Fandom

Dragon Ball Wiki

Son Goten

819pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Voce Incompleta
Questo articolo non è completo o non è stato ancora impostato, aiutaci a farlo!
Jiazoi.gif
Son Goten
Goten kid.png
孫悟天
Son Goten
Nome Anime Son Goten nel doppiaggio Dynamic/Dynit
Goten nel doppiaggio Mediaset
Nome Manga Son Goten
Nome Alternativo Goten Son
Time Patrol Goten
Debutto Manga: capitoli: 423-424-425 Vol. 36, in parte originale

Anime: Un nuovo eroe

Apparso in Dragon Ball Z
Dragon Ball GT
Dragon Ball Super
Nekomajin
Razza Mezzosangue Saiyan e Umano
Sesso Masculino.png Maschio
Data di nascita Anno 767
Data di morte 8 maggio dell'Anno 774 (resuscitato)
Anno 779 (a tempo inverso, morte non avvenuta)
Prima dell'Anno 889
Altezza 123 cm (da bambino)
Peso 26 kg (da bambino)
Base Distretto dell'Est 439
Occupazione Insegnante di Arti marziali
Universo Universo 7
Fedele a Guerrieri Z (Anno774 Anno 790

Scuola della Spada di Kikoukenjutsu Anno 821

Alleati Trunks
Pilaf
Mai
Shu
Famiglia Son Goku (padre)
Chichi (madre)
Son Gohan (fratello)
Videl (cognata)
Stregone del Toro (nonno)
Madre di Chichi (nonna)
Bardack (nonno)
Gine (nonna)
Son Gohan (bisnonno adottivo)
Raditz (zio)
Pan (nipote)
Goku Jr. (discendente)
Valese (fidanzata)
"Non l'ho mangiata io la tua Kakaroth!"
―Son Goten a Broly nel film "Sfida alla Leggenda"

Son Goten (孫 悟天 Son Goten) è un Saiyan mezzosangue, figlio di Son Goku e Chichi, fratello minore di Son Gohan.

Descrizione

Aspetto

Alla sua prima apparizione Son Goten è un bambino di piccola statura, dotato però di grande forza combattiva, e del tutto uguale a suo padre sia di aspetto (alcune volte indossa una divisa molto simile a quella del padre) che di personalità. Tuttavia nonostante sia dotato di un carattere allegro, gentile, altruista e soprattutto ingenuo, a differenza di suo padre, non mostra un grande amore per i combattimenti ed è più interessato ai dolci e ai giocattoli (da bambino da come si nota in alcuni suoi desideri nel film Sfida alla leggenda e in altre occasioni nel manga), e alle ragazze (da adulto). Per non essere scambiato col genitore, Goten cambierà pettinatura nel corso della serie: la prima, Goten porterà i capelli un po' lunghi lasciati lisci, mentre nella la seconda apparsa nella serie GT, Goten lì porta alti a spazzola. Lo stesso vale anche per gli abiti; infatti abbandona la tuta del padre per indossare prima una maglietta verde (sulla quale è inciso il suo nome Goten Son) e un pantalone blu, poi durante il torneo di arti marziali una tuta arancione e nella serie GT un abbigliamento tipico dei ragazzi del mondo di Dragon Ball (prima una maglietta verde con pantalone rosa e, in seguito, una maglietta bianca e un pantalone rosa). Goten, così come Trunks,Bra e Pan non viene mai visto con la coda, che comunque dovrebbe avere in quanto mezzo Saiyan come suo fratello Gohan.

Carattere

È il miglior amico di Trunks ed è un vero e proprio giocherellone. Come Trunks, soffre tantissimo il solletico.

Abilità

GotenSuperSaiyanINV.png

Son Goten trasformato in Super Saiyan

In quanto appartenente alla razza dei guerrieri Saiyan, Goten dimostra di essere molto più forte dei normali terrestri. Come per suo padre e per tutti i Saiyan, Goten possiede l'abilità innata dello Zenkai Power: quando riporta gravi ferite in battaglia ma riescono a sopravvivere, aumentano dopo la guarigione forza, velocità, prontezza di riflessi ed "energia spirituale". Inoltre, grazie agli insegnamenti del suo maestro nonché fratello maggiore Gohan, riesce ad utilizzare la tecnica della Kamehameha, che rimarrà il suo colpo più potente in tutta la serie. Curiosamente, nel manga, la prima volta che Goten esegue la tecnica la pronuncia erroneamente Kamekameha. Altra tecnica di Goten è Assalto, un particolare attacco, nel quale si tuffa sull'avversario, cambiando poi direzione, colpendolo alla schiena o al busto. Grazie agli insegnamenti prima del padre Goku e poi di Piccolo, impara la fusione con la quale si unisce a Trunks per dar vita a Gotenks.

Goten può usufruire di alcune trasformazioni in quanto Saiyan. Goten si è trasformato in Super Saiyan già in tenera età. Anche se molto forte, Goten non ha mai raggiunto il livello di Super Saiyan 2.

Storia

Dragon Ball Z

Saga di Majin Bu

Son Goten è il secondo figlio di Goku e nasce dopo la sua morte in seguito alla battaglia contro Cell. In vista del 25° Torneo Mondiale di Arti Marziali aiuta Son Gohan negli allenamenti e si trasforma in Super Saiyan. Dopo essersi trasformato, Goten spiega a Gohan che si trasformò per la prima volta negli allenamenti con Chichi e che sua madre gli ordinò di non trasformarsi mai più. Subito dopo Goten comincia a fare della lotta libera con Gohan e si scopre che il piccolo Sayan non è in grado di volare. 

Goten-vs-trunks.jpg

Goten contro Trunks

 

Goten incontra per la prima volta suo padre al Torneo Tenkaichi. Riesce con estrema facilità ad arrivare alla finale nella Divisione Giovani con il suo amico Trunks. Dopo una lotta molto accesa viene buttato fuori dal ring da Trunks venendo sconfitto. In seguito partecipa, insieme all'amico, al torneo degli adulti, stordendo Mighty Mask ed usando il suo costume. Tuttavia durante il combattimento con Androide 18 vengono smascherati ed entrambi vengono immediatamente squalificati.

Goten-Trunks-Fusion-dragon-ball-all-fusion-33379377-855-482.png

Goten e Trunks provano la Fusione

Goten e Trunks subito dopo essere stati squalificati partono e vengono informati da Videl che Gohan e gli altri sono alla ricerca di un mago malvagio di nome Babidy  che sta tentando di risvegliare un mostro di nome Majin Bu. Quando Son GokuVegeta e Son Gohan vengono sconfitti da Majin Bu, Goten e Trunks diventano l'ultima speranza per la Terra. Proprio per questo, sotto consiglio di Goku e Piccolo, si allenano per imparare la Danza di Metamor per dare vita a Gotenks, un guerriero in grado di sconfiggere il terribile mostro rosa.

Gotenksnormale.png

Gotenks

Durante un violento scontro tra Gotenks e Majin Bu, quest'ultimo riesce ad assorbirli, diventando ancora più potente. In seguito, Goten e gli altri guerrieri assorbiti da Majin Bu vengono portati fuori dal corpo del mostro rosa, ma purtroppo rimangono coinvolti nell'esplosione della Terra. Goten viene, poi, resuscitato dalle sfere del drago insieme a tutti i terrestri e dona la propria energia per la Sfera Genkidama di Goku.

Dragon Ball Super

Dopo circa sei mesi dalla sconfitta di Majin Bu, Goten e Trunks non sanno cosa regalare a Son Gohan e Videl come regalo di nozze. Inizialmente cominciano a girare per la città in cerca di gioielli ma capiscono che costano un pò troppo e cambiano idea. Trunks, ricordandosi dei cosmetici della madre Bulma, decise di comprarli in qualche negozio ma anche questi costavano molto. Nello stesso negozio Gohan e Trunks conoscono un vecchietto che gli consigliò di passare dalle sue terme, dato che l'acqua calda all'interno serviva a immorbidire la pelle. Dopo che il vecchietto gli disse le coordinate delle terme, senza pensarci troppo, i due Saiyan si recarono sul luogo. Nel momento in cui Goten riuscì a raccogliere l'acqua in una boccia di vetro, un serpente gigante bloccò la strada è cercò di creare problemi a Goten e Trunks; insieme riuscirono a cacciarlo senza tanti problemi. Quando portarono questo "cosmetico" a Videl, quest'ultima rimase felice e i due Saiyan molto soddisfatti del lavoro che hanno svolto.


Dopo aver sconfitto definitivamente Freezer ritorna la pace sulla Terra anche se non proprio in un altro Pianeta. Infatti Goten e Trunks, rimasti colpiti da una spada conservata nel furgone di Monaka, ci entrarono dentro in modo da vedere più vicino la luccicante spada. Nel frattempo Monaka, dopo aver consegnato un oggetto a Bulma, partì col furgone con dentro i due piccoli Saiyan. Ignari di tutto, nel momento in cui Monaka arrivò a destinazione, capirono che erano finiti su un altro Pianeta...

Dragon Ball Z: dieci anni dopo

Goten contro Pan.jpg

Son Goten contro Pan

Dopo circa dieci anni dalla sconfitta di Majin Bu, Goten viene obbligato dal padre Goku a partecipare al 28º Torneo Tenkaichi. Nel corso del torneo, Goten assiste alla partenza di suo padre con Ub e affronta sua nipote Pan, lasciandosi sconfiggere dalla bambina

Dragon Ball GT

Saga di Baby

Gohan goten trunks pan passano l'energia a goku.png

Goten, Gohan Pan e Trunks donano la loro energia a Goku

Son Goten appare anche in Dragon Ball GT, terza serie di cui non esiste una versione cartacea, dove viene costretto da Vegeta con la forza a partire insieme al padre (tornato bambino) e Trunks alla ricerca delle sette sfere, anche se poi non partirà, in quanto il suo posto viene preso da Pan. Quando Baby giunge sulla Terra, Goten affronta l'individuo, venendo tuttavia costretto alla resa dal parassita che si impossessa del suo corpo. In  questo modo, Baby gli ordina prima di combattere contro Vegeta e in seguito di donargli la propria energia, in modo da sconfiggere Goku. Una volta libero dal parassita grazie all'intervento di Kibitoshin, Goten dona la propria energia al padre per la battaglia finale contro Baby.

Saga di Super 17

Quando gli esseri del regno degli inferi fuggono dal suddetto luogo, Goten affronta e sconfigge alcuni Saibaimen e uccide l' Androide 19 con un colpo combinato con Trunks. Viene, in seguito, sopraffatto da Super 17.

Saga dei draghi malvagi

Durante il combattimento tra Li Shenron e suo padre, Goten raggiunge quest'ultimo per donargli le proprie forze in modo da permettergli di sconfiggere il drago. In seguito, quando Goku sembra essere stato ucciso, interviene contro il drago, venendo però sconfitto. Dopo la sconfitta di Li Shenron, Goten assiste alla partenza di suo padre con Shenron.

Galleria

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale