FANDOM


Tapika (タピカー Tapikā) è un guerriero defunto proveniente dall'Aldilà, uno dei migliori allievi del Re Kaioh dell'Ovest insieme a Paikuhan, Maraikon e Gorilla.

Il personaggio

Aspetto

Tapika è un minuscolo alieno con una sorta di casco blu con due corna ed un pulsante rosso posizionato sulla fronte. Egli ha un paio di pantaloncini bianchi con una cintura rossa da campioni. Le sue scarpe sono rosse.

Personalità

Dopo aver corso per numerose volte ring egli, esausto si arrende senza aver mai attaccato il nemico, segno che Tapika è privo di resistenza e convinzione.

Abilità

Questo piccolo lottatore si muove così velocemente che nessuno può dire dove si trovi. Tuttavia, egli non fa niente più che correre in cerchio sul ring ed esausto, alla fine si arrende, abbondando così il torneo.

Biografia

Dragon Ball Z

Tapika supera senza ostacoli le eliminatorie e gli ottavi di finale del Torneo delle Quattro Galassie, per dopo passare ad essere tra gli otto migliori lottatori del torneo. Nei quarti di finale questo combattente affronta Torubi, un insetto alieno assomigliante a Cell. Tapika inizia a correre per tutto il ring senza fermarsi. Torubi, impressionato, crede di non farcela, ma cerca di colpire l'avversario senza però alcun risultato. Dopo numerosi giri del ring, Tapika arresta la sua corsa e si arrende perché sfinito, sebbene non abbia nemmeno provato ad attaccare Torubi. Quest'ultimo cade all'indietro come tutti gli spettatori perché allibiti dal comportamento di Tapika. Il Re Kaioh dell'Ovest afferma che il suo combattente ha perso a causa del gigantesco ring.

Curiosità

  • Il suo nome, come per Tapion, è un riferimento alla tapioca, un amido estratto dalla manioca ed alimento dietetico.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale