suo figlio

Primi anni

Goku 1

Il piccolo Kakaroth all'interno della navicella che lo porterà sulla Terra

Kakaroth nacque nell'anno 737 sul Pianeta Vegeta, durante un periodo di grande agitazione. Egli fu inviato sul Pianeta Terra dai Saiyan poco dopo esser nato, con la missione di distruggerne i suoi abitanti e conquistare il pianeta per una futura vendita. Dato che gli umani sono considerati deboli, i Saiyan crederono fosse sufficiente un bambino per completare la missione. Il padre di Kakaroth, un guerriero Saiyan di basso livello di nome Bardack, rimase ucciso nella distruzione del Pianeta Vegeta poco dopo la partenza del figlio, mentre Raditz, fratello di Kakaroth, sembra essere riuscito a salvarsi. Ciò che accadde alla madre è tuttora sconosciuto.

Gohan trova Goku

Son Gohan trova Son Goku nella foresta

Dopo l'atterraggio sulla Terra, Kakaroth fu trovato da un vecchio di nome Son Gohan, che lo allevò come fosse suo nipote. Da questo evento in poi, Kakaroth sarà conosciuto come Son Goku, che diverrà il suo nome da terrestre. In un primo momento, Son Goku era molto violento e aggressivo contro suo nonno. Tuttavia un giorno egli cadde in un burrone, e nella caduta batté la testa, provocando un lieve trauma cranico che quasi lo uccise. Son Goku entrò in coma, ma ne uscì presto, rivelando di aver totalmente cambiato la sua personalità ed il suo comportamento. Dimenticò la sua aggressività da Saiyan, diventando un bambino gentile, buono ed onesto. Son Gohan gli insegnò le arti marziali, e gli raccontò degli uomini e delle città, poiché essi vivevano in un luogo remoto sul Monte Paozu, senza alcuna possibilità di comunicazione esterna.

Nonno Gohan cura Goku

Nonno Son Gohan cura Son Goku

Son Gohan fece una terribile scoperta. Scoprì che Son Goku guardando la luna piena si trasformava in una grande scimmia impazzita, per questo gli disse di non guardarla mai più. Tuttavia sembra che una notte Son Goku disobbedì al nonno e si recò a guardare la luna, che guarda caso quella notte era piena. Si trasformò in un enorme scimmia, e inconsapevolmente uccise il nonno. Scoperta la morte del nonno, il piccolo Son Goku rimase all'interno della piccola casa, passando la sua vita giornaliera a cacciare per sopravvivere. Fin dalla tenera età, Son Goku credette che i suoi genitori lo avessero abbandonato in montagna per via della coda, e che egli fu ritrovato accidentalmente dal nonno.

Dragon Ball

Le Sfere del Drago

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Saga di Pilaf e Saga del 21° Torneo Tenkaichi.
"Oltre al mio nonnino non avevo mai visto un altro essere umano fino ad ora"
―Goku nel suo primo incontro con Bulma
Goku incontra Bulma

Son Goku incontra Bulma

Son Goku venne introdotto nel manga e anime di Dragon Ball a circa undici o dodici anni, come un ragazzino che vive sul Monte Paozu completamene isolato dal mondo esterno. Per eredità di suo nonno Son Goku è in possesso del Bastone che si allunga e una delle Sette Sfere del Drago, la sfera a quattro stelle, a cui è molto legato e dalla quale non si separerebbe mai.
Goku bulma e Genio

Son Goku, Bulma e il maestro Muten

Un giorno, dopo aver fatto le sue faccende quotidiane, Son Goku viene investito da una macchina, dopo aver catturato un gigantesco pesce. Non avendo mai visto una macchina prima d'ora, Son Goku crede che si tratti di un mostro e la attacca. Quando esce la conducente, vedendo Son Goku che sta per attaccarla, gli spara con una pistola ma non sortisce alcun effetto su Son Goku, in quanto lui ha una resistenza fisica molto elevata, allora la ragazza esce dalla macchina e dice di chiamarsi Bulma. Son Goku afferma di non aver mai visto una ragazza, e l'unico essere umano che lui abbia mai visto era solo suo nonno. Son Goku porta Bulma a casa sua, dove quest'ultima scopre che lui è in possesso dell Sfera del Drago a quattro stelle. Bulma gli chiede di dargliela, ma Son Goku non accetta, in quanto la Sfera è troppo preziosa, così Bulma chiede e Son Goku di unirsi a lei nella ricerca delle Sfere per evocare un Drago magico capace di esaudire qualunque desiderio, ma non rivelando che dopo l'apparizione del Drago le Sfere si sarebbero sparpagliate sulla Terra. Più tardi quella sera, Bulma fa apparire una casa dove passare la notte e Son Goku impara a conoscere nuove tecnologie come TV, doccia e altre. La mattina dopo, Son Goku incontra una tartaruga, e decide di riportarla alla sua isola, e Son Goku fa venire con sé Bulma. Dopo aver sconfitto un Orso cattivo, che vuole mangiare la tartaruga Umigame, lo riportano su un isola dove vi è il suo padrone, Il Genio delle Tartarughe di mare. Quando il Genio scopre che Son Goku ha salvato Umigame, decide di donargli come ricompensa la Nuvola d'oro, che consente alle persone pure di cuore di salirci e volare dove si vuole, e Son Goku ci sale facilmente. Bulma invece riceve una Sfera del vecchio maestro Muten, dopo che lei si alza la gonna (tuttavia è nuda, in quanto Son Goku il giorno prima le aveva tolto le mutandine).
Yamko vs Goku

Son Goku affronta Yamcha

Tre giorni dopo, Son Goku e Bulma arrivano ad un villaggio, che è sotto il controllo di un malvagio essere trasformista, chiamato Oolong, che rapisce le figlie degli abitanti del villaggio per sposarle. Dopo che Son Goku non riesce ad impersonare la sposa che sarebbe andato a prendere, Son Goku decide di affrontare Oolong, che viene sconfitto, quindi cerca di scappare, ma viene presto raggiunto e catturato, e viene costretto a lasciare le altre persone del villaggio. In seguito, vengono premiati con una Sfera del Drago. Oolong è costretto a seguire Son Goku e Bulma nella loro ricerca delle Sfere. Mentre attraversano un deserto, Son Goku combatte contro un bandito di nome Yamcha, che è amico di un ex compagno di classe di Oolong, di nome Pual. Son Goku e Yamcha combattono per un po', e quest ultimo si stupisce della forza del ragazzo. Mentre Son Goku sta per perdere, Bulma, che era svenuta, si risveglia e Yamcha è quindi costretto a scappare, data la sua timidezza di fronte alle donne. Più tardi quella notte, Son Goku racconta a Oolong delle Sfere del Drago, con Yamcha e Pual che li ascoltano. La mattina dopo Son Goku combatte ancora contro Yamcha, che distrugge il camper di Oolong e tenta di derubarli. Son Goku riesce a colpire il suo avversario da spaccargli un dente e Yamcha, dopo aver fatto finta di scusarsi, gli regala una macchina, in cui segretamente vi è un cip di localizzazione per seguirli.

Goku usa l'Onda Energetica

Son Goku usa per la prima volta la Kamehameha

Due giorni dopo, raggiungono il Monte Feydan, dove Son Goku finisce a combattere contro lo Stregone del Toro, che tenta di uccidere Bulma e Oolong. Dopo che Son Goku chiama la Nuvola d'oro, lo Stregone del Toro ferma la sua lotta e dice a Son Goku che la persona che gli ha dato la nuvola è il suo maestro. Nel tentativo di spegnere il fuoco che circonda perennemente il monte, Son Goku viene mandato con Chichi all'isola del maestro Muten per prendere un ventaglio magico che può spegnere qualsiasi incendio. Essendo che però il Genio aveva buttato via quel ventaglio, va lui stesso a spegnere l'incendio. Arrivato al monte, il Genio per spegnere le fiamme, utilizza una tecnica chiamata Kamehameha, ma talmente potente che distrugge ancheil monte e il castello. Son Goku vuole imparare questa tecnica e dopo aver sentito il Genio che dice di averla sviluppata in cinquant'anni di allenamento, ci prova, riuscendo a farla e distruggendo la macchina regalata da Yamcha. Mentre Bulma e Oolong cercano e trovano una sfera del drago tra le macerie il maestro Muten chiede a Son Goku di tornare sulla sua Isola dopo aver finito la sua ricerca. 

Goku Scimmione

Son Goku distrugge il Castello di Pilaf

Mentre stanno andando alla ricerca dell'ultima Sfera del Drago, i tre prendono pausa in una città in cui vi è una banda con a capo un coniglio con il potere di trasformare in carota ciò che vuole. Mentre sono in città, Bulma e Son Goku vanno nei guai con questa banda, che però viene sconfitta rapidamente da Son Goku che li porta sulla luna. Tornati sulla strada, vengono attaccati da un robot, che ruba cinque delle sei Sfere in loro possesso, dato che una l'aveva Son Goku e il robot non lo sapeva. Allora la banda si dirige al castello di Pilaf, nel quale però vengono portati in una stanza piena di gas e anche la Sfera di Son Goku viene rubata. 

Goku se ne va

Son Goku saluta gli amici, per andare a esplorare il mondo

Quando si svegliano, l'imperatore Pilaf evoca il Drago Shenron e tenta di chiedergli di farlo diventare il padrone del mondo, ma il suo piano viene sventato da Oolong, che esprime al suo posto il desiderio di avere un paio di mutandine da donna, essendo uscito dal palazzo grazie alla Kamehameha di Son Goku. Dopo questo Son Goku e gli altri vengono rinchiusi in una super cella che li ucciderà non appena spunterà il sole. Quella stessa notte, c'è la luna piena e Son Goku la guarda e si trasforma in un gigantesco scimmione, e perdendo il controllo, distrugge la cella insieme al palazzo di Pilaf. Vendendo Son Goku fuori controllo, Yamcha prova a farlo tornare normale tagliandogli la coda, tentativo che riesce e Son Goku torna nella sua forma normale. Il mattino dopo, Oolong si chiede come faccia Son Goku a non ricordarsi dell'accaduto. Finito il viaggio delle Sfere, Son Goku dice che andrà dal Genio ad allenarsi come gli aveva proposto al Monte Feydan. Salutati gli amici, Son Goku parte per l'Isola con la nuvola d'oro.

"Eh, per imparare questa tecnica ci vogliono cinquant' anni di studi, se bastano"
―Muten a Goku che vuole imparare la Kamehameha
Allenamento del Genio

Son Goku e Crilin si allenano

Dopo essere arrivato sull'Isola, l'Eremita della Tartaruga accetta di allenare Son Goku, ma solo se riesce a portare sull'Isola una bella ragazza che sia brava in cucina. Son Goku non riesce nell'intento, intanto arriva sull'isola un ragazzino di nome Crilin, che vuole anche lui allenarsi da Muten per diventare più forte, e allora aiuta Son Goku. Dopo aver trovato finalmente la giusta ragazza, Son Goku sconfigge i poliziotti che volevano arrestarla, mentre Crilin si ripara, e portano la ragazza che si chiama Lunch, all'isola. Soddisfatto di Lunch, Muten porta Son Goku e Crilin su un isola per allenarli, portandoci anche la sua casa e Lunch. Poco dopo i due vengono sottoposti ad un allenamento molto starno, che non sembra avere niente a che fare con le arti marziali, come consegnare il latte alle case per aumentare la loro resistenza, vangare con le mani per aumentare la forza o nuotare per schivare gli squali assassini o le punture d'api con indosso dei pesantissimi gusci di tartaruga. Dopo il duro lavoro, i due diventano tra i più forti combattenti della Terra. All'inizio dell'allenamento, il Genio aveva fatto vedere ai 2 un masso che non riuscivano a spostare, mentre dopo l'allenamento, riuscirono facilmente a spostarlo, con grande sorpresa del maestro Muten. Dopo otto mesi di allenamento, Muten li porta al 21° Torneo Tenkaichi per vedere la loro preparazione. Al loro arrivo Son Goku si ritrova con i vecchi amici Bulma, Yamcha, Oolong e Pual. A Son Goku e Crilin viene regalata dal loro maestro una tuta da combattimento (che indosseranno per molti anni) e superano facilmente le eliminatorie, arrivando al torneo vero e proprio.

Goku vs Jackie Chun

Son Goku contro Jack Chun alla fine del Torneo

Mentre combatte contro una specie di drago, Son Goku viene mandato fuori dal ring, quindi avrebbe perso di sicuro, se non fosse stato per la sua coda appena ricresciuta, che facendola girare come un elicottero, lo fa volare, evitando di toccare terra e perdere il ring, riuscendo a vincere il match. Nelle semifinali, Son Goku combatte contro Nam, i due iniziano uno scontro nel cielo, e ciascuno viene quasi buttato fuori dal ring. Poco prima che Nam lo butti fuori dal ring con un calcio, Son Goku lo schiva e Nam perde l'incontro uscendo dal ring.Nella finale, Son Goku combatte contro il campione Jackie Chun (in realtà il maestro Muten sotto mentite spoglie). Durante la battaglia, appare in cielo la luna piena e guardandola, Son Goku si trasforma in uno scimmione gigante e inizia a distruggere il ring e lo stadio, ma Jackie Chun non può abbandonare il ring, in quanto stanno ancora combattendo e perderebbe, quindi distrugge la luna per far tornare Son Goku bambino, con disapprovazione del presentatore. I due poi tornano a combattere e Son Goku perde l'incontro, e viene a sapere che dovrà sempre allenarsi, per sconfiggere avversari sempre più forti.

Battaglia contro il Red Ribbon

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga del Red Ribbon.
Goku vs Silver

Son Goku attacca il Colonnello Silver

Dopo essere arrivato secondo in classifica al Torneo Tenkaichi, Son Goku dice al Genio che vuole andare a cercare al Sfera del Drago a quattro stelle che gli aveva regalato suo nonno. All'inizio della sua ricerca, Son Goku si imbatte in Nam, che è preoccupato perché il villaggio è senza acqua perché il fiume è bloccato da una diga costruita da Giran. Son Goku allora distrugge la diga, ma una tempesta di sabbia prosciuga il letto del fiume, fortunatamente però si forma un lago vicino al villaggio, così gli abitanti avranno sempre l'acqua. Dopo aver completato questo compito, va in un'oasi e recupera un radar del Drago, rubato da un ragazzo in un antiquario. Dopo averlo ottenuto, affronta l'Imperatore Pilaf, che è anch'egli alla ricerca delle Sfere. Dopo aver inseguito Pilaf alla sua fortezza, Son Goku e Pilaf si accorgono che la Sfera di quest ultimo è falsa e quella vera ce l'ha lo Stregone del Toro. Son Goku allora incontra di nuovo Chichi, che vuole sposarlo. I due si dirigono verso il villaggio della ragazza, e si accorgono che è attaccato da un organizzazione chiamata Esercito del Red Ribbon. Son Goku e Chichi allora combattono le truppe, poi Son Goku lascia Chichi e suo padre per inseguirli. Son Goku finisce nel deserto, dove entra nell'astronave di Pilaf, mentre il Red Ribbon la sta attaccando. La fortezza viene distrutta, e Son Goku viene colpito da un esplosione che lo scaraventa in una foresta in cui vi è una foresta di scimmie che sono in possesso della Sfera a cinque stelle. Son Goku non se ne accorge e prende la sfera credendo sia quella di suo non, poi combatte contro il Capitano Silver, e riesce a metterlo KO grazie alla sua coda. 

Goku attacca la Torre

Son Goku attacca la Torre

Dopo essersi accorto che la Sfera ha cinque stelle e non quattro, decide comunque di tenersela e prende un aereo per cercare l'altra Sfera del Drago. L'aereo però si schianta su una montagna e Son Goku viene salvato da una bambina di nome Snow. Lei porta Son Goku al villaggio Jingle, quando si sveglia Son Goku sente che il Red Ribbon è anche in questo villaggio, allora decide di andare alla loro base più vicina, la Muscle Tower. Entrato nella torre, Son Goku sconfigge facilmente alcuni uomini, fino a che arriva il sergente Metallic, che si rivela essere un cyborg. Son Goku vince la battaglia, provocando l'esaurimento della batteria del nemico, e va al piano superiore dove incontra il ninja Murasaki, contro cui è costretto a combattere. Son Goku riesce a vincere anche questo scontro, allora il ninja decide di liberare l'Androide 8, Ottone. Quest ultimo finisce per fare amicizia con Son Goku invece di lottare perché a lui non piace la violenza, permettendo a Son Goku di arrivare all'ultimo piano della torre, dove lo aspetta il Generale White. Il generale sembra inizialmente impossibile da distruggere, ma Son Goku riesce a congelarlo e distruggerlo. Sconfitti tutti, Son Goku riesce a salvare il villaggio, ed ottiene anche un'altra Sfera del Drago dal suo amico Ottone.

Goku trova altre Sfere

Son Goku trova altre Sfere

Son Goku scopre da uno degli anziani del villaggio che la sua Nuvola d'oro, che sembrava che fosse distrutta, c'è ancora, allora la chiama e va alla città dell'Ovest per far vedere a Bulma il Radar che ha rotto. Son Goku arriva a casa di Bulma, la Capsule Corporation. La ragazza ripara il Radar e decide di seguire Son Goku con la sua nuova invenzione. Mentre era ancora in città, Son Goku incontra Yamcha, che si è lasciato con Bulma, Oolong e Pual. I quattro passano la giornata in un parco divertimenti, e vengono spiati da un ladro ingaggiato dal Red Ribbon, di nome Hasky, che ruba a Son Goku due Sfere del Drago, ma lui lo ferma e le riprende.

Blue vs Goku

Son Goku attacca il Generale Blue

Son Goku e Bulma poi si dirigono verso la posizione di un'altra Sfera del Drago, che si trova sul fondale del mare. Non possedendo un sottomarino, Bulma lo riesce ad ottenere da Muten, che rivela che la sotto vi è anche un tesoro dei pirati, intanto che si dirigono verso la Sfera, un membro del Red Ribbon li sta inseguendo, il Generale Blue. Mentre Son Goku sconfigge una piovra marina e un robot pirata, Crilin e Bulma vengono attaccati da Blue. Son Goku va allora in loro soccorso, ma viene stordito dal Generale con la telecinesi. Son Goku riesce a liberarsi da Blue, quando quest ultimo si spaventa per via di un topo. Intanto la grotta in cui erano, inizia a crollare, quindi Son Goku riesce ad afferrare in fretta la Sfera e a salvarsi insieme agli amici. Tornati sull'Isola del Genio, giunge sul posto anche il Generale Blue, che li lega per renderli innocui e rubare facilmente le Sfere, e mette una bomba sull'Isola per ucciderli, ma Son Goku, dopo essere stato liberato da Lunch, la manda lontano dall'isola, salvando tutti.

Goku e Arale

Son Goku e Arale

Son Goku allora parte subito per seguire il Generale Blue. Dopo un lungo inseguimento, Son Goku arriva al Villaggio Pinguino. Mentre è al villaggio, incontra Arale e i suoi due amici volanti, di cui Son Goku è molto interessato, data la loro capacità. Son Goku inizia a cercare il Generale in tutto il villaggio insieme ad Arale, chiedendo a tutti i residenti se lo hanno visto. Arale decide di portare Son Goku a casa sua e far vedere il radar al Dr. Slump, in quanto si era rotto. Dopo essere arrivati a casa di Arale, anche il Generale Blue va li per rubare un elicottero, e incontra di nuovo Son Goku, con il quale ingaggia un nuovo scontro. All'inizio, Blue utilizza il suo potere di paralizzare le persone con Son Goku, Arale lo sorprende da dietro e lo riesce a sconfiggere. Son Goku poi riesce a riottenere le Sfere del Drago e il Dragon Radar

Tao Pai attacca Goku

Tao Pai Pai contro Son Goku

La prossima destinazione di Son Goku è le terra in cui vi è la Torre di Karin, dove sconfigge soldati e recupera la Sfera del Drago a quattro stelle. Li incontra due indigeni, un potente guerriero di nome Bora, e suo figlio che si chiama Upa. Vedendo che anche i loro migliori soldati avevano fallito contro Son Goku, il Red Ribbon decide di affidarsi ad un killer, Tai Pai per riuscire ad ucciderlo. Tao Pai Pai arriva alla torre, dove vi è Son Goku, uccidendo Bora facilmente. Son Goku allora combatte contro Tao Pai Pai, che sembra essere in vantaggio, grazie all'Onda Dodonpa, ma Son Goku riesce, grazie alla Sfera a quattro stelle che lo protegge dal colpo, a salvarsi. Mentre Tao Pai Pai sceglie di rimanere per qualche giorno in città, Son Goku decide di salire la Torre di Karin, per poter bere l'acqua miracolosa e diventare abbastanza forte da battere Tao Pai Pai. Quando arriva in cima alla Torre, Son Goku deve aspettare tre giorni per allenarsi, e dopo che la beve, non si sente cambiato o più forte, e Karin spiega che l'Acqua non l'aveva reso più forte, ma era stato lui stesso allenandosi per ottenerla, ad aumentare la propria potenza. Quando Tao Pai Pai ritorna, Son Goku è in vantaggio, allora Tao Pai Pai fa finta di arrendersi, e poi lancia una bomba a Son Goku, che però respinge con un calcio, mandandola indietro ed esplodendo sembra aver ucciso Tao Pai Pai (in realtà non muore, in quanto dopo essere tornato in se, viene trasformato in cyborg).

Goku contro il Fiocco Rosso

Son Goku contro il Red Ribbon

Upa è molto triste, in quanto ha perso il padre, e chiede a Son Goku di sconfiggere l'intero Esercito del Red Ribbon, Son Goku poi sceglie di raccogliere tutte le Sfere del Drago per riportare in vita il padre di Upa. Son Goku poi viaggia verso il Quartier Generale del Red Ribbon. Mentre Son Goku sta sconfiggendo uno a uno tutti i soldati del Red Ribbon, il Segretario Black uccide il Comandante Red, dopo aver scoperto che egli voleva radunare le Sfere per diventare più alto, e non dominare il mondo insieme al Red Ribbon. Son Goku poi sconfigge anche Black, ponendo fine al Red Ribbon (si scoprirà solo nella serie Z, che un membro del Red Ribbon è sopravvissuto, il Dr. Gelo). Quando Son Goku vide i suoi amici che erano pronti ad aiutarlo lui disse che ci aveva già pensato lui, lasciando tutti sorpresi.

Il 22° Torneo Tenkaichi

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga del 22° Torneo Tenkaichi.
"Questo moscerino non mi fa nessuna paura, lo schiaccerò come un verme!"
―Tenshinhan prima di iniziare a combattere
Goku contro Son Gohan

Son Goku contro suo nonno

Dopo la vittoria di Son Goku contro l'Esercito del Red Ribbon, lui deve far tornare in vita Bora, ma purtroppo il Radar di Bulma non localizza più le Sfere del Drago. Il Maestro Muten, allora, racconta a Son Goku che sua sorella Baba e una chiaroveggente e li potrebbe aiutare. Son Goku allora si reca al Palazzo di Baba, insieme a Crilin, Yamcha, Upa e Pual. Baba si dimostra tutti altro che generosa come il fratello Muten, costringendoli a combattere contro i suoi cinque guerrieri più potenti e vincere. I primi due combattenti non si dimostrano in grado di vincere e vengono battuti, mentre il terzo Mirra, che è una mummia, riesce a sconfiggere Yamcha. Son Goku, che è l'ultimo combattente della squadra, riesce a sconfiggere il quarto combattente, Akkuman. Dopo lo scontro, Son Goku deve fronteggiarsi anche contro il quinto combattente, che è il più forte, ed è famigliare a Son Goku e al maestro Muten (arrivato come spettatore). Son Goku riesce a vincere lo scontro, poi l'uomo si rivela essere il nonno di Son Goku, Nonno Son Gohan, riportato in vita per un solo giorno. Essendo che hanno vinto, Baba rivela a tutti che l'ultima Sfera del Drago è in possesso dell'Imperatore Pilaf. Son Goku allora affronta Pilaf nel suo nuovo robot, fuso con quello dei suoi compagni, ma li sconfigge facilmente. Con tutte le Sfere del Drago in suo possesso, Son Goku evoca il Drago Shenron, riportando in vita Bora. Dopo aver esaudito il desiderio, le Sfere stanno per sparpagliarsi, ma Son Goku riesce ad afferrare quella a quattro stelle in tempo per tenerla con se.

In seguito Son Goku andrà in giro nel mondo, per allenarsi in vista del nuovo Torneo Tenkaichi, ed aumentare la propria potenza combattiva. Durante il suo viaggio, Son Goku conosce molte persone e le aiuta. Mentre va da una città all'altra Son Goku scopre che c'è una persona che va nei villaggi a fregare dei soldi, questi si rivela essere un uomo di nome Tenshinhan, insieme ad un altro chiamato Jiaozi.

Sono passati tre anni, e sta iniziando finalmente il 22° Torneo Tenkaichi. Ora Son Goku ha quindici anni (sebbene ne dimostri molto meno). L'avversario più forte del Torneo è ora Tenshinhan, un potente guerriero, addestrato dalla nemesi dell'eremita della Tartaruga, l'Eremita della Gru. Come Yamcha e Pual prima di loro, anche Tenshinhan è insieme al suo migliore amico, Jiaozi.

GokuVsTensing

Son Goku contro Tenshinhan

Nei preliminari, Son Goku devo scontrarsi contro un campione di un precedente Torneo Mondiale, che però viene facilmente battuto. Mentre nei quarti di finale deve combattere contro un attore del cinema. Nella semifinale, Son Goku è costretto a combattere contro il suo migliore amico Crilin, che dopo un'ardua battaglia riesce a sconfiggere. Nell'incontro di finale, Son Goku deve invece combattere con Tenshinhan, che vuole uccidere Son Goku, anche se poi cambierà idea. A metà del suo incontro, Son Goku viene ripetutamente immobilizzato da Jiaozi grazie alla tecnica della Telecinesi, per ordine del suo maestro. Dopo che Son Goku riesce a liberarsi dalla tecnica di Jiaozi, la partita continua finché Tenshinhan decide di usare l'Onda Dodonpa per distruggere il ring. A mezz'aria, Son Goku usa l'Onda Energetica per aumentare la sua velocità, colpendo Tenshinhan nello stomaco. Dopo la caduta, Son Goku cade per primo sul terreno, seguito poco dopo da Tenshinhan, decretando la vittoria di quest ultimo.

Il malvagio Grande Mago Piccolo

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga del Grande Mago Piccolo.
"Vedrai che bellissima sorpresa ho in serbo per te piccoletto."
―Il Grande Mago Piccolo a Goku
Crili muore

Son Goku scopre della morte di Crilin

Dopo la fine del 22° Torneo Tenkaichi, appare un nuovo nemico, il Grande Mago Piccolo. Mentre se ne stanno andando, Son Goku si accorge di aver lasciato la sua roba al Torneo, allora Crilin decide di andarglieli a prendere, ma viene ucciso da Tamburello, uno dei figli mutanti del Grande Mago Piccolo. Son Goku, a vedere l'amico morto, va su tutte le furie e lo insegue nel cielo, ma Son Goku è ancora molto affaticato per il Torneo, venendo così sconfitto, inoltre viene distrutta anche la Nuvola d'oro. Mentre è nel deserto, Son Goku vede un grande pesce  e lo mangia. Questo pesce appartiene ad un samurai che si chiama Yajirobei, che è in possesso di una Sfera del Drago. Intanto Cembalo, un altro dei figli del Grande Mago Piccolo, viene inviato per recuperare la Sfera, ma viene tagliato e ucciso da Yajirobei con la sua spada. Dopo la sua morte, il Grande Mago Piccolo ordina a Tamburello di trovare il suo assassino. Dopo aver rincontrato Tamburello, Son Goku lo uccide. Il Grande Mago Piccolo, si accorge di questo e raggiunge Son Goku e Yajirobei, che scappa subito. I due si affrontano e Son Goku sembra essere in vantaggio, ma si scopre poco dopo che stava trattenendo la sua forza, e sfoderata tutta la sua potenza, Piccolo batte facilmente Son Goku con la sua Onda Distruttiva, fermando il suo cuore per un breve periodo di tempo, riuscendo così a sottrargli la Sfera del Drago. Dopo che se ne è andato, Yajirobei porta Son Goku alla Torre di Karin per aiutarlo a rimettersi in forze.
Goku con la Sfera del Drago

Son Goku con la Sfera

Nel frattempo di Tenshinhan, il maestro Muten e Jiaozi cercano di fermare Piccolo nel raccogliere le Sfere del Drago, ma non riescono nell'impresa, e Jiaozi e Muten muoiono. Piccolo evoca il Drago Shenron, per farlo ritornare giovane, restituendogli anche il potere che aveva un tempo, e poi distrugge Shenron e va al castello del Re, per tentare di governare il mondo.
Goku beve l'Acqua Miracolosa

Son Goku beve l'Acqua Miracolosa

Una volta guarito, Son Goku si reca alla ricerca dell'Acqua Miracolosa, un liquido sacro che potenzia al massimo i poteri nascosti del bevitore, se ne ha, oppure si viene uccisi dall'acqua stessa. Son Goku beve tutta l'Acqua, e non muore, poi si dirige al castello del Re, dove trova un nuovo figlio del Grande Mago Piccolo, Tamburo, che sta attaccando Tenshinhan. Son Goku riesce a sconfiggere Tamburo, poi sfida a combattere Piccolo. Son Goku riesce a batterlo, ma quest'ultimo va a piena potenza, nonostante accorci la durata della sua vita, ma anche con questo potenziamento non riesce comunque a battere Son Goku. Il Grande Mago Piccolo decide allora di usare il suo attacco più potente, l'Onda Demoniaca Esplosiva, ma Tenshinhan lo riesce a salvare, ma la gamba di Son Goku si rompe. Alla fine Piccolo usa Tenshinhan come ostaggio, cercando di far arrendere Son Goku, ma lui decide invece di continuare la lotta, pensando che comunque anche se Tenshinhan morisse, tornerà in vita con le Sfere, fino a quando il perfido nemico gli svela di aver distrutto Shenron, costringendo Son Goku ad arrendersi.
Goku sconfigge Al Satan

Son Goku sconfigge il Grande Mago Piccolo

Alla fine, Son Goku ha il braccio sinistro rotto, e tutte e due le gambe rotte a causa del malvagio Namekiano. Mentre il Grande Mago Piccolo, nel cielo, sta per scagliare il suo attacco finale, Son Goku, infuriato per la morte di Crilin e Muten, che non rivedrà più, lancia una Kamehameha dalla mano destra sul terreno per scagliarsi contro Piccolo nel cielo, che trapasserà nello stomaco, con un pugno potentissimo. Poco prima di morire, il Grande Mago Piccolo, riesce a sputare dalla bocca un uovo che spedisce tra le montagne, in cui vi è il suo ultimo figlio, nonché reincarnazione, Piccolo Jr., per vendicarlo e far diffondere il male su tutto il pianeta.

La reincarnazione del Grande Mago Piccolo

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga del 23° Torneo Tenkaichi.
Popo vs Goku

Mr. Popo contro Son Goku

Dopo aver sconfitto il Grande Mago Piccolo, Son Goku va alla Torre di Karin, dove il Maestro Karin gli racconta del Dio della Terra, un essere che creò le Sfere del Drago, e può essere in grado di ricreare il Drago Shenron. Arrivato, grazie al suo bastone, al Palazzo sopra la Torre, Son Goku affronta Mr. Popo, vincendo, così il Dio della Terra (che è uguale al Grande Mago Piccolo, infatti Son Goku lo attaccherà inizialmente) ricrea il Drago Shenron. Usando le Sfere del Drago, Crilin, Jiaozi e il maestro Muten ritornano in vita. In cambio di questo, Dio chiede a Son Goku di allenarsi con lui e Mr. Popo per il 23° Torneo Tenkaichi e sconfiggere Piccolo, che vuole vendicarsi di Son Goku per aver ucciso suo padre. Nel suo allenamento, Son Goku deve sconfiggere Mr. Popo, che si dimostra più potente del Grande Mago Piccolo, e deve sconfiggere una versione di se stesso. Con questo allenamento, Son Goku subisce la formazione più impegnativa e dura di tutta la sua vita. Durante o dopo l'allenamento, Dio taglia definitivamente la coda a Son Goku, in quanto secondo lui era solo un ostacolo, in seguito verrà espresso il desiderio per far ritornare la luna nel cielo.

Junior vs Goku

Son Goku attacca Piccolo Jr.

Son Goku torna sulla Terra dopo tre anni, quando ha diciotto anni, per incontrarsi di nuovo con i suoi vecchi amici e partecipare al Torneo, ma è cresciuto così tanto che è irriconoscibile. Nei preliminari, Son Goku va contro un vecchio nemico, sconfitto da lui stesso tre anni prima, a cui tocca di nuovo la stessa sorte. Nei quarti di finale, Son Goku è contro una giovane donna, che sembra conoscere molto bene Son Goku e lo stile di combattimento dell'Eremita della Tartaruga. Dopo che Son Goku la sconfigge, la donna si rivela essere Chichi, che Son Goku aveva, inconsapevolmente, promesso di sposare anni prima, credendo che l matrimonio fosse qualche cibo. Prima di lasciare il ring, Son Goku chiede la sua mano in matrimonio.

Goku sconfigge Junior

Son Goku sconfigge Piccolo Jr.

In semifinale, Son Goku viene messo contro Tenshinhan per risolvere il punteggio dell'ultimo torneo. Son Goku e Tenshinhan, sembrano essere allo stesso livello, finché Son Goku non si toglie alcuni vestiti, diventando molto più veloce e forte, battendo Tenshinhan. Dopo ciò, Son Goku deve battersi contro Piccolo nella finale. Prima di questa lotta, Piccolo aveva intrappolato Dio (sotto le mentite spoglie di un ometto di nome Shin) in una boccetta, ingerendola, mettendo Son Goku in una situazione delicata, in quanto se avesse ucciso Piccolo, sarebbe morto anche Dio (anche se in realtà sarebbe andata così i tutti i casi, come viene spiegato in Dragon Ball Z). La lotta continua, ma quando la folla viene a sapere che Piccolo è figlio del Grande Mago Piccolo, scappa per la paura. Son Goku, con l'inganno, fa trasformare Piccolo, nella sua forma gigante, così gli entra nella bocca e recupera la boccetta con dentro Dio, salvandolo. In piena battaglia, Piccolo distrugge tutto il ring con una specie di Onda Esplosiva, ma Son Goku combatte comunque bene contro Piccolo, e con la Combinazione di Meteoriti, sembra metterlo K.O. e svenire, ma appena Son Goku abbassa la guardia, Piccolo si sveglia, lanciandogli un raggio dalla bocca e colpendogli la spalla, ferendolo gravemente. Piccolo, si assicura che Son Goku abbia braccia e gambe rotte, così da poter ucciderlo. Mentre Son Goku sta per morire, scopre come volare, salvandosi dall'attacco di Piccolo e, concentrando tutte le sue energie sulla testa, sferra un colpo potentissimo a Piccolo, che lo lancia fuori da quel che rimane del ring, e viene decretato vincitore, In seguito Son Goku darà al Namekiano, un Senzu, per lasciar Dio in vita e si rivelerà una scelta molto giusta.

Goku e Chichi si sposano

Son Goku e Chichi si sposano

Dopo che Son Goku sconfigge Piccolo, viaggia con Chichi verso il villaggio dello Stregone del Toro, per preparare il loro matrimonio, ma il fuoco divora il suo castello, intrappolando lo Stregone del Toro dentro di esso. Son Goku e Chichi vanno quindi all'isola del Maestro Muten, per trovare un ventaglio da spegnere l'incendio, che però non ha più. Quando lo trovano, i due devono sconfiggere un guardiano tra il mondo dei vivi e dei morti, che si scoprirà essere il nonno di Son Goku, sconfiggendolo, i due spengono l'incendio e si sposano, concludendo così la serie originale di Dragon Ball.

Dragon Ball Z

L'attacco dei Saiyan

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga dei Saiyan.
"Basta così! Non mi interessa se vengo da un altro pianeta, se sono un Saibamen o come si dice e se tu sei mio fratello maggiore... Crilin ha ragione, tu e la tua gente siete dei mostri. Io mi chiamo Goku e sono cresciuto qui, perciò vattene dal mio pianeta!"
―Goku a Raditz nel loro primo incontro
Goku messo KO da Radish

Son Goku messo KO dal fratello

All'inizio della serie Dragon Ball Z, Son Goku ha circa 23 anni e vive ancora sul Monte Paozu, in una casa nuova, costruita vicino alla sua vecchia casa, insieme alla moglie Chichi e il loro figlio di quattro anni, Son Gohan, che prende il nome dal nonno di Son Goku, nonno Son Gohan. Son Goku scopre che Son Gohan è nei guai, e lo va a salvare nelle montagne, poi si reca insieme al figlio, all'Isola del Genio, presentandolo a Bulma, Muten e Crilin. Tutto sembra andare bene, finché, all'improvviso, Son Goku avverte un'enorme potenza nelle vicinanze. Sta arrivando una nuova minaccia dallo spazio, che si chiama Raditz, il fratello maggiore di Son Goku. Raditz, arrivato all'Isola, svela a Son Goku la sua reale provenienza, e gli dice che lui era stato mandato sulla Terra da bambino per conquistarla, e rimane deluso e scioccato che dopo tutto quel tempo non abbia completato la sua opera. Poco dopo viene a sapere che suo fratello ha dimenticato tutto a causa di una forte botta sulla testa, allora Raditz gli dice di uccidere 100 abitanti e portarglieli, ma quando Son Goku rifiuta, Raditz lo colpisce, mettendolo facilmente al tappeto e rapendo suo nipote, Son Gohan, costringendo Son Goku ad accettare la condizione del fratello, che se non rispettata avrebbe portato Son Gohan alla morte. Dopo ciò Raditz se ne va, lasciando Son Goku in una situazione disperata.

Goku e Radish muoiono

Piccolo uccide Son Goku e Raditz col Makankosappo

Per sconfiggere Raditz e salvare la Terra, Crilin e Muten si offrono di aiutare Son Goku, ma rifiuta la loro richiesta, in quanto se dovessero perdere di nuovo la vita, non potrebbero più essere resuscitati, in quanto sono entrambi già morti una volta. Nel frattempo arriva Piccolo, che aveva ascoltato da lontano il discorso di Raditz e si offre di aiutare Son Goku nell'annientare la nuova minaccia, facendo una breve tregua. Son Goku e Piccolo, si dirigono allora da Raditz, scoprendo dove è grazie alla Sfera di Son Gohan sul cappello. Giunti sul luogo, Son Goku scopre che il figlio è dentro la navicella del fratello e, dopo aver levato i pesi dai vestiti, Son Goku e Piccolo iniziano il combattimento. Sebbene la loro forza combinata, Raditz tiene testa a entrambi essendo superiore ai due, non sembra ci siano speranze, fino a quando Son Gohan, sentendo le urla del padre, non distrugge la navicella, liberandosi e attaccando Raditz, ferendolo nel petto. Così i due riescono a trovare una strategia per batterlo.

Goku percorre il Serpentone

Son Goku percorre il Serpentone

Son Goku pur di uccidere Raditz, si sacrifica tenendolo per le spalle, facendo in modo che Piccolo possa caricare il suo Cannone Speciale e lanciarlo contro Raditz, uccidendo entrambi. Poco prima di morire però, Raditz informa Piccolo e Son Goku, che ci sono in vita altri due Saiyan, ben più potenti di lui e arriveranno sulla Terra dopo un anno. Con Crilin al suo fianco, Son Goku esala il suo ultimo respiro, morendo e scomparendo, in quanto il Supremo lo porta di fronte a Re Enma, il quale gli dice di prendere il Serpentone e arrivare così da Re Kaioh, per un allenamento da potenziarsi abbastanza per sconfiggere i Saiyan. Durante il percorso, Son Goku incontra la Principessa del Serpente, sfuggendo alle sue grinfie, e riesce a non andare agli Inferi dopo essere caduto dal Serpentone.

Goku cerca di prendere Bubbles

Son Goku cerca di prendere Bubbles

Quando Son Goku arriva finalmente al Pianeta di Re Kaioh, vede Bubbles, la sua scimmia che lo conduce da lui. Re Kaioh per accettare che Son Goku diventi un suo allievo, vuole che gli faccia dei giochi di parole divertenti, in seguito dovrà inseguire e acchiappare Bubbles e infine colpire Gregory, il suo grillo domestico, con un martello gigante. Son Goku le completa tutte e tre, venendo allenato da Re Kaioh e imparando nuove tecniche, aumentando la sua potenza. Dopo la fine dell'allenamento, gli amici di Son Goku lo fanno tornare in vita con le Sfere del Drago, ma, a causa di un errore di calcolo di Re Kaioh (non ha calcolato che Son Goku doveva tornare a percorrere il Serpentone per tornare indietro) Son Goku impiegherà almeno due giorni per arrivare sulla Terra e unirsi ai suoi compagni nella lotta contro i Saiyan, che era già in corso e non a favore dei Guerrieri Z.

Goku batte Napa

Son Goku sconfigge Nappa

Son Goku finalmente arriva, ma ormai è tardi, infatti Yamcha è morto per mano di un Saibaiman, Jiaozi si è auto distrutto per cercare di uccidere Nappa, fallendo, Tenshinhan è morto dopo aver messo tutta la sua energia in un colpo finale, inutilmente, mentre Piccolo si è sacrificato per salvare Son Gohan da un attacco di Nappa, facendo morire così anche il Supremo. Dopo che Son Goku è arrivato, salva Son Gohan da Nappa e viene a conoscenza della morte dei suoi amici. Son Goku va su tutte le furie, facendo sorprendere Vegeta della sua potenza. Con grande sorpresa di tutti, Son Goku è diventato molto forte, tanto da sconfiggere Nappa molto facilmente, evitando tutti i suoi attacchi e contrastando il suo colpo finale, Nappa, senza difficoltà. Vegeta decide di combattere, in quanto Nappa non potrebbe farcela, allora quest ultimo decide di attaccare Son Gohan e Crilin per passare il tempo, allora Son Goku gli spezza la schiena con il Colpo finale di Kaioken, ma è Vegeta che lo uccide definitivamente, ritenendolo troppo debole e inutile.

Goku vs Vegeta

Son Goku si prepara a combattere contro Vegeta

Dopo che Son Gohan e Crilin se ne vanno, i Son Goku e Vegeta iniziano il loro scontro, Vegeta si dimostra molto superiore a Son Goku, contrastandolo fino al Kaioken Doppio, quando Son Goku, in un tentativo disperato arriva ad utilizzare il Triplo Kaioken, ferendo finalmente Vegeta, causando la rabbia di questo ultimo tanto da voler distruggere il pianeta con un Galick Cannon. Per fermarlo, Son Goku utilizza una Kamehameha insieme al Triplo Kaioken che riesce a bloccare il Cannone Galik e quando Son Goku va oltre i limiti usando il Kaioken Quadruplo, riesce a sopraffare Vegeta e spedirlo nel cielo. Son Goku è esausto dopo il quarto livello di Kaioken, mentre Vegeta è ancora in forma e decide di utilizzare la sua arma segreta, trasformandosi in un gigantesco scimmione, ma essendo che non c'è la luna la ricrea con il suo potere, facendo capire a Son Goku che è stato lui a uccidere suo nonno con questa trasformazione, scusandosi e chiedendogli perdono.

Goku Kaioken vs Vegeta

Son Goku attacca Vegeta col Triplo Kaioken

Dopo una lunga battaglia, Vegeta viene infine sconfitto dalle tecniche di Son Goku e dall'intervento dei suoi amici, Crilin, Son Gohan e Yajirobei. Però Son Goku è ridotto malissimo, in quanto ha le gambe schiacciate e spezzate per causa di Vegeta nella sua forma di Grande Scimmia. Alla fine dello scontro, Crilin prende la spada di Yajirobei e cerca di uccidere Vegeta, che sta intanto cercando di scappare essendo ridotto malissimo, ma Son Goku lo ferma, convincendolo a risparmiargli la vita in vista di un nuovo scontro tra di loro e cambiare le sue intenzioni malvagie.

La partenza per Namek

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga di Freezer.
"Ti dimostrerò che anch'io sono un vero Saiyan. In nome del mio popolo che hai annientato crudelmente e in nome di tutti i Namekiani che hai sterminato, io... ti distruggerò!"
―Goku a Freezer
Goku in opedale

Son Goku in Ospedale

Dopo la battaglia contro Vegeta, Son Goku è rimasto gravemente ferito e non ci sono Senzu per curarlo subito, così Son Goku è costretto ad essere ricoverato all'ospedale con Chichi vicino, mentre Crilin, Son Gohan e Bulma si dirigono verso il pianeta Namek, per trovare delle Sfere del Drago Namecciane e far tornare in vita i loro compagni caduti in battaglia.Dopo qualche settimana, crescono nuovi Senzu e Karin manda Yajirobei da Son Goku per darglieli. Mangiato il Senzu, Son Goku si ristabilisce completamente e decide di partire anch'egli per Namek, grazie all'astronave costruita dal padre di Bulma apposta per questo.

Goku si allena

Son Goku si allena nella navicella

Durante il suo viaggio per andare su Namek, Son Goku inizia ad allenarsi con una creazione del Dr. Brief, che fa moltiplicare la gravità terrestre per 100, schiacciando quasi Son Goku. Dopo essersi allenato e sopportando bene questa gravità, Son Goku decide di lasciarla sempre, in vista dello scontro con Freezer. Tuttavia, Re Kaioh gli sconsiglia vivamente di combattere contro Freezer, affermando che lui è l'essere più potente di tutto l'Universo e Son Goku non avrebbe alcuna possibilità contro di lui e il suo grande potere.

Goku arriva su namecc

Son Goku arriva su Namek

Arrivato su Namek, Son Goku raggiunge subito i suoi compagni e inizia a combattere, salvando Son Gohan, Crilin e Vegeta da Recoom, uno degli uomini della Squadra Speciale Ginew, al comando di Freezer, chiamati per eliminare i tre. Son Goku li guarisce con i fagioli di Balzar, e mostra la sua nuova potenza, sconfiggendo senza troppa fatica Recoom con una gomitata allo stomaco poi sconfigge anche Burter e Jeeth insieme. I due non capiscono come sia possibile che Son Goku sia in grado di sconfiggerli, in quanto lui ha un livello di combattimento pari a 5000, quindi bassissimo, non sapendo che Son Goku lo abbassa volontariamente e lo alza quando vuole così velocemente che non se ne accorgono.

Goku sconfigge Reccom

Son Goku sconfigge Recoom

Dopo che schiva i colpi di Jeeth, Son Goku mette KO Burter, ma viene colpito di sorpresa dal leader della Squadra, il Capitano Ginew, che ha la capacità di cambiare il suo corpo con quello degli altri. Poco dopo Son Goku col Kaioken, mostra tutta la sua potenza a Ginew e Jeeth, lasciandoli impressionati. Allora Ginew decide di ferirsi gravemente, scambiando poi il suo corpo con quello di Son Goku, lasciando quest ultimo ferito. Però Ginew non è in grado di controllare appieno il potere del corpo di Son Goku, Vegeta prende questa occasione per combatterlo, ferendolo gravemente. Mentre Ginew vuole scambiare il suo corpo con quello di Vegeta, Son Goku riesce a mettersi in mezzo ai due  e a riottenere il suo vero corpo.

Goku e gli altri si rilassano

Son Goku e i suoi amici si rilassano dopo la presunta morte di Freezer

Dopo lo scontro, Vegeta porta Son Goku, ferito gravemente, in una macchina medica nell'astronave di Freezer, la Vasca di Rianimazione, per guarire in poche ore. Dopo essere guarito, Son Goku avverte subito la potenza di Freezer e si reca da lui. Nello scontro perde la vita Vegeta. Son Goku ascolta le sue ultime parole, seppellendolo, promettendogli che il suo ultimo desiderio sarà realizzato e lui vendicherà i Saiyan e i namecciani, sconfiggendo Freezer. Son Goku così inizia la sua battaglia contro Freezer, inizialmente i due sembrano allo stesso livello, finché Freezer non prende il sopravvento su Son Goku, superandolo. La fiducia che avevo Son Goku nelle sue capacità, si trasforma in paura per Freezer e la sua potenza. Dopo un po', Freezer decide di auto darsi degli svantaggi (per esempio dice di non utilizzare le mani per combattere), ma Son Goku non riesce comunque a fargli dei danni consistenti. Poco dopo, Son Goku decide di usare un Kaioken 20 volte superiore al normale in combinazione con l'Onda Energetica, che crea solo alcuni graffi sulla mano di Freezer, il quale va in collera e attacca brutalmente il Saiyan. Son Goku non sapendo più che fare, si ricorda della Sfera Genkidama, quindi alza le mani al cielo per raccogliere energia.

Goku si trasforma

Son Goku si trasforma

Freezer non capisce il suo gesto di alzare le mani e lo attacca, sentendosi preso in giro dall'avversario che non risponde hai colpi e sta sempre con le mani alzate. Dopo essersi accorto della Sfera creata in cielo da Son Goku, Freezer cerca di ucciderlo, finché non lo salva Piccolo, sferrandogli un calcio molto potente. Alla fine Son Goku riesce a lanciare con tutte le sue forze la Sfera Genkidama all'avversario, uccidendolo apparentemente i una gigantesca esplosione che rovina parte di Namek. Crilin, Son Gohan, Son Goku e Piccolo sono finalmente liberi di riposarsi e si mettono a ridere, finché Crilin non vede Freezer, che cerca di uccidere Son Goku, che viene però salvato da Piccolo ferendosi gravemente, e fa esplodere Crilin.

Goku SS vs Freezer

Son Goku Super Saiyan vs Freezer

La rabbia nel vedere che Freezer (sopravvissuto anche alla potentissima Sfera Genkidama) ha ucciso Piccolo e Crilin, crea in Son Goku talmente tanta rabbia, che gli provoca la trasformazione nel Leggendario Super Saiyan. I due tornano a combattere, e non riuscendo a danneggiare Son Goku trasformato, Freezer cerca di far esplodere il pianeta, non riuscendoci subito, ma lasciando qualche minuto prima dell'esplosione. Dopo aver usato il 100% della sua potenza, Freezer crea dei Dischi Laser per uccidere il Super Saiyan, ma Son Goku è troppo veloce e non viene attaccato, ma i dischi vanno verso Freezer e sebbene Son Goku lo avverta di non alzarsi, Freezer verrà tagliato a metà dalla sua stessa arma. Poco dopo Son Goku darà una piccola parte della sua energia al nemico per far si che si riprenda, ma lui la usa per attaccare alle spalle il Saiyan, che risponde con una Kamehameha Furiosa che sembra distruggere Freezer. Son Goku cerca di scappare dall'esplosione del pianeta, ma purtroppo non riesce e viene apparentemente coinvolto nell'esplosione di Namek.

In realtà, Son Goku riesce a salvarsi grazie a una delle navicelle spaziali della Squadra Ginew, che lo porta sul pianeta Yardrat, che sarebbe stato uno dei prossimi obbiettivi della squadra. Dopo mesi dall'accaduto gli amici di Son Goku, credendo che fosse morto, chiedono al drago di Namek, Polunga, di farlo tornare in vita, ma ciò non è possibile, scoprendo che è riuscito a sopravvivere. Su quel pianeta intanto Son Goku scopre una nuova tecnica, il Teletrasporto.

I Cyborg

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga degli Androidi.
"Sapete, credo che abbiate commesso un grave errore a non spiarmi su Namecc... Vincerò io questo scontro!"
―Goku al Dr. Gelo
Goku vs Trunks del futuro

Son Goku ferma la spada di Trunks con un dito

Un anno dopo, Son Goku torna sulla Terra, dove incontra un ragazzo di nome Trunks, il figlio, per metà Saiyan, di Vegeta e Bulma del Futuro. Lui, intanto che aspettava Son Goku, si era trasformato in Super Saiyan, battendo e tagliando a pezzettini Freezer e uccidendo anche Re Cold. Trunks poi, per testare la forza di Son Goku, gli dice di trasformarsi in Super Saiyan, e lo attacca con la sua spada, che Son Goku blocca facilmente con un dito, capendo subito che Trunks non avrebbe usato tutta la sua potenza.

Goku torna a casa

Son Goku torna a casa

Soddisfatto di ciò che aveva visto, Trunks da a Son Goku una speciale medicina per un virus che lo colpirà al cuore dopo pochi anni, dicendogli di usarlo dopo che si manifestino gli effetti della malattia. Trunks mette in guardia Son Goku anche dei due cyborg che minacceranno la Terra fra tre anni. Son Goku, Son Gohan e Piccolo trascorreranno i tre anni successivi ad allenarsi per affrontare la nuova minaccia. Tuttavia, la visita di Trunks nel passato, ha in qualche modo cambiato la storia, facendo rallentare la malattia di Son Goku, non usando la medicina del ragazzo.

Goku vs C-19

Son Goku Super Saiyan contro numero 19

Tre anni dopo, due cyborg, il Dr. Gelo (sotto forma di Androide 20) e Androide 19, appaiono nella città detta da Trunks. I Guerrieri Z li vanno subito a cercare, ma il primo a trovarli è Yamcha , a cui Numero 20 gli sottrae l'energia e gli trapassa il petto con la mano. Tuttavia, Yamcha viene salvato grazie ai Senzu e i Guerrieri Z conducono i cyborg in un isola, per combattere liberamente senza distruggere inutilmente le città. Lo scontro tra Son Goku trasformato in Super Saiyan e numero 19 inizia, ma purtroppo è in vantaggio Numero 19, in quanto Son Goku inizia ad avvertire i sintomi della malattia e non riesce a combattere a piena potenza. Mentre Numero 19 sta per finirlo, arriva Vegeta che lo salva in tempo, trasformandosi in Super Saiyan e combatte un po' con Numero 19 per divertimento, finché non si stanca e lo distrugge facilmente. Yamcha prende Son Goku e lo porta a casa sua da Chichi, dandogli subito la medicina che lo salverà dal virus. Intanto i Guerrieri Z apprendono da Trunks, che era tornato di nuovo indietro nel tempo per aiutarli contro i cyborg, che la storia si era sviluppata in modo diverso e i cyborg contro cui stanno combattendo loro, non sono quelli del suo futuro. Poco dopo il Dr. Gelo avverte tutti che userà Numero 17 e Numero 18 per distruggerli e poi scappa tra le rocce. Gli altri cercano di fermarlo, ma in vano e il Dr. Gelo arriva al suo laboratorio, attivando Numero 17 e Numero 18, che però non riesce a tenere a bada e lo uccidono senza pensarci due volte e attivano un altro cyborg, numero 16 (che non esiste nel futuro di Trunks) che è stato creato solo per uccidere Son Goku.

Il combattimento con Cell

Goku e Gohan

Son Goku e Son Gohan escono dalla Stanza

Mentre i Guerrieri Z stanno cercando di fermare gli androidi, Piccolo (da poco riunito al Supremo) scopre una nuova minaccia per la Terra, una creatura chiamata Cell, un altro Cyborg creato sempre dal Dr. Gelo, che possiede le cellule dei guerrieri più forti dell'Universo, tra cui Son Goku, Vegeta, Piccolo, Freezer a altri. Cell è stato progettato per poter assorbire dentro di se gli altri cyborg, numero 17 e numero 18, per poter raggiungere la perfezione, uccidere Son Goku e conquistare il mondo. Cell da la caccia ai cyborg, riuscendo ad assorbire numero 17 e trasformandosi. Nel frattempo Son Goku guarisce dalla malattia, risvegliandosi e portando subito Son Gohan, Trunks e Vegeta al Palazzo del Supremo, per andare nella Stanza dello Spirito e del Tempo, ottenendo così un anno di allenamento in una sola giornata. Per primi entrano Vegeta e Trunks e, mentre Son Gohan e Son Goku stanno al Palazzo cercando di capire come va il combattimento tra Piccolo, Tenshinhan e Cell, Son Goku col Teletrasporto, salva Tenshinhan e Piccolo dal mostro e dicendo che presto combatteranno. Mentre è nella Stanza, Son Goku arriva allo stadio di Ultra Super Saiyan, facendo pensare a Son Gohan di poter battere Cell con tutto quel potere, ma Son Goku sa benissimo che non potrebbe mai battere Cell con quella forma, in quanto la sua velocità è molto bassa e si spreca troppa energia per mantenere attiva la trasformazione. Sapendo che anche i Saiyan mezzosangue come Trunks possono trasformarsi in Super Saiyan, Son Goku decide di far imparare a Son Gohan a trasformarsi in Super Saiyan. Durante questo allenamento, dopo aver raggiunto lo stadio di Super Saiyan, Son Gohan supererà suo padre arrivando al secondo livello senza accorgersene e svenendo poco dopo. Da qui Son Goku deciderà di mandare Son Gohan a combattere contro Cell per batterlo.

Goku creca di andare su Neo-Namecc

Son Goku arriva da Re Kaioh con il Teletrasporto

Mentre Son Goku si allena con Son Gohan nella Stanza speciale, Cell riesce ad assorbire Numero 18 e raggiungere la sua forma perfetta, per colpa di Vegeta che lo voleva combattere nella sua forma più forte. Dopo ciò, Vegeta viene sconfitto facilmente, insieme al figlio trasformato in Ultra Super Saiyan che non è riuscito a batterlo in quanto non riusciva a colpirlo per via della sua poca velocità a causa della sua grande massa muscolare, difetto notato da Cell e Son Goku. Poco dopo Cell annuncia un nuovo Torneo di Arti Marziali che si chiamerà Cell Game dopo dieci giorni. Dopo essere usciti dalla Stanza, Son Goku sceglierà di rimanere ad allenarsi sulla Terra, rimanendo trasformati per tutti i dieci giorni. Durante questi dieci giorni, Son Goku va sul pianeta di Neo Namek per trovare un nuovo Dio per la Terra e ripristinare le Sette Sfere del Drago (in quanto il vecchio Supremo si era unito a Piccolo). Son Goku porterà sulla Terra Dende come nuovo Dio, ricreando le Sfere potenziandole, per riportare in vita tutte le vittime di Cell.

Goku lancia una Kamehameha a Cell

Son Goku attacca Cell

Trascorsi i dieci giorni, i Guerrieri Z si preparano e raggiungono il ring del Cell Game. Il Torneo inizia con l'incontro con Cell e Mr. Satan (che sembra la persona più forte del pianeta) che viene vinto da Cell il quale lo butta fuori dal ring senza fargli del male. Son Goku si offre per essere il primo Guerriero a sfidarlo a combattere, con gran stupore di tutti. L'incontro inizia e sembra che i due siano alla pari, sebbene sia Cell a essere in vantaggio. Son Goku non riesce a prendere il sopravvento sul nemico dopo molti attacchi, neanche con la Kamehameha Teletrasporto (una combinazione del Teletrasporto e della Kamehameha) che distrugge la parte superiore del corpo di Cell, ma quest'ultimo si ricompone in fretta grazie alle cellule di Piccolo nel suo corpo. Dopo aver combattuto per un bel po', Son Goku si arrende a Cell e far salire in campo Son Gohan, nel quale ripone molta fiducia e crede che con il suo potere sia l'unico in grado di battere Cell. Poco dopo si scoprirà che Son Goku si era scontrato con Cell solo per far capire a Son Gohan come combatteva, sebbene si impegnasse al massimo contro il Cyborg. Son Gohan sale sul ring, sebbene non abbia alcuna voglia di combattere, e spiega a Cell che ogni volta che si arrabbia perde il controllo e diventa fortissimo.

Gokuvscelljr

I Cell Jr. battono Son Goku

Dopo questa novità, Cell diventa curioso di vedere la vera potenza di Son Gohan, creando sette figli e facendogli attaccare i Guerrieri Z. Contro i Cell Jr., solo Piccolo, Trunks e Vegeta riescono a competere alla pari, in quanto gli altri sono troppo deboli, incluso Son Goku che era esausto dopo la sua battagli contro Cell. Dopo che Numero 16 si è autodistrutto cercando di uccidere Cell, non riuscendoci, la sua testa finisce vicino a Mr. Satan a cui chiede di mandarlo vicino a Son Gohan, lui lo fa e appena arriva vicino a Son Gohan, Numero 16 cerca di convincerlo a combattere. Quando Cell gli distrugge la testa, Son Gohan esplode di rabbia, raggiungendo il 2° livello di Super Saiyan, superando di gran lunga la potenza di Cell, anche dopo che quest'ultimo usa la sua massima potenza, ma a causa dei colpi potentissimi di Son Gohan, Cell rigurgita dal suo corpo Numero 18, tornando alla sua 2° trasformazione.

Goku saluta Gohan

Son Goku salva la Terra e dice addio al figlio.

Dopo ciò, Cell vuole autodistruggersi per uccidere Son Gohan e far esplodere la Terra, Son Goku allora è costretto ad intervenire usando il Teletrasporto mentre Cell sta per esplodere. Dopo aver dato il suo saluto al figlio e agli amici, Son Goku si teletrasporta insieme a Cell sul Pianeta del Re Kaioh, dove vi sono anche Gregory e Bubbles e vengono tutti uccisi da Cell. Ma in realtà non è finita, in quanto Cell si riesce a rigenerare grazie a un nucleo nel suo cervello che non sapeva di avere, tornando alla sua forma perfetta e ancora più forte di prima. Appreso il Teletrasporto, Cell torna subito sulla Terra. Son Goku in seguito venuto a sapere del ritorno del cyborg, incoraggia Son Gohan dall'Aldilà mentre sta fermando Cell con un'Onda Energetica. Dopo un violento scontro tra le due Onde Energetiche, Son Gohan grazie al padre riesce a battere e uccidere Cell definitivamente. Dopo la sconfitta del Cyborg, Son Goku insiste nel rimanere nell'Aldilà, anche se poteva resuscitare, in quanto ha capito che ha attirato troppi problemi sulla Terra, come Freezer o i cyborg del Red Ribbon e rimanendo nell'Aldilà non ci sarebbero più stati problemi.

Il Torneo dell'Aldilà

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga del Torneo delle Quattro Galassie.
"Ah, ho capito, quello di poco fa era soltanto un breve riscaldamento iniziale. Tu mi ricordi molto il mio amico Junior, gli assomigli da matti sai?"
―Goku a Paikuhan
Goku colpisce Pai ku Han

Son Goku colpisce Paikuhan col Kaiohken

Nel corso di una saga filler, che quindi è presente solo nell'anime, Son Goku è sul Serpentone insieme a Re Kaioh, Bubbles e Gregory, visto che Cell aveva distrutto il suo pianeta. Son Goku allora decide di andare sul pianeta del Gran Maestro Re Kaioh per conoscerlo e magari allenarsi insieme a lui. Arrivati sul pianeta, Re Kaioh e Son Goku si confronta con Paikuhan, l'allievo migliore di Re Kaioh dell'Ovest. Mentre sono li il Mastro Re Kaioh chiede a Paikuhan di andare negli Inferi a mettere a bada Freezer, Re Cold, Cell e la Squadra Ginew che sta creando un gran caos. Son Goku accompagna Paikuhan, e arrivati li, Paikuhan sconfigge senza problemi tutti quanti. Al suo ritorno da Re Kaioh, Son Goku viene accolto bene dagli altri Guerrieri sul Pianeta, tra cui Olibu, un vecchio eroe della Terra. Mentre sono li, Son Goku e Re Kaioh, scoprono di un Torneo nel quale il vincitore sarebbe stato allenato personalmente dal Maestro Re Kaioh. Son Goku riesce a battere tutti i suoi avversari, finché non si scontra con Paikuhan nella finale del Torneo. Dopo una dura lotta, nel quale avrebbe vinto Son Goku, i due vengono squalificati in seguito a una regola (inventata dal Gran Maestro perché Son Goku era già più forte di lui) che dice che il soffitto è parte dello stadio, quindi avendo entrambi toccato il soffitto, non possono continuare. Nel corso dei cinque anni successivi, Son Goku si allenerà sempre, arrivando allo stadio di Super Saiyan di 2° livello, poi lo supererà, giungendo al 3° livello di Super Saiyan.

Il malvagio mago Babidi

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga di Majin Bu.
"Sei grande e grosso, ma in fondo hai l'aria un pò tonta."
―Goku a Yakon
Goku e Baba

Son Goku torna sulla Terra insieme a Baba

Cinque anni dopo, a Son Goku viene dato un permesso speciale per ritornare in vita per un solo giorno, che lui usa per partecipare alla 25° edizione del Torneo di Arti Marziali, insieme a Son Gohan, Vegeta, Trunks e il suo secondogenito, Son Goten. Dopo averlo comunicato telepaticamente a Son Gohan, si rincontrano tutti al Torneo, dove Son Goku incontrerà per la prima volta il figlio Son Goten, che era nato dopo la sua morte per mano di Cell e Videl, la ragazza che è nello stesso liceo di Son Gohan, nonché figlia di Mr. Satan, l'uomo che si crede sia il più forte del mondo in quanto ha detto di aver sconfitto Cell. Nel Torneo, Son Goku doveva battersi con Vegeta, nel sesto match, dove avrebbero potuto risolvere la loro rivalità, ma l'incontro è stato rinviato a causa di Yamu e Spopovich (che aveva pestato a sangue Videl) due umani controllati dal mago Babidi. Mentre Son Gohan deve combattere contro Kibith (l'assistente di Kaiohshin il Superiore che partecipava anche lui al Torneo), Spopovich e Yamu attaccano Son Gohan sottraendogli parecchia energia nel suo stadio di Super Saiyan 2, allora i Guerrieri Z abbandonano il Torneo per seguire i due.

Goku vs Yakon

Yakon assorbe l'energia di Son Goku

Kaiohshin il Superiore e il suo assistente, Kibith, si presentano e informano i Guerrieri Z sui piani del malvagio Babidi, che vuole portare distruzione e terrore su tutto l'Universo, riportando in vita una creatura puramente malvagia e spietata, Majin Bu. I guerrieri seguono Spopovich e Yamu fino alla nave di Babidi, dove vengono attaccati da Darbula, il potente sovrano degli Inferi, che uccide Kibith e trasforma Piccolo e Crilin in statue di pietra. Son Goku, Son Gohan, Vegeta e Kaiohshin entrano nell'astronave del mago e, a turno, sconfiggono i suoi guerrieri. Al secondo livello dell'astronave, Son Goku deve affrontare il mostro Yakon, un mostro capace di assorbire l'energia della gente, ma Son Goku gli fa assorbire più energia di quella che può assorbire, facendolo esplodere. Mentre Son Gohan si scontra con Darbula, Vegeta si arrabbia, in quanto dalla battaglia contro Cell, Son Gohan è notevolmente peggiorato. Quando Babidi scopre che nel cuore di Vegeta alberga la malvagità, lo controlla, trasformandolo in Majin Vegeta, riportandolo alla stessa malvagità che aveva in passato. Quindi Son Goku e Vegeta devono scontrarsi e, dopo che Son Goku ha accettato, vengono trasferiti in un luogo deserto iniziando la battaglia, mentre Son Gohan e Kaiohshin continuano a scendere nell'astronave.

Un mostro del passato, il malvagio Majin Bu

Goku vs Majin Vegeta

Son Goku contro Majin Vegeta

La battaglia tra Son Goku e Majin Vegeta va oltre ogni immaginazione e le energie che Vegeta fa perdere Son Goku, è abbastanza da risvegliare Majin Bu, in quanto i due sono trasformati in Super Saiyan di 2° livello. La lotta fra i due finisce quando Son Goku si accorge della presenza di Majin Bu e chiede a Vegeta di rimandare il combattimento e aiutarlo a sconfiggere Majin Bu. Vegeta sembra accettare la proposta di Son Goku, ma in realtà, appena Son Goku abbassa la guardia, Vegeta ne approfitta per colpirlo e stordirlo, prendendogli un fagiolo magico e preparandosi per andare a combattere contro il terribile Majin Bu.

Goku

Son Goku dopo lo scontro con Vegeta

Al suo risveglio, Son Goku non riesce più a percepire né l'aura di Son Gohan, né quella di Vegeta, capendo che sono entrambi morti nella battaglia contro Majin Bu (sebbene in realtà, Son Gohan è stato salvato da Kaiohshin e portato sul suo pianeta). Son Goku allora si dirige al Palazzo di Dio con il Teletrasporto per farsi curare da Dende e, dopo essersi fatto raccontare dagli altri tutto ciò che è successo, venendo a conoscenza del sacrificio di Vegeta nel vano tentativo di distruggere Majin Bu. Poco dopo, avendo molto poco tempo per rimanere sulla Terra, insieme a Piccolo, insegna la fusione a Son Goten e Trunks che ha imparato dai Metamor nell'Aldilà, in modo che possano unirsi creando un essere potentissimo.

Goku Super Sayan 3 attacca Majin Bu

Son Goku Super Saiyan 3 colpisce Majin Bu

Dopo aver scoperto che il Dragon Radar è ancora nella città dell'Ovest, e Majin Bu la sta per distruggere, Son Goku dice a Trunks di andarlo a prendere a casa sua prima che venga rasa al suolo dal mostro, mentre lui andrà a distrarre Majin Bu per un po' di tempo. Appena dopo che parte Trunks, Son Goku si teletrasporta subito da Majin Bu e Babidi fa vedere a tutte le persone sul pianeta del loro combattimento. Son Goku inizia spiegando a Majin Bu come funziona la trasformazione in Super Saiyan, trasformandosi prima in Super Saiyan, successivamente va al 2° livello e per affrontarlo oltrepassa nuovamente il limite arrivando al 3° livello di Super Saiyan, la cui energia sprigionata viene percepita fino al lontano Pianeta dei Kaiohshin. La battaglia inizia e i due combattono alla pari. Majin Bu sembra molto divertito da questo combattimento, imparando anche la Kamehameha. In seguito Son Goku dirà che in realtà lui avrebbe potuto battere questo Majin Bu, ma non l'aveva fatto per lasciarlo sconfiggere a Son Goten e Trunks., in quanto loro sono i nuovi eroi della Terra, mentre lui è un morto e non ci sarà per sempre. Purtroppo, la trasformazione in Super Saiyan 3, spreca moltissime energie, e quindi anche quella di Son Goku, che esaurisce in fretta il suo tempo sulla Terra.

Goku torna nell'Aldilà

Son Goku ritorna nell'Aldilà

Dopo essere tornato nell'Aldilà, Son Goku viene a sapere che Son Gohan non è morto, ma è sopravvissuto e si sta allenando sul pianeta dei Kaiohshin. Son Goku decide di raggiungerlo con il Teletrasporto e viene quasi tagliato dalla spada di Son Gohan, con cui si stava allenando. Mentre Son Gohan continua ad allenarsi con la spada Z, Kaiohshin crea un cubo di metallo per testare la sua forza (credendo che la spada avrebbe tagliato il metallo) e Son Goku glielo lancia. Son Gohan si prepara a tagliarlo, ma appena lo colpisce la spada si spacca e ne fuoriesce Kaiohshin il Sommo che dice a Son Gohan che gli sbloccherà i suoi poteri nascosti.

La Fusione

"Stammi s sentire, tutti i nostri amici sono stati mangiati da Majin Bu... Crilin, Chichi e anche... anche la tua Bulma! Piccolo, i nostri figli. Sono stati tutti assorbiti da quell'essere malvagio, lo vuoi capire!? E' per questo che la sua potenza è aumentata in modo così spaventoso. Anche noi due faremo questa fine... possibile che non te ne importi? Lasceremo questo mondo senza aver nemmeno provato a resistergli? Ma come puoi permetterlo! "
―Goku a Vegeta per convincerlo ad unirsi a lui con gli orecchini Potara
Goku Super Sayan 3 Vs Super Majin Bu

Son Goku si trasforma in Super Saiyan 3 contro Super Bu

Grazie ad una sfera di cristallo datagli da Kaiohshin il Sommo, Son Goku guarda il combattimento tra Son Gotenks Super Saiyan 3 e Super Majin Bu, e rimane stupito della loro accelerata trasformazione in Super Saiyan 3 dopo la Fusione. Mentre Son Gotenks sta per dare il colpo di grazia a Majin Bu, torna al suo stato base e si separa in Son Goten e Trunks. Son Gohan allora (dopo aver scatenato tutta la sua immensa nuova forza) torna sulla Terra per affrontare Bu, che sconfigge molto in fretta con i suoi nuovi poteri, ma Majin Bu si fa esplodere, per far riunire i due bambino dopo che è passata un'ora e assorbirli insieme a Piccolo, potenziando sia forza che intelletto.

Vegeku

La Fusione di Son Goku e Vegeta: Vegeth

Essendo che Majin Bu è ormai fuori dalla portata di Son Gohan, Kaiohshin il Sommo decide di donare la sua vita a Son Goku, per farlo tornare sulla Terra e aiutare Son Gohan. A Son Goku vengono così dati degli orecchini magici, in modo che si possano unire Son Goku e Son Gohan, battendo così Majin Bu. Mentre Majin Bu sta per distruggere la Terra, arriva Son Goku, che lo taglia a metà con un Cerchio Magico, salvando gli altri. Poco dopo, lancia a Son Gohan l'orecchino, che però lui non prende, così Son Goku si trasforma in Super Saiyan 3 per distrarre Majin Bu e dice al figlio di trovare subito quell'orecchino. Dopo qualche minuto di combattimento, Son Gotenks, dentro Bu, termina la fusione e Bu perde molta della sua forza. Dopo ciò, Majin Bu decide di assorbire Son Gohan, cogliendolo alla sprovvista. Son Goku, così, non ha speranze di battere Majin Bu, finché non torna dall'Aldilà Vegeta. Allora Son Goku si teletrasporta subito da lui, convincendo il rivale ad unirsi a lui, creando Vegeth (o Vegetto in giapponese), il combattente più forte di Dragon Ball Z.

Vegeku vs Super Majin Bu

Vegeth colpisce Super Bu

Vegeth, inizialmente alla sua forma base, è in grado di tenere benissimo testa a Majin Bu. Majin Bu, allora, usa tutte le tecniche a sua disposizione, ma dopo che Vegeth si trasforma in Super Saiyan, non riesce a concludere niente, essendo Vegeth molto più forte. Tuttavia, a causa dell'arroganza di Vegeta, Vegeth non uccide subito Majin Bu, ma ci gioca per un po', finché non viene anche lui assorbito dal mostro, anche se questa era una tattica per salvare i suoi compagni prima di ucciderlo.

Goku e Vegeta nel corpo di Bu

Son Goku e Vegeta Super Saiyan dentro il corpo di Bu

Dentro al corpo di Majin Bu, Vegeth tolta la sua barriera, termina la fusione tra Son Goku e Vegeta, probabilmente a causa delle sostanze li presenti. Mentre i due stanno cercando i loro compagni, raggiungono lo stomaco di Bu, nel quale Son Goku viene attaccato dagli enzimi che coprono tutto il suo corpo, appiccicandosi e facendogli male. Mentre Son Goku è attaccato anche da un verme, si trasforma in Super Saiyan, liberandosi e colpendo il verme. Dopo alcuni ostacoli, Son Goku e Vegeta raggiungono il suo cervello, trovando Son Gohan, Trunks, Son Goten e Piccolo svenuti, ma ancora vivi. Dopo che i due staccano il loro involucro, Majin Bu se ne accorge (perché torna alla sua forma base) ed entra nel suo corpo, dove fronteggia i due Saiyan. Mentre combatte contro Son Goku, Vegeta prova a staccare anche il Majin Bu grasso, nonostante le suppliche dell'altro Bu, facendogli provocare un'altra trasformazione. Son Goku e Vegeta prendono i loro amici ed escono dal corpo del mostro in fase di trasformazione, nella quale torna nella sua forma originale.

La battaglia finale

Goku vs Majin Bu

Son Goku Super Saiyan 3 colpisce Majin Bu

Senza neanche pensarci, il nuovo Bu cerca di distruggere la Terra, nonostante Son Goku provasse a scontrarsi con lui prima di ciò, e mentre Vegeta e Son Goku si allontanano per riprendere gli amici e teletrasportarsi via di li, quest ultimo salva Mr. Satan, Dende e il loro cucciolo portandoli sul pianeta dei Kaiohshin, grazie a Kibitoshin. Non appena si rigenera, Majin Bu va a cercare i due Saiyan con il teletrasporto di Kibitoshin, imparato all'istante, in quanto non li ha uccisi, ma non trovandoli distrugge tutti i mondi che trova.

Goku e vegeta giocano a sasso carta forbici

Son Goku e Vegeta giocano a sasso carta forbici

Dopo che Majin Bu è riuscito a trovarli, Son Goku e Vegeta si sfidano a sasso carta forbici per decidere chi combatterà per primo e vince Son Goku la sfida. Son Goku allora si trasforma in Super Saiyan 2, per studiare bene l'avversario, e dopo si trasforma in Super Saiyan 3. Dopo questa trasformazione Son Goku riesce a combattere alla pari con Bu, prendendo vantaggio a volte, ma questa trasformazione spreca troppe energia, soprattutto ad uno che è tornato in vita da poco come lui, tornando alla sua forma normale. Vegeta decide di intervenire, distraendo Bu per un minuto, intanto che Son Goku, tornando allo stadio di Super Saiyan 3, raccoglie le energie per sconfiggerlo. Vegeta si trasforma in Super Saiyan 2 per combattere contro il mostro, ma non ce la fa. Intanto Son Goku, sebbene sia passato un minuto, non capisce coma mai non riesce a completare il processo, finché non torna di nuovo alla sua forma normale. Non avendo altre possibilità, Vegeta dice a Son Goku di creare l'Energia Sferica, raccogliendo l'energia necessaria da ogni persona presente sulla Terra dicendo di lasciare un po' di responsabilità anche ai terrestri, da poco resuscitati.

Goku crea l'Energia Sferica

Son Goku crea la Sfera Genkidama

Utilizzando la telepatia di Re Kaioh, Vegeta parla ai terrestri, chiedendo a tutte le persone di dare la propria energia a Son Goku per creare la Sfera Genkidama, ma sono in pochi quelli che donano la propria energia, solo gli amici di Son Goku e i Namekiani. Nello stesso momento, il Majin Bu ciccione, sta cercando di tenere a bada il piccolo Majin Bu, ma non riesce a tenere completamente testa al suo alter ego. Intanto Vegeta, abbastanza malconcio, sta davanti a Son Goku mentre crea la Sfera. Alla fine, sentendo che nessuno vuole aiutare Son Goku, Mr. Satan riesce a convincere tutte le persone sulla Terra a dare la propria energia. Non appena è pronta, Son Goku non può lanciarla, in quanto colpirebbe anche Vegeta, che Majin Bu malvagio tiene in ostaggio, allora Mr. Satan, insieme a Majin Bu grasso, lo salva e Son Goku lancia la Sfera. Purtroppo, sembra che Majin Bu sia in grado di fermarla e respingerla a Son Goku (che è molto affaticato e debole). Vegeta si ricorda del terzo desiderio da chiedere a Polunga, così lo usa per ridare le energie a Son Goku, che riesce a trasformarsi in Super Saiyan, e distrugge il mostro per sempre.

Dragon Ball Super

La Battaglia degli Dei

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga della Battaglia degli Dei.
Goku vs Bills

Son Goku vs Beerus.

Sei mesi dopo la sconfitta di Majin Bu, con la Terra finalmente in pace, Son Goku è costretto a fare il contadino per volere di sua moglie Chichi. Quando Mr. Satan gli offre una consistente ricompensa in denaro per aver contribuito a salvare la Terra dall'ultima minaccia, Son Goku convince sua moglie a riprendere gli allenamenti sul pianeta di Re Kaioh del Nord. Qui viene raggiunto dal Dio della distruzione Beerus, che gli chiede informazioni riguardo al Super Saiyan God che gli è apparso in sogno. Son Goku rivela di non sapere nulla al riguardo e insiste nello sfidare il dio per mettere alla prova la sua forza. Dopo alcuni attacchi a vuoto Son Goku si trasforma fino al Super Saiyan 3, ma dopo svariati attacchi viene sconfitto facilmente da Beerus con due semplici colpi.

Beerus vs Son Goku SSG

Son Goku Super Saiyan God vs Beerus.

Quando Beerus si appresta a distruggere la Terra, Son Goku ricompare di fronte al dio e lo convince a concedergli ancora un po' di tempo per trovare il Super Saiyan God. Con l'aiuto di Shenron e delle sfere del drago Son Goku scopre che il modo per diventare lui stesso il Super Saiyan God è attraverso l'energia di cinque Saiyan puri di cuore (Vegeta, Son Gohan, Son Goten, Trunks e Pan, quest'ultima ancora nel grembo della madre Videl). Una volta effettuata la trasformazione inizia a combattere contro Beerus, ma i suoi sforzi sono vani: Son Goku viene sconfitto da Beerus che però, poco prima di distruggere la Terra, si addormenta a causa della stanchezza provocata dalla battaglia, per cui Whis, il maestro di Beerus, ne approfitta per portarlo via.

La Resurrezione di 'F'

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga della Resurrezione di ‘F’.
Beerus sorpreso da Son e Vegeta

Son Goku e Vegeta si allenano nel Pianeta di Beerus.

Un anno dopo, venuto a sapere che Vegeta è diventato allievo di Whis, Son Goku prega a sua volta la divinità affinché lo conduca sul suo pianeta per allenarlo. Whis acconsente e comincia ad allenarli. L'allenamento è però interrotto dal ritorno del redivivo Freezer che si è recato sulla Terra in cerca di vendetta. Son Goku e Vegeta giungono sul campo di battaglia e il primo inizia a combattere contro Freezer in uno scontro nel quale entrambi mostrano le loro nuove potenzialità: Son Goku si trasforma in Super Saiyan God Super Saiyan (o Super Saiyan Blue), mentre Freezer raggiunge lo stadio di Golden Freezer.

Son Goku SSB vs Freezer gold

Son Goku vs Freezer.

Son Goku sembra avere la meglio dato che il potere di Freezer, sebbene fosse superiore, è troppo elevato per essere retto per lungo tempo. Nonostante ciò, Son Goku viene colpito da Sorbet in un momento di distrazione. Il suo posto viene preso da Vegeta che, anch'egli trasformato in Super Saiyan Blue, mette a terra Freezer che, affamato di vendetta, sferra un potente attacco verso il cuore del pianeta e distrugge la Terra. Son Goku riesce a mettersi in salvo, protetto dallo scudo eretto da Whis. Quest'ultimo decide di riavvolgere il tempo di tre minuti, permettendo a Son Goku di uccidere Freezer prima che possa distruggere la Terra.

Saga dell'Universo 6

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga dell'Universo 6.
Team U7

Il Team Univeso 7.

Poco tempo dopo la sconfitta di Freezer (insieme a Vegeta, Piccolo, Majin Bu e Monaka) Son Goku partecipa in rappresentanza del Settimo Universo al Torneo tra gli Universi 6 e 7 organizzato da Champa, il Dio della distruzione del Sesto Universo. Per prepararsi all'evento Son Goku e Vegeta decidono di allenarsi assieme all'interno della Stanza dello Spirito e del Tempo per tre giorni, equivalenti a tre anni di allenamento. Nel corso del torneo Son Goku è il primo a salire sul ring, affrontando e vincendo il guerriero del Sesto Universo Botamo. Viene però sconfitto irregolarmente da Frost, cioè il Freezer del Sesto Universo, che lo stordisce con un ago stordente e lo fa precipitare fuori dal ring.

Goku SSBlue Kaioken contro Hit

Son Goku vs Hit.

In seguito, una volta fatta luce sul comportamento scorretto di Frost, Son Goku viene reintegrato tra i partecipanti del torneo e ritorna sul ring, dopo la sconfitta di Vegeta, per affrontare il famigerato sicario Hit. Alla fine della battaglia, nella quale è costretto ad utilizzare il Super Saiyan Blue con il Kaioken per contrastare l'avversario, Son Goku decide di arrendersi, stanco di essere una pedina nelle mani di Beerus e Champa. Il torneo, infine, viene vinto dal settimo universo e Son Goku fa la conoscenza di Zeno, il re dei dodici universi, che lo invita a partecipare, in futuro, ad una nuova manifestazione che coinvolgerà i migliori guerrieri dei dieci universi rimanenti.

Saga di Trunks del Futuro

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga di Trunks del Futuro.
Black vs Son Goku

Son Goku vs Black Goku.

Concluso il torneo, Son Goku e Vegeta riprendono gli allenamenti sul pianeta di Whis e Beerus finché Trunks del Futuro fa ritorno nel presente. Questi chiede aiuto a Son Goku per sventare una nuova minaccia: un'entità malvagia che ha le sembianze di Son Goku, chiamato Black Goku. Dopo alcuni scontri col nuovo nemico, Son Goku scoprirà che Black Goku è in realtà Zamasu, l'apprendista Kaiohshin dell'Universo 10, arrivato da una Linea Temporale Alternativa in cui si è impadronito del corpo del Saiyan usando le Super sfere del drago.

Zamasu fusione contro Vegeta e Goku

Son Goku e Vegeta vs Zamasu (fusione).

Black Goku decide poi di fondersi con il suo alleato Zamasu del Futuro (cioè il Kaiohshin proveniente dalla linea temporale di Trunks del Futuro) per dare vita ad una fusione invincibile con cui sconfiggere Son Goku, Vegeta e Trunks. Non avendo altre alternative, Son Goku suggerisce a Vegeta di utilizzare la fusione per dare vita, una seconda volta, a Vegeth. La fusione, però, si scioglie in anticipo e sia Son Goku che Vegeta sono sul punto di essere sconfitti da Zamasu. Alla fine sarà Trunks del Futuro a sconfiggere fisicamente la divinità, utilizzando l'energia dello stesso Son Goku, di Vegeta e di tutti gli umani. Tuttavia, poco dopo, Zamasu riappare sotto forma di spirito, minacciando nuovamente Son Goku e gli altri. Son Goku a questo punto decide di convocare Zeno del Futuro, il quale elimina definitivamente Zamasu.

Saga della Sopravvivenza dell'Universo

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga della Sopravvivenza dell'Universo.
Son Goku vs Bergamo

Son Goku vs Bergamo.

Qualche tempo dopo, Son Goku esorta i due Zeno ad organizzare il torneo di arti marziali tra i dodici universi. Inizialmente il Torneo del Potere (così intitolato dalle due divinità) sembra una competizione innocente. Tuttavia, poco dopo, il Grande Sacerdote comunica il reale motivo dietro l’organizzazione del torneo, ovvero permettere a Zeno (che si era sempre lamentato del grande numero di universi esistenti) di eliminare gli universi sconfitti (ad eccezione degli universi 1, 5, 8 e 12 che non parteciperanno e non rischieranno la cancellazione). Prima del torneo vero e proprio, ne viene organizzato uno dimostrativo per lo Zeno del Futuro dove Son Goku si confronta prima con Bergamo dell'Universo 9 e poi con Toppo dell'Undicesimo Universo.

Team Universo 7

Il Team Universo 7.

Alla fine della dimostrazione si viene a sapere che il Torneo del Potere si svolgerà attraverso un'unica Battle Royal nella quale gli ottanta guerrieri degli otto Universi si scontreranno tutti allo stesso momento per quarantotto minuti. Tornati sulla Terra, Son Goku e Son Gohan hanno solamente quarantotto ore di tempo per reclutare i compagni che li affiancheranno durante il torneo. I due reclutano Crilin e Numero 18 per poi chiedere a Piccolo e Numero 17.

Team U7 versione2

Il Team Universo 7.

Ricevuta la notizia del ritiro di Majin Bu, Son Goku propone di riportare in vita per 24 ore Freezer utilizzando l'abilità di Baba. Riportato sul mondo dei vivi, Son Goku e Freezer vengono attaccati da degli assassini del Nono Universo, riuscendo a sconfiggerli facilmente. Raggiunti gli altri membri del Team, Son Goku si reca insieme alla sua squadra nel Mondo del Nulla, luogo in cui ha luogo il Torneo del Potere. Poco dopo l'inizio del Torneo, Son Goku si scontra con i guerrieri del Nono Universo e collaborando con Vegeta riesce ad eliminare gli ultimi tre guerrieri, decretando la loro sconfitta. Poco dopo assiste alla cancellazione del primo universo eliminato dal Torneo.

Caulifla contro Son Goku

Son Goku vs Caulifla.

In seguito si confronta con Jimeze, per poi confrontarsi con Caulifla durante lo scontro con la Saiyan, Kale interrompe lo scontro trasformandosi in Super Saiyan Berserker. Son Goku viene attaccato da Kale che perdendo il controllo comincia ad attaccare chiunque gli capiti a tiro, per poi essere fermata da Jiren. Successivamente Son Goku si scontra con alcuni guerrieri dell'Undicesimo Universo. Poco dopo si scontra con Rozie, ed in seguito con Ribrianne ma le due guerriere vengono salvate da Jimeze.

Dyspo vs Son Goku

Son Goku vs Dyspo.

In seguito Son Goku decide di raggiungere Hit impegnato con uno scontro tra Dyspo e Kunshi. I due guerrieri del Sesto e Settimo Universo riescono ad eliminare Kunshi, costringendo Dyspo ad una ritirata.

Son Goku lotta con Maji Kayo e si libera da lui nel momento in cui vede il Maestro Muten a terra senza forze. Accorre in suo aiuto donandogli un po' della sua energia. Successivamente combatte insieme a Vegeta contro Prum e nel momento in cui Tenshinhan esce insieme ad Hermila, i due Saiyan possono eliminare anche Prum che senza il suo alleato non può più attaccare.

Maji Kayo vs Son Goku

Son Goku fermato da Maji Kayo.

Son Goku si contra successivamente con Ribrianne che, ricevuta energia dalle sue alleate, si trasforma in Super Ribrianne ma il Saiyan trasformato in Super Saiyan Blue, la scaraventa facendola finire dinanzi a Jiren. Ella, impaurita scappa via. Jiren guarda fisso Son Goku. Ha inizio il loro atteso scontro.

Belmod capisce insieme a Khai e Marcarita che i tempi sono maturi. Ordina quindi telepaticamente a Jiren di eliminare Son Goku. Anche Son Goku sembra pronto a questo combattimento. Jiren inizia a scaturire tutta l'energia che finora aveva risparmiato. Tutti si fermano e sentono la pressione dell'aura di Jiren.

Goku Super Saiyan God vs Jiren

Son Goku Super Saiyan God vs Jiren.

Son Goku inizia colpendo Jiren con una Kamehameha che non tocca neanche Jiren ma viene fermata dalla sua aura. Son Goku decide di colpirlo dopo essersi trasformato in Super Saiyan ma ciò non danneggia minimamente Jiren che rimane immobile. Son Goku ci prova anche con il Super Saiyan 2 ma anche così sembra quasi ridicolo dinanzi al forte combattente dell'Undicesimo Universo.

Goku Super Saiyan Blue vs Jiren

Son Goku Super Saiyan Blue vs Jiren.

Son Goku si trasforma in Super Saiyan God e i suoi colpi vengono fermati da Jiren solo con un dito. Trasformato in Super Saiyan Blue, Son Goku inizia a combattere contro Jiren fino al Kaioken x 20. Ciò non scalfisce minimamente Jiren che lo prende per i capelli e lo scaraventa fuori dal ring. Son Goku però rimane aggrappato al bordo e riesce a rialzarsi.

Tutto sembra inutile ma Son Goku decide di ritornare alla forma base e creare una Sfera Genkidama con l'aiuto di Son Gohan, Piccolo, Androide 17, Androide 18, Freezer e anche Crilin, Tenshinhan e Maestro Muten che non combattono più. L'unico che non l'aiuta è Vegeta che però pensa a fermare Ribrianne che voleva colpire Son Goku alle spalle.

Jiren ferma la Genkidama con una mano

Jiren ferma la Genkidama con una mano.

Jiren fa capire a Son Goku di utilizzare tutto il tempo che vuole dato che questa tecnica è il suo asso nella manica. Son Goku è pronto a scagliarla contro Jiren che però la ferma con una mano e la rispedisce a Son Goku. Il Saiyan si deve trasformare in Super Saiyan Blue con Kaioken per poterla respingere. Jiren ora usa due mani e ritornata a Son Goku questo la lancia nuovamente contro l'avversario che ora decide di respingerla solo con lo sguardo.

Goku riappare nella forma Ultra Instinct

Son Goku riemerge in una nuova forma.

Son Goku viene travolto dalla Genkidama e sembra essere morto con la sua stessa arma. Son Goku però riemerge avvolto da del calore e colpisce Jiren, che però riesce a schivarlo. Toppo e Dyspo cercano di colpire Son Goku che però li scaraventa altrove facilmente. Tutti gli dei si stupiscono di come un mortale sia riuscito a padroneggiare questa forma. Beerus capisce che si tratta del Migatte no Gokui e Whis è sorpreso che sia arrivato a tanto.

Goku Ultra Istinct vs Jiren

Son Goku Ultra Istinct vs Jiren.

Son Goku ora riesce a colpire Jiren e a schivare la maggior parte degli attacchi facendo combattere Jiren seriamente per la prima volta. Questa forma però dura poco dato che è in uno stato imperfetto e così Jiren lo colpisce facendolo ritornare allo stato normale.

Son Goku vs Borareta Pancea e Koitsukai

Son Goku vs Borareta, Pancea e Koitsukai.

Son Goku viene portato via da Freezer in un angolo cieco dove non possono essere visti. Qui Freezer dona parte della sua energia a Son Goku per farlo riprendere in modo tale da sdebitarsi nei confronti della stessa azione che il Saiyan fece sul pianeta Namek. Poco dopo Son Goku viene attaccato da Borareta, Pancea e Koitsukai, ma i tre guerrieri del Terzo Universo vengono fermati da Caulifla.

Caulifla e Kale vs Son Goku

Son Goku vs Caulifla e Kale.

Trasformata in Super Saiyan 2, Caulifla affronta Son Goku, chiedendogli di aiutarla a raggiungere il Super Saiyan 3. Non avendo recuperato totalmente le forze Son Goku, affronta la Saiyan prima nella sua forma base, per poi trasformarsi anche lui il Super Saiyan 2. Entusiasti entrambi dello scontro chiedono a Kale di aggiungersi allo scontro, iniziando così uno scontro due contro uno. Caulifla e Kale , trasformate in Super Saiyan 2 e Super Saiyan rispettivamente, grazie ai loro attacchi coordinati riescono a mettere alle strette l'avversario che alla fine ricorre alla trasformazione in Super Saiyan 3, sebbene solo per pochi secondi. Kale decide di sfoderare tutto il suo potere assumendo nuovamente lo forma Berserk.

Kafla vs Son Goku

Son Goku vs Kafla.

Kale decide di sfoderare tutto il suo potere assumendo nuovamente lo forma Berserk, ma questa volta riesce a padroneggiare perfettamente il suo potere, assumendo assumendo la vera forma del Super Saiyan Leggendario. Kale e Caulifla continuano ad attaccare Son Goku, quest'ultimo in difficoltà assume la forma del Super Saiyan God, messe alle strette le due Saiyan decidono di ricorrere agli Orecchini Potara. Kale e Caulifla si fondono dando vita a Kafla.

Kafla SS vs Son Goku SSB

Son Goku vs Kafla.

Son Goku nella sua forma God viene messo in difficoltà dalla Saiyan, recuperate le forze decide di assumere la forma di Super Saiyan Blue, ma la Saiyan risponde all'attacco di Son Goku trasformandosi in Super Saiyan. Non riuscendo a sovrastare il potere di Kafla, Son Goku utilizza anche il Super Kaioken Blue, ma viene atterrato e poco prima di subire l'attacco finale Son Goku riesce ad attivare nuovamente l'Ultra Instinct.

Son Goku vs Kafla

Son Goku vs Kafla.

Son Goku riesce a sconfiggere, scaraventando fuori dal ring la Saiyan con una potente Kamehameha, durante la quale vengono distrutti gli Orecchini Potara ponendo così fine alla fusione tra le due Saiyan. Utilizzato nuovamente l'Ultra Instinct, Son Goku si ritrova nuovamente senza forze.

Poco dopo viene bloccato dai restanti membri del Team Universo 2 ed attaccato da Ribrianne e Rozie, ma il loro attacco viene fermato dagli androidi 17 e 18 che iniziano una battaglia contro le due guerriere del Secondo Universo. Son Goku si ritrova a fronteggiare Zarbuto, Zirloin e Rabanra. Dopo l'eliminazione di Rozie e Ribrianne, Son Goku viene raggiunto nuovamente dagli androidi ed a circa 13 minuti dalla fine del torneo li riescono a sconfiggere, decretando la cancellazione del Secondo Universo. Sconfitti i guerrieri del Quarto Universo, Son Goku e la sua squadra vengono attaccati dai guerrieri del Terzo Universo.

Attacco combinato contro Aniraza

Attacco combinato contro Aniraza.

Durante lo scontro i tre guerrieri: Borareta, Koitsukai e Pancea si fondono in Koichiarator. Son Goku però lascia l'avversario a Son Gohan, offertosi volontario in modo da far risparmiare le energie sia a Son Goku che a Vegeta. Poco dopo Son Goku aiuta il giovane Saiyan a sconfiggere il nemico, ma poco dopo Paparoni si fonde con Koichiarator, dando vita ad Aniraza. Visto l'incredibile potere del guerriero del Terzo Universo Son Goku decide di collaborare con i suoi compagni. Inizialmente sono in difficoltà, Son Goku rischia di essere sbalzato fuori dal ring ma viene calciato dentro da Freezer. Poco dopo Son Goku utilizza il Teletrasporto per salvare l'Androide 18 dopo che questa stava per essere mangiata da Aniraza. Utilizzando un attacco energetico combinato lo riescono a sconfiggere, dopo che Androide 17 è riuscito a distruggere il suo nucleo energetico. La sconfitta di Aniraza decreta la cancellazione del Terzo Universo.

Vegeta e Son Goku SSB Full Power

Vegeta e Son Goku si preparano ad affrontare Jiren.

A circa 9 minuti dalla fine del torneo, Son Goku si batte con Jiren, alternandosi con Vegeta. Recuperate le forze Son Goku, trasformato in Super Saiyan Blue, riesce ad elaborare una strategia per contrastare Jiren. Utilizzando sei Kienzan riesce a tagliare parte del ring facendo precipitare Jiren, ma questo utilizzando i frammenti del ring riesce a risalire sul ring prima di essere eliminato. Successivamente Son Goku utilizza il Super Kaioken Blue ed insieme a Vegeta trasformato in Super Saiyan Blue Full Power attaccano insieme Jiren.

Son Goku in difficoltà

Son Goku in difficoltà.

In seguito Son Goku assiste al rilascio del potere della Distruzione di Toppo che dopo aver distrutto il ring si scontra contro 17 e Freezer. Continuando il suo scontro insieme a Vegeta contro Jiren, il loro scontro interrompe quello dei compagni che vengono messi fuori gioco, con un singolo colpo, da Jiren. Lasciato Vegeta scontrarsi con Toppo, Son Goku continua la sua battaglia contro Jiren. Dopo l'eliminazione di Toppo, da parte di Vegeta, a 4 minuti dalla fine del torneo Son Goku insieme a Vegeta e 17, si prepara allo scontro finale con Jiren.

Vegeta e Son Goku attaccano Jiren

Son Goku e Vegeta attaccano Jiren.

I tre guerrieri attaccano contemporaneamente Jiren, ma vengono sopraffatti dal potere del guerriero dell'Undicesimo Universo che sfodera tutto il suo potere. Poco dopo 17 riesce a ferire Jiren sulla schiena con un attacco a sorpresa, ma viene messo nuovamente al tappeto. Dopo un tentativo vano di Freezer di uccidere Jiren, quest'ultimo lancia un attacco finale verso i quattro guerrieri del Settimo Universo, ma questo viene attenuato da 17 che con una serie di Barriere riesce a contrastare l'esplosione di Jiren, salvando i suoi compagni. Rimasto coinvolto nell'esplosione, l'androide viene creduto morto da tutti.

Son Goku colpisce Jiren

Son Goku colpisce Jiren.

Sopravvissuto all'attacco di Jiren, Son Goku, senza forze, assiste allo scontro tra Jiren e Vegeta, ed all'eliminazione del suo compagno dal torneo. Durante la caduta di Vegeta dal ring, Son Goku riceve dal Principe dei Saiyan l'energia rimastagli. Riprese le energie Son Goku si rialza e trasformandosi in Super Saiyan Blue si batte con Jiren, ma viene nuovamente sopraffatto dalla potenza del Grigio. Poco prima di riceve il colpo finale, Son Goku attiva nuovamente il Ultra Instinct "Omen", riuscendo a schivare il colpo ed a colpirlo.

Jiren vs Son Goku UI

Son Goku vs Jiren.

Dopo un breve scambio di colpi Son Goku riesce a padroneggiare pienamente l'Ultra Istinto trasformandosi. In questa nuova forma, il Saiyan riesce ad avere la meglio su Jiren, ma poco prima del colpo finale Son Goku perde le energie. Jiren sfrutta l'occasione per eliminare il Saiyan, ma viene fermato da Freezer e dal redivivo 17. 17 e Freezer, attraverso una serie di attacchi, riescono a mettere alle strette Jiren, ma poco prima che Freezer lo finisse, Jiren sfodera nuovamente tutto il suo potere. 17 e Freezer cercano di resistere al potere di Jiren attraverso una barriera energetica, ma poco prima che avessero la peggio vengono raggiunti di Son Goku, ed unendo anche il suo potere riescono a contrastare Jiren.

Freezer Son Goku Androide 17

Son Goku, Freezer e 17 uniscono le loro forze.

Son Goku chiede ai compagni di collaborare,in quanto questo è l'unico modo per vincere. Son Goku e Freezer decidono di attaccare frontalmente Jiren, mentre 17 li copre da dietro utilizzando attacchi energetici. Avuta la conferma della promessa fattagli, Freezer decide di sacrificarsi e di trascinare Jiren giù dal ring, per essere seguito, poco dopo, da Son Goku. I due così riescono nell'impresa eliminando Jiren dal torneo, decretando così la cancellazione dell'Undicesimo Universo.

Son Goku si allena con Vegeta finale

Son Goku si allena con Vegeta.

Il Settimo Universo viene così proclamato vincitore, in quanto 17 è l'unico guerriero rimasto sul ring e gli viene concesso di esprimere il desiderio con le Super Sfere del Drago. 17 chiede a Super Shenron di ripristinare gli Universi appena cancellati da Zeno. Ritornato sulla Terra, Son Goku partecipa ad una festa, insieme ai suoi amici, per festeggiare la nascita di Bra. In seguito si reca ad allenarsi con Vegeta, e durante il loro scontro dichiara di non poter più trasformarsi utilizzando l'Ultra Istinto, ma si mostra comunque deciso a superare i suoi limiti per diventare sempre più forte.

Dragon Ball Z: dieci anni dopo

Goku alla fine della serie Z

Son Goku alla fine della serie Z

Sono passati dieci anni dalla sconfitta di Majin Bu e Son Goku si sta ancora allenando insieme al figlio più giovane, Son Goten, sebbene la Terra sia in pace. Son Goku si iscrive al 28° Torneo Tenkaichi, facendo in modo che lo faccia anche Son Goten, sebbene lui non voglia affatto iscriversi. Dopo aver parlato con Son Goku, anche Vegeta si iscrive, e obbliga anche Trunks a farlo. Durante il Torneo, Son Goku chiede aiuto a Majin Bu per combattere contro Ub (la reincarnazione del Majin Bu cattivo, infatti Ub al contrario è Bu). Durante il duello, Son Goku per far si che combatta al massimo della potenza, inizia a insultare lui e la sua famiglia, facendolo arrabbiare molto.

Goku e Ub

Son Goku e Ub alla fine di Dragon Ball Z

Dopo una breve, ma intensa battaglia, Son Goku si scusa con Ub, spiegandogli che i suoi insulti erano per farlo andare in collera, e vincere la sua paura per usare il suo vero potere. Son Goku, poi, dice ad Ub che se lo seguisse, lo allenerà per farlo diventare un grande guerriero e combattere ancora contro di lui, scoprendo chi è il più forte tra i due. Poi Son Goku prende Ub e, dopo aver salutato gli amici, i due volano via dallo stadio, ponendo così fine alla serie di Dragon Ball Z.

Dragon Ball GT

Saga delle Sfere del Drago dalle Stelle Nere

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga delle Sfere del Drago dalle Stelle Nere.
Goku e Ub 2

Son Goku ed Ub alla fine di un allenamento.

In Dragon Ball GT, Son Goku torna bambino a causa di un incantesimo fatto per errore da Pilaf, dunque, i Guerrieri Z decidono che Son Goku, deve tornare adulto (nonostante al Saiyan non importasse di rimanere bambino), dunque Vegeta, organizza una spedizione nello spazio, per recuperare le Sfere del Drago, e successivamente chiedere a Shenron di far tornare Son Goku adulto. Vegeta recluta nella squadra: Trunks, Son Goten e il sottoscritto, ovvero Son Goku. Ma, la nipote di Son Goku, ovvero Pan, eccitata all'idea di poter viaggiare nello spazio, chiede di togliere Son Goten e aggiungere a lei. All'inizio tutti sono riluttanti di farla andare nello spazio, essendo ancora molto giovane. Però alla fine, accettano dato che Son Goten si rifiuta di andare avendo un appuntamento con una ragazza, e Pan non è poi così piccola, essendo adolescente.

Hqdefault-2

Son Goku contro la guardia del corpo di Don Kir, sul Pianeta dei Mercanti.

Viaggiando nello spazio, col Dragon Radar, finiscono nel: Pianeta dei Mercanti, ove troveranno Gil, un piccolo robottino, in grado di ottenere le qualità, di ciò che mangia. Son Goku e Trunks decidono di tenerlo, contro il voto negativo di Pan, perché secondo loro potrebbe essere utile. Nel pianeta si ritrovano a scappare, contro il dittatore Don Kir, che ha imposto tasse enormi e per qualsiasi cosa alla popolazione. Quindi, il gruppo dopo aver trovato la sfera del drago, decidono di liberare il pianeta, e dopo aver combattuto contro le sue guardie ci riescono. Dopodiché, approdano su altri pianeti aiutando i loro abitanti.

Saga di Baby

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga di Baby.
Maxresdefault-1

Son Goku vs Baby.

Dopo essere tornati sulla Terra, il gruppo si aspetta di avere una calda accoglienza, invece no, infatti dovranno combattere contro Baby, un essere, capace di prendere possesso, del corpo di altri esseri viventi, e di depositare al loro interno le sue uova, che daranno vita ad altri "Possessori". Baby sceglie come suo mezzo il corpo di Vegeta, e deposita all'interno degli altri Guerrieri Z e amici di quest'ultimi, le sue uova.

Bscap3934

Son Goku Super Saiyan 4 contro Baby.

Dunque, Son Goku si ritrova da solo (anche Pan e Trunks sono stati posseduti), a dover sconfiggere questo nemico, aiutato inizialmente da Gil, ma poi Baby manda fuori uso anche quest'ultimo. Dopo aver liberato tutti, rimane ancora Baby da sconfiggere e Vegeta da liberare. Dunque Son Goku, trasformato in Super Saiyan 4, uccide Baby con una Kamehameha, spedendolo sul sole.

Saga di Super 17

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga di Super 17.
Goku vs Super C 17

Son Goku vs Super 17.

In questa saga, i Guerrieri Z, dopo aver sconfitto Baby, si accingono ad evocare Shenron, per far tornare Son Goku adulto. Ma, al suo posto, esce la sua controparte malvagia, ovvero: Shenron Rosso. Esso spiega ai Guerrieri Z, che il Dio della Terra, ha creato le sfere del drago, con sia la sua parte buona, che quella cattiva. Shenron appunto era la parte buona, mentre le sfere quella cattiva, e ogni volta che si esprimeva un desiderio, per esaudirlo, si consumava parte buona, e dunque nasceva un Drago Malvagio. Dopo di ché, Shenron Rosso, apre un portale per gli inferi, e fa uscire i suoi Draghi Malefici. Intanto all'Inferno, il Dr. Gelo e il Dr. Mieu, si riuniscono, all'Inferno, per creare una copia di 17, che poi sarà unito al 17 originale, per creare: Super 17.

Download-3

Son Goku, uccide Super 17 con il Colpo del Drago.

Son Goku, oltre a doversi sfidare contro quest'ultimo, dovrà anche, fermare il portale che permette alle anime infernali di arrivare sulla Terra. Nel tentativo verrà fermato da Freezer e Cell, e dovrà sconfiggerli, mentre il resto dei Guerrieri Z, combatte nuovamente i loro ex nemici. Una volta ucciso tutti di nuovo, Son Goku ferma il portale e si sfida contro Super 17, e il Dr. Mieu, nella forma di Super Saiyan 4, ma l'androide, gli assorbe l'energia, facendolo tornare normale. Intanto Super 17, avendo ucciso Crilin, Numero 18, vola da Son Goku per vendicarsi dell'infernale androide ed aiutarlo. Ma viene battuta da Super 17, ma fortunatamente non uccisa. Dunque Son Goku con un Colpo del Drago, rispedisce il Dr. Mieu, e i due androidi all'Inferno. E successivamente resuscitano Crilin.

Saga dei Sette Draghi Malvagi

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga dei Draghi Malvagi.
Li shenron attacca goku

Son Goku vs Li Shenron

Questa è la saga finale della serie, i Guerrieri Z, si accingono a distruggere i Draghi Malvagi, sfidandosi contro ognuno di essi. Come prima cosa, Son Goku e Pan sconfiggono il drago della prima sfera con abbastanza facilità, e andando avanti coi draghi, quest'ultimi diventeranno sempre più forti, e ci saranno più guerrieri a fronteggiarli.

Goku salva l'universo

Son Goku usa la Sfera Genkidama.

All'ultimo drago, ovvero contro Li Shenron, tutti i guerrieri cercheranno di ucciderlo, ma senza successo. Infine, Son Goku salva la situazione, quando tutto sembrava perduto con una Sfera Genkidama.

Infine, Son Goku resta bambino e se ne andrà con Shenron, ritornando solo anni dopo, quando sarà di nuovo adulto, ma però, ci saranno solo i discendenti dei Guerrieri Z, in quanto sono passati molti anni. Il finale, è il migliore mai comparso in tutte le saghe di Dragon Ball. Praticamente, è il ripercorrimento di tutti gli eventi di Dragon Ball e Dragon Ball Z, fino alla fine di tutto, a tono di una delle migliori canzoni rock giapponesi.

Trasformazioni

Oozaru

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Oozaru.
Goku scimmione

Come qualsiasi altro Saiyan, anche Son Goku può trasformarsi in un gigantesco scimmione quando vede la luna piena e possiede la coda, anche se lui non volesse. Poiché la coda venne rimossa definitivamente dal Supremo, Son Goku non si trasformerà più per tutta la serie Z, ma lo farà nuovamente nel GT, dove Kaiohshin il Sommo gli ripristina la coda (dove si vede per poco prima che diventi Scimmione Dorato).

Falso Super Saiyan

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Falso Super Saiyan.
Goku falso super sayan

Durante il film Dragon Ball Z: La sfida dei guerrieri invincibili, Son Goku raggiunge questa forma nel tentativo di sconfiggere Lord Slug. Attraverso la rabbia per ciò che ha fatto Slug, Son Goku da fuori di se, trasformandosi quasi in Super Saiyan, ma non del tutto. In questa forma, Son Goku è molto più potente e veloce, assomiglia al Kaioken, i capelli diventano rossicci e le pupille negli occhi scompaiono, come succede a Broly.

Super Saiyan

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan.
Goku SS
Son Goku raggiunge questa potente trasformazione esplodendo di rabbia nello scontro con Freezer, dopo che quest ultimo uccide Crilin. Freezer aveva ucciso apposta i Saiyan proprio per paura del leggendario Super Saiyan, infatti Son Goku, dopo la trasformazione, riesce facilmente a sconfiggere Freezer vendicando i Saiyan, i Namekiani e la morte di Crilin.

Ascendent Super Saiyan

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan del secondo stadio.
Goku ascendent super sayan

Dopo aver visto che Vegeta e Trunks erano usciti dalla Stanza dello Spirito e del Tempo, Son Goku viene alla conclusione che è possibile superare il limite di un Super Saiyan, quindi la sua ipotesi era esatta. Son Goku entra subito nella Stanza special insieme al figlio Son Gohan e, dopo aver insegnato al figlio a trasformarsi in un Super Saiyan, Son Goku supera il limite del Super Saiyan, raggiungendo prima lo stato di Ascendent Super Saiyan e successivamente l'Ultra Super Saiyan. Tuttavia, sebbene questa trasformazione non abbassi molto la sua velocità come quella successiva, Son Goku preferisce non usarla in quanto spende troppa energia per la trasformazione ed è meglio trasformarsi solamente in Super Saiyan in combattimento. Quindi Son Goku dice al figlio che rimarranno trasformati in Super Saiyan fino all'inizio del Torneo per padroneggiare meglio la trasformazione. Allo scadere del tempo che si deve rimanere nella Stanza speciale, Son Goku e Son Gohan escono trasformati in Super Saiyan. Dopo questa volta, Son Goku non riutilizzerà mai più questa trasformazione, e anche Trunks e Vegeta smetteranno di usarla in fretta.

Ultra Super Saiyan

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan del terzo stadio.
Goku ASS

Come lo stadio di Ascendent Super Saiyan, Son Goku raggiunge questo stadio nella Stanza dello Spirito e del Tempo, durante l'allenamento con Son Gohan. Anche se apparentemente sembra più potente di Cell in questa forma, Son Goku dice ha Son Gohan che non batterebbe mai Cell, in quanto quest'ultimo sarebbe molto più veloce di lui e schiverebbe qualunque attacco lanciato da Son Goku. Invece di sprecare molta energia per aumentare la potenza fisica, Son Goku decide di rimanere trasformato, insieme al figlio Son Gohan, sempre in Super Saiyan, facendo in modo di non sprecare energie durante la trasformazione. Questa trasformazione non viene più utilizzata da Son Goku.

Super Saiyan Full Power

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan del quarto stadio.
Goku super sayan full power

Dopo aver trovato le debolezze che caratterizzano i gradi superiori del Super Saiyan, Son Goku conclude che la padronanza della trasformazione in Super Saiyan sarebbe molto più vantaggiosa che superare il limite, continuando a rimanere trasformato in Super Saiyan per dieci giorni, ottenendo questo stato.

Super Saiyan 2

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan 2.
Goku super sayan 2

Non si sa esattamente quando Son Goku ha raggiunto questa trasformazione, ma è stato dopo la battaglia con Cell, quando si allenava nell'Aldilà. Si vede per la prima volta, anche se molto brevemente, quando Son Goku combatte con Yakon, sprigionando un'energia tale da farlo esplodere, facendo capire a Vegeta che anche lui ha raggiunto lo stadio che aveva Son Gohan nello scontro con Cell. Si trasformerà successivamente nella battaglia contro Vegeta (sotto il controllo di Babidi), con Majin Bu poco prima di mostrargli il livello successivo, Super Saiyan 3 e infine nello scontro, solo nell'anime, contro Kid Bu.

Son Goku usa questo stadio durante il film Dragon Ball Z: Il Diabolico Guerriero degli Inferi L'Eroe del Pianeta Conuts. In Dragon Ball GT, viene vista brevemente quando Son Goku raggiunge lo stadio di Super Saiyan 3, ma non utilizzerà più la trasformazione in battaglia.

Quando Son Goku si trasforma in Super Saiyan 2 ha alcuni cambiamenti dal suo stadio Super Saiyan, i capelli sono più dritti e lunghi e i ciuffi sono più evidenziati, rispetto al Super Saiyan, inoltre gli scompaiono alcuni ciuffi sulla fronte, rimanendone solo tre. Il suo corpo inoltre si contorna di scariche elettriche e 'aura cresce notevolmente.

Super Saiyan 3

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan 3.
Goku SS3.

Son Goku raggiunge questo stadio nell'Aldilà, in quanto li non si ha un corpo vero, quindi si può mettere tutta l'energia che si vuole. Son Goku la usa per la prima volta contro Majin Bu, durante la Saga di Majin Bu. Raggiunto questo stadio, Son Goku è stato in grado di sopraffare facilmente il mostro nella sua prima forma e combatte alla pari con Kid Bu per un po' di tempo. Tuttavia la trasformazione consuma una quantità estrema di energia, infatti riduce enormemente il tempo che Son Goku doveva passare sulla Terra, da qualche ora a trenta minuti circa. Son Goku, nella battaglia con Kid Bu, inizia a raccogliere energia per un minuto, in quanto esausto, ma essendo che aveva da poco riavuto un corpo vivo dopo tanto tempo, non riesce a mantenere la trasformazione, tornando alla sua forma base. La usa anche in Dragon Ball GT, per scontrarsi con Baby Vegeta, ma il suo corpo piccolo regge la trasformazione per pochi secondi per poi tornare normale. Per via di tutti questi svantaggi, è più pratico utilizzare questa trasformazione dopo la morte. 

Super Saiyan God 

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan God.
Goku Super Saiyan God

Il Super Saiyan God, è una forma di Super Saiyan, superiore anche al 3° Livello. Son Goku raggiunge questo stadio nel film Dragon Ball Z: La Battaglia degli Dei e lo utilizza contro il Dio della Distruzione Beerus. In diversi media, in questo stadio è chiamato Dio Son Goku. Quando Son Goku usa questa trasformazione si circonda di un aura rosso fiamma, i capelli gli diventando di colore rosso acceso, come gli occhi, il fisico rimane abbastanza uguale, tolto che diventa leggermente più magro e alto. La potenza di questo fenomenale stadio di Super Saiyan, fa eccitare anche il Dio Beerus. La trasformazione, permette a Son Goku di percepire l'aura degli dei, ma mentre combatte contro il dio, torna al suo stato base, a causa del limite di tempo dello stadio.

Super Saiyan Blue

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan Blue.
Son Goku Super Saiyan Blue

Il Super Saiyan Blue è la trasformazione in Super Saiyan del Super Saiyan God. È possibile raggiungere questo stadio controllando il potere divino e trasformandosi in Super Saiyan. Questo stadio è esteticamente identico al classico Super Saiyan fatta eccezione per il colore dei capelli e degli occhi che diventano azzurri. Nell'anime di Dragon Ball Super, Son Goku si è mostrato in grado di unirlo al potere del Kaioken dando vita al Super Kaioken Blue.

Super Saiyan Blue Kaioken

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan Blue Kaioken.

In questa forma Son Goku combina il Super Saiyan Blue con il Kaioken. Tale forma è un'esclusiva della versione anime di Dragon Ball Super, in questa forma il potere di Son Goku eguaglia quello di Vegeta trasformato in Super Saiyan Blue Shinka.

Super Saiyan Blue Perfezionato

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan Blue Perfezionato.

In questo stadio Son Goku ha superato il limite del Super Saiyan Blue, mantenendo tutto il suo potere all'interno del proprio corpo. In questa forma la sua aura sparisce ed i suoi capelli mantengono lo stesso colore del Super Saiyan Blue. In questa forma Son Goku è in grado di utilizzare la Distruzione, la tecnica principale del Dio della Distruzione. Tale forma è un'esclusiva della versione manga di Dragon Ball Super.

Ultra Instinct "Omen"

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Ultra Instinct "Omen".

Utilizzando l'Ultra Instinct Son Goku ottiene questa forma. Non padroneggiando completamente tale tecnica, questa trasformazione è incompleta.

Ultra Instinct Mastered

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Ultra Instinct Mastered.
UI Son Goku

Trasformazione ottenuta da Son Goku, dopo avere ottenuto il pieno controllo sull'Ultra Instinct. In questa forma il colore degli occhi e dei capelli di Son Goku si colorano di grigio. Anche la sua aura assume questo colore.

Bambino (GT)

Goku GT

L'imperatore Pilaf ha involontariamente espresso il desiderio di far tornare bambino Son Goku, all'inizio di Dragon Ball GT. Son Goku cosi, per radunare le Sette Sfere del Drago e esprimere il desiderio di tornare adulto e non far esplodere la Terra, parte nello spazio a bordo di una navicella. Son Goku attraversa tutte le quattro galassie e mostra che, pur essendo un bambino non sembra essere molto indebolito, anzi riesce a combattere contro avversari del calibro di Majin Bu. Essendo bambino, Son Goku fa molta fatica a controllare stadi superiori al Super Saiyan. Mentre, dopo che Kaiohshin il Sommo gli ha estratto la coda, riesce a controllare meglio gli stadi come il Super Saiyan 3, ma alla fine, Son Goku riuscirà a raggiungere uno stadio ancora superiore proprio grazie alla coda. Alla fine del GT, Son Goku tornerà adulto, senza coda.

Super Saiyan (Bambino)

Goku GT Super Sayan

Dopo essere tornato bambino, Son Goku è ancora in grado di trasformarsi in Super Saiyan, l'unica forma che sembra riuscire a controllare, sebbene la riesce a mantenere per un tempo più limitato rispetto a quando era adulto (non a quel livello, ma più o meno come avviene col Teletrasporto), ma riesce comunque a mantenerla molto di più rispetto al Super Saiyan di 3° Livello. 

Super Saiyan 3 (Bambino)

Goku SS3 GT

Anche se tornato con le sembianze di un bambino, Son Goku è ancora in grado di trasformarsi in un Super Saiyan 3, tuttavia è in grado di mantenere questa forma solo per pochi secondi, mentre con la coda solo per pochi minuti, in quanto il suo corpo bambino non è in grado di reggere il consumo di energia necessario per mantenere la trasformazione. Questa forma, sebbene potente, non è in grado di sconfiggere Baby Vegeta, cosi Son Goku chiede a Kaiohshin il Sommo cosa fare, che gli fa crescere la coda per farlo trasformare in scimmione. Dopo ciò, Son Goku sarà in grado di diventare Super Saiyan 4, abbandonando questa trasformazione.

Oozaru Dorato

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Oozaru Dorato.
Scimmione dorato

Son Goku raggiunge questa forma in Dragon Ball GT, dopo che Kaiohshin il Sommo lo aiuta a far ricrescere la coda, per poter aumentare la propria potenza. Quando Son Goku, durante la Saga di Baby, guarda la Terra, viene colpito dalle Onde Blutz trasmesse da essa, che gli provocano la trasformazione. Quando si è trasformato in Scimmione, Son Goku è riuscito a trasformarsi in Super Saiyan, giungendo cosi a questa forma di Oozaru Dorato. Cosi trasformato, Son Goku non ha controllo di se, ma appena riprende coscienza riesce a trasformarsi in Super Saiyan 4.

Super Saiyan 4

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Super Saiyan 4.
Goku ssj 4

Questo è il 4° livello di Super Saiyan di Son Goku. Questa trasformazione viene raggiunta da Son Goku dopo aver ripreso il controllo dallo stadio di Oozaru Dorato, grazie a Pan. L'enorme potenza di questa trasformazione è abbastanza grande da riuscire a spezzare un desiderio del Drago Shenron Rosso, facendo tornare Son Goku da bambino ad adulto. Nonostante ciò, il desiderio viene annullato solo momentaneamente e non permanentemente, infatti, disattivata la trasformazione, Son Goku torna bambino ancora. In questa trasformazione, l'aspetto di Son Goku cambia notevolmente, i capelli si allungano (ma non quanto il Super Saiyan 3), gli cresce del pelo rosso attorno al corpo, gli vengono delle linee rosse intorno agli occhi (simile a Vegeta nel suo stato Majin), gli iridi si colorano di giallo. Anche i suoi vestiti cambiano, infatti la canotta blu scompare, mentre polsini e cintura cambiano colore, dal rosso al blu.

Fusioni

Vegeth

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Vegeth.
Vegeku2

Fusione tramite gli orecchini Potara di Son Goku e Vegeta. Vegeth viene creato come ultima risorsa per poter fermare il malvagio Majin Bu, dopo che questa aveva assorbito Piccolo, Son Gotenks e, successivamente alla fine della fusione tra Son Goten e Trunks, Son Gohan potenziato dall'addestramento di Kaiohshin il Sommo. Appare anche in Dragon Ball Super quando, nel futuro di Trunks, Zamasu vuole cancellare tutti gli umani dall'Universo. Qui Vegeth arriva a trasformarsi in Super Saiyan Blue dando vita ad uno dei guerrieri più forti di sempre.

La giocosità e la calma di Son Goku uniti alla mente strategica di Vegeta, hanno permesso a Vegeth di essere un combattente molto intelligente, che non viene preso dall'orgoglio e non sottovaluta i suoi avversari come fa Vegeta, ma che non risparmia il suo avversario, come fa Son Goku. Inoltre, Vegeth possiede l'enorme potenza sia di Son Goku che di Vegeta, oltre alla loro resistenza e velocità. Tutte le tecniche dei due Saiyan sono in possesso di Vegeth. Questa fusione è simile a Gogeta, altra fusione tra i due combattenti.

Gogeta

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Gogeta.
Gogeta SS
Fusione tramite la Danza di Son Goku e Vegeta. Gogeta viene considerato come uno dei personaggi più formidabili e potenti mai introdotti nella serie. Come Vegeth, anche Gogeta viene creato in un momento disperato, per fermare il malvagio demone Janemba, invece che Majin Bu. Gogeta riesce a sopraffare facilmente Janemba e lo distrugge completamente grazie al Frantumatore Polverizzante. Dopo la distruzione di Janemba, Gogeta si scioglierà la fusione, ma verrà ricreato alcuni anni dopo per fermare il Drago Li Shenron, questa volta in stadio Super Saiyan 4. Fino ad ora, Gogeta Super Saiyan 4 sembra essere il più potente guerriero di tutti, ma nonostante la sua straordinaria forza, il tempo per cui può rimanere è di soli dieci minuti (diversamente dai soliti trenta), sebbene grazie alla potenza in suo possesso dieci minuti sembrano essere abbastanza per uccidere il nemico. Gogeta è simile a Vegeth, altra fusione tra Son Goku e Vegeta.

Mr. Gotan

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Mr. Gotan.
Gokule
Mr. Gotan è la fusione tramite gli Orecchini di Son Goku e Mr. Satan. Questa fusione è solamente un'immaginazione di Son Goku, e non è mai apparsa nell'anime, sebbene sia un personaggio giocabile in Dragon Ball Z: Budokai 2Dopo che Son Goku torna in vita e si teletrasporta sulla Terra per potersi unire con Son Gohan, quest'ultimo viene assorbito da Majin Bu, prima che questi si possa fondere col padre. Dopo ciò, Son Goku aveva l'opportunità di fondersi o con Dende o con Mr. Satan e poco dopo iniziò ad immaginare le due fusioni e quale sarebbe risultata più efficace. Cosi Son Goku scelse Mr. Satan, probabilmente poiché Satan combatteva da tempo, al contrario di Dende che è pacifico. Proprio nel momento in cui Son Goku si era preparato a lanciare l'orecchino a Satan, arrivò Vegeta, cosi Son Goku poté provare la fusione con lui, creando Vegeth.

Curiosità

  • Come per gli altri Saiyan, il suo nome è un gioco di parole che fa riferimento a quello di un ortaggio, in questo caso Kakaroth si riferisce alla Carota.
  • Son Goku appare anche in un episodio del remake della versione anime di Dottor Slump & Arale.

Galleria

Riferimenti