Fandom

Dragon Ball Wiki

Tenshinhan

820pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Tenshinhan
Tenshinhan.png
天津飯
Tenshinhan
Nome Alternativo Tensing
Tien Shinhan
Apparso in Dragon Ball
Dragon Ball Z
Dragon Ball Super
Dragon Ball GT
Razza ibrido Umano-Triclope
Sesso Masculino.png Maschio
Data di nascita Anno 733
Altezza 187 cm
Peso 75 kg
Universo Universo 7
Fedele a Scuola della Gru
Guerrieri Z
Alleati Eremita della Gru (maestro)
Tao Pai Pai (maestro)
Maestro Muten (maestro)
Jiaozi
Yamcha
Famiglia Lunch (fidanzata)

Tenshinhan (天津飯 Tenshinhan) o nella versione Mediaset Tensing è un personaggio dell'anime e del manga di Dragon Ball.

Descrizione

Aspetto

Tenshinhan si presenta come un ragazzo muscoloso, calvo, stranamente con tre occhi e dall'incontro con Tao Pai Pai avrà una vistosa cicatrice sul petto. Prima della Saga di Majin Bu porterà un vestito con una tunica verde che gli lascia scoperto il pettorale destro,dei pantaloni verdi legati da una cintura rossa,dopo porterà una maglietta e dei pantaloni blu con un mantello bianco.

Carattere

Tenshinhan si presenta all'inizio come un ragazzo crudele e presuntuoso,ma cambierà personalità dopo il 22^ Torneo di Arti Marziali.

Abilità

Tenshinhan al 22°Torneo Tenkaichi possiede un livello di 180. All'arrivo di Raditz la sua forza è 250 e dopo essersi allenato da Dio la sua forza si sviluppa a 1830,arrivando a 2500 quando lancia il Colpo del Cannone.

Tecniche

  • Bukujutsu:è la tecnica che, con l'utilizzo del Ki, permette di volare, comprimendo l'aura di luce del personaggio.
  • Taiyoken:  chiamato nell'edizione italiana dell'anime alternativamente Colpo del Sole, è introdotto da Tenshinhan durante il 22° Torneo Tenkaichi.
  • Cannone dell'anima:è la tecnica più potente di Tenshinhan, utilizzata in seguito anche da Cell (solo nell'anime). Unendo le mani a formare un triangolo tra il pollice e le altre dita, Tenshinhan scaglia un'ondata di energia arancione di sezione quadrangolare dall'enorme forza impulsiva (questa mossa utilizza la "vita" di colui che la utilizza al posto del ki , infatti Il Maestro Muten afferma che questa tecnica è talmente potente che chi lo utilizza rischia la morte, e se sopravvive la sua vita si accorcia irrimediabilmente). La prima volta che Tenshinhan usa il Kikōhō in combattimento è nella prima serie, durante il 22° Torneo Tenkaichi. Goku schiva il colpo, ma il ring viene ridotto ad un cratere quadrato. La seconda occasione è durante la finale del 23° Torneo Tenkaichi tra Goku e Piccolo, quando quest'ultimo sta per sfoderare un colpo potentissimo. Per permettere che Goku possa combattere senza limitazioni ed assicurare l'incolumità dei suoi amici, Tenshinhan usa il Kikōhō per creare una fossa nel terreno in cui tutti possano ripararvisi. La terza volta in cui Tenshinhan lo utilizza è nell'arco dei Saiyan, durante la battaglia contro Nappa: per vendicare la morte di Jiaozi a causa di quest'ultimo, Ten lancia il colpo con la sola mano rimastagli, morendo subito dopo. Tenshinhan utilizza il Kikōhō anche contro Trunks nel nono film della serie La minaccia del demone malvagio, scaraventandolo in acqua.
  • Dodonpa: chiamata anche Onda Distruttiva o Onda Dodon), è un attacco esclusivo della scuola dell'Eremita della Gru. Viene usata da Tenshinhan, Jiaozi, Tao Bai Bai e il Maestro della Gru:
  • Kamehameha: Usata solo una volta durante il torneo Tenkaichi contro Goku.
  • Mafuba: Usata una volta contro Grande Mago Piccolo

Storia

Dragon Ball

Tenshinhan prima apparizione.png

Tenshinhan prima apparizione

Tenshinhan compare per la prima volta in un episodio filler dell'anime, quando Son Goku è in giro per il mondo ad allenarsi e scopre le sue malefatte riguardo all'inganno degli abitanti di vari villaggi per prendersi i soldi. Nel manga invece appare per la prima volta durante il 22º Torneo Tenkaichi dove il suo maestro, l'Eremita della Gru, lo invita ad uccidere gli allievi del Maestro Muten e vincere il torneo. Vince facilmente Yamcha nei quarti di finale e riesce a sconfiggere in semifinale anche il Maestro Muten, sotto le mentite spoglie di un lottatore di nome Jackie Chun, anche se Muten non combatte alla sua massima potenza e si arrende di sua spontanea volontà dopo un duro scontro alla pari. Infatti dopo che Tenshinhan riesce a lanciare la Kamehameha dopo averla vista una sola volta scende volontariamente dal ring, perché capisce che non c'è più bisogno che un anziano come lui combatta e che la nuova generazione è finalmente pronta a succedergli. Poco dopo, parlando con un confuso Tenshinhan, ammette candidamente che se avesse continuato, pur combattendo sul serio, avrebbe perso comunque. Tenshinhan, colpito dal gesto di Muten e pieno di dubbi, riesce ad arrivare in finale contro Son Goku. Desideroso di uccidere il ragazzo che in precedenza aveva provocato la morte del suo secondo maestro Tao Bai Bai, Tenshinhan decide, alla fine, di lasciarsi alle spalle la vendetta, capendo le malefatte dei suoi maestri e non volendo comportarsi più come un disonesto. Diventa così un corretto atleta di arti marziali a tutti gli effetti e combatte onestamente contro Goku, riuscendo a vincerlo ma solo per caso, a causa di un evento fortuito. Dopo il torneo, a seguito della ricomparsa del Grande Mago Piccolo, Tenshinhan si unisce al gruppo di protagonisti per scongiurarlo. Si reca quindi, insieme a Jaozi e al Maestro Muten alla raccolta delle restanti Sfere del Drago, per anticipare il demone che le voleva per chiedere l'immortalità. Tuttavia arrivano a trovarsi con le spalle al muro e il Maestro Muten decide di drogare di nascosto Tenshinhan per impedirgli di sacrificare la sua vita, affrontando da solo il mostro. Grazie al sacrificio del Maestro Muten, Tenshinhan impara una tecnica per imprigionarlo, la Mafubaa, ma sfortunatamente, quando si reca tempo dopo dal demone per fermarlo, non riesce ad utilizzarla perché il Grande Mago Piccolo genera un potente servitore, Tamburo, che lo metterà in forte svantaggio, e il giovane finisce per essere sormontato dai due. Mentre è sul punto di essere ucciso, viene salvato da Goku che riuscirà, dopo molta difficoltà, ad uccidere il nemico e a salvare il mondo. Tenshinhan si allena anche per il 23º Torneo Tenkaichi, nel quale affronta nei quarti di finale il suo ex-maestro, Tao Bai Bai, intenzionato ad ucciderlo per aver abbandonato la scuola della Gru. Tenshinhan riesce a sconfiggerlo molto facilmente, e intima sia a lui sia all'Eremita della Gru di sparire per sempre.Successivamente Tenshinhan affronta anche Goku nella prima semifinale, ma questa volta non riesce a passare il turno, venendo sconfitto. Assiste poi allo scontro tra Goku e Piccolo.

Dragon Ball Z

Saga dei Saiyan

L'inizio di Dragon Ball Z è ambientato dopo cinque anni dallo scontro tra Piccolo e Goku nel 23º Torneo Tenkaichi. Tenshinhan, in questo periodo, ha continuato ad allenarsi per cercare di raggiungere lo stesso livello di Goku. Quando scopre da Crilin e Bulma che Goku è stato ucciso da Radish, un Saiyan nonché fratello di Goku, e che altri due Saiyan arriveranno entro un anno sulla Terra per sterminare gli umani, Tenshinhan si allena al palazzo di Dio insieme a Crilin, Yamcha, Rif e Yajirobei. Nello scontro con i Sayan, riesce a battere facilmente un Saibaiman, ma poi si rivelerà, così come tutti gli altri, nettamente inferiore a Nappa, che terrà testa facilmente all'intero gruppo da solo. Tenshinhan addirittura perde un braccio a causa di un colpo infertogli dal Saiyan e successivamente assiste al sacrificio vano di Jiaozi, nell'intento di uccidere Nappa.Distrutto emotivamente per questo tragico evento, deciso di vendicare il caro amico e non lasciarlo solo neppure nell'aldilà, Tenshinhan scaglia un colpo Kikoho alla massima potenza contro Nappa, che però riesce solo a danneggiare la corazza del Saiyan e a ferirlo leggermente, morendo poco dopo a causa dell'estremo consumo di energia.

Saga di Freezer

Nell'aldilà, Tenshinhan si allena al cospetto di Re Kaioh insieme a Piccolo, Yamcha e Rif. Nell'anime dimostra i suoi miglioramenti affrontando da solo e sconfiggendolo Jeeth e Burter della squadra Ginew. Viene, dopo la sconfitta di Freezer, riportato in vita con le sfere del drago del pianeta Namecc
Tensing.png

Tenshinhan colpisce Cell.

Saga di Cell

Un anno dopo la distruzione di Namecc e subito dopo la sconfitta di Freezer (sopravvissuto all'esplosione di Namecc) e di suo padre Cold per mano di un ragazzo venuto dal futuro (il quale si scoprirà essere Trunks, figlio di Vegeta e di Bulma), Tenshinhan scopre da quest'ultimo che di lì a tre anni sarebbe morto, insieme a tutti gli altri membri del suo gruppo, a causa di due cyborg, creature costruite dal Dr. Gelo, ultimo superstite del Red Ribbon intento a vendicarsi di Goku. Insieme agli altri si allena duramente in vista di questo evento, ma esorterà Jaozi a non partecipare allo scontro, in quanto lo riterrà troppo fuori dalla sua portata. Assiste allo scontro tra Goku e C-19 e l'eliminazione di quest'ultimo da parte di Vegeta. Dopo aver scoperto che il Cyborg C-20 è in realtà il Dottor Gelo, Tenshinhan insieme agli altri cerca il suo laboratorio per impedirgli di attivare i Cyborg C-17 e C-18, ma il gruppo arriva troppo tardi. Combatte insieme a Piccolo, Vegeta, Trunks e Crilin contro i due Cyborg risvegliati, ma viene sconfitto facilmente, così come i suoi compagni. Durante la battaglia di Cell contro i Cyborg, decide di scagliare lo Shin Kikoho (Nuovo Cannone dell'Anima) a ripetizione contro Cell, tenendolo costantemente sotto attacco e rischiando la propria vita per il consumo di energia, pur di impedirgli di raggiungere e assorbire C-18. Dopo essere crollato al suolo e poco prima di essere ucciso da Cell, Tenshinhan viene salvato fortunatamente da Goku. Più tardi partecipa anche lui al Cell Game, anche se come mero spettatore, riconoscendo la superiorità schiacciante dei partecipanti. Nel frangente in cui Cell evoca i Cell jr. si scontra con essi, non riuscendo però a tenere loro testa. Nell'anime, quando Gohan scaglierà il suo attacco finale, Tenshinhan cercherà di indebolire Cell attaccandolo alle spalle insieme a Piccolo, Yamcha e Crilin, ma la forza del nemico è troppo alta, e finirà sbalzato via dall'aura di Cell, insieme ai compagni. Infine, assiste alla vittoria di Gohan contro il potentissimo cyborg.

Saga di Majin Bu

Dopo questi eventi Tenshinhan apparirà poche volte. Non parteciperà, neanche come spettatore, al 25º torneo, perché intento ad allenarsi duramente insieme a Rif. Durante i ripetuti attacchi di Majin Bu al genere umano ed ai protagonisti principali, riesce a salvarsi proprio grazie al suo isolamento. Compare poi quando salva temporaneamente Gohan da Majin Bu, deviando un colpo energetico del mostro diretto al Saiyan stremato; viene tuttavia sconfitto facilmente dal demone rosa con un semplice calcio. Tenshinhan muore poi alla fine dell'arco di Majin Bu durante l'esplosione della Terra, causata da quest'ultimo. Viene riportato in vita poco dopo assieme al resto dell'umanità tramite un desiderio espresso con le Sfere del Drago Namecciane, e donerà insieme al resto dei terrestri la sua energia alla Genkidama di Goku, che causerà la sconfitta di Majin Bu.

Dragon Ball Super

In Dragon Ball Super, ambientato qualche tempo dopo la sconfitta di Majin Bu, Tenshinhan viene invitato alla festa di compleanno di Bulma sulla sua nave insieme a tutti gli altri. Sul luogo giunge il Dio della Distruzione Bills che dopo uno screzio con Fat Bu si arrabbia e decide di distruggere la Terra. Tenshinhan insieme a Piccolo e C-18 cerca di fermare la divinità senza successo. Assiste allo scontro tra Goku, trasformato in Super Saiyan God, contro Bills.

Assume un ruolo più importante nella battaglia contro Freezer, resuscitato da due suoi sottoposti. Il tiranno spaziale deciso a vendicarsi si reca sulla Terra per sterminare e tutti. Prima di recarsi sul campo di battaglia consiglia a Yamcha e Jiaozi di non supportarli perché sarebbe stato troppo pericoloso. Tenshinhan insieme a Gohan, Piccolo, Muten, Crilin e Jaco combatte contro i soldati di Freezer riuscendo a sconfiggerli facilmente. Sul campo di battaglia scende Tagoma che sconfigge i Guerrieri Z facilmente. In seguito assiste allo scontro tra Goku e Vegeta contro Freezer.

Partecipa poi come spettatore al torneo tra il settimo e il sesto universo indetto da Bills e Champa, Dei della Distruzione del Settimo e del Sesto Universo.

Tenshinhan parteciperà al torneo indetto da Zeno tra i dodici universi.

Dragon Ball GT

Tenshinhan compare in pochissime occasioni nella serie GT, insieme a Jiaozi, non avendo mai un ruolo parlato. Fa le sue comparse prima quando i terrestri sono appena atterrati sul nuovo Plant, poi quando si riunisce con i suoi compagni alla Capsule Corporation per festeggiare il successo su Baby[22].

Infine fa la sua ultima apparizione nell'ultimo episodio della serie, quando è colto durante uno dei suoi allenamenti con l'inseparabile Jiaozi, mentre scorge Goku allontanarsi in cielo col Drago Shenron.

Curiosità

  • Secondo una rivista Tenshinhan appartiene alla razza aliena dei Tre-Occhi.
  • Nell'episodio 141 Tenshinhan rivela si avere una cintura di riserva per i suoi pantaloni.
  • Tien presumibilmente aveva i capelli, ma si rade la testa.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale