FANDOM


Gli Umani (人間 Ningen) sono una specie umanoide proveniente dal remoto e poco conosciuto pianeta Terra, e sono una delle razze più importanti dell'intero franchise di Dragon Ball, visto che l'ambientazione principale della saga è la Terra e che molti protagonisti e comprimari appartengono a questa specie.

Caratteristiche

Pianeta d'origine

I Terrestri provengono dal pianeta Terra, uno dei corpi celesti più belli ed accoglienti della Galassia del Nord, molto simile alla sua controparte reale, tranne che per alcuni tratti sostanziali. Rispetto alla Terra reale, i continenti sono disposti in modo molto diverso, essendo per il 70% raggruppati in un'unica massa continentale. Anche le città e le regioni sono diverse, essendo state create da zero dall'autore.

Bulma.png

Bulma, una degli Umani più intelligenti della Terra

La Terra ospita una civiltà estremamente variegata, e tecnologicamente più avanzata che nella realtà. Gli Umani costituiscono solo una parte dei Terrestri, in quanto una buona parte della popolazione è costituita da animali antropomorfi (come Oolong, Karin o il Re Kokuo) e animali parlanti (come Umigame), e anche da alcuni alieni che hanno scelto la Terra come loro nuova patria, come i Namecciani Piccolo, Dende e Dio e gli ultimi Saiyan rimasti, Son Goku e Vegeta, e i loro figli (che sono perciò Umani solo in parte).

La tecnologia in possesso dei Terrestri è più avanzata che nella realtà, infatti possiedono mezzi futuristici, come macchine volanti e mecha da combattimento, e tecnologie come le capsule Hoi Poi, che consentono di trasportare oggetti enormi come intere case nella propria tasca.

Aspetto e biologia

I Terrestri visti in Dragon Ball sono identici agli Homo Sapiens della realtà, ma anche in questo caso si riscontrano alcune differenze nei tratti fisici e somatici, come il colore dei capelli di Bulma e di suo padre, l'assenza del naso di Crilin o il terzo occhio di Tenshinhan. Questi personaggi sono, al netto di queste caratteristiche, del tutto simili agli Umani reali, ma ce ne sono anche di completamente diversi dal punto di vista fisico, come Jiaozi, che presenta una pelle bianchissima, una corporatura esile e dei tratti del viso che ricordano quasi una maschera.

Umani.png

Un gruppo di Umani in una grande città

Esistono anche Terrestri che hanno una longevità estremamente più lunga rispetto alla realtà; il Maestro Muten e l'Eremita della Gru, per esempio, hanno più di 200 anni, benché il loro aspetto, comunque non giovanissimo, faccia pensare diversamente. Anche la Vecchia Sibilla è molto più longeva dei comuni Terrestri, ed è anche in grado di usare la magia e di spostarsi tra il Mondo dei Vivi e quello dei Morti.

I Terrestri, presi nel loro insieme, sono una delle razze più deboli dell'universo. Il livello combattivo medio non sembra superare 10, tanto che un bambino Saiyan di poche settimane non avrebbe problemi a sterminare l'intera razza Umana (specialmente sfruttando la trasformazione in Oozaru). Tuttavia, come ogni altra specie umanoide, i Terrestri sono dotati di energia spirituale, e con il dovuto allenamento, possono arrivare a sviluppare una potenza combattiva tale da renderli in grado di misurarsi con avversari come i Saiyan o i membri della Squadra Ginew, famosi per la loro estrema potenza.

Indole e mentalità

Proprio come nel mondo reale, i Terrestri di Dragon Ball appartengono a differenti etnie e culture, ciascuna delle quali presenta una propria mentalità. Dagli abitanti delle grandi metropoli, che vivono vite scandite dalla routine della scuola, il lavoro e lo svago nel tempo libero, agli abitanti di piccoli villaggi o tribù che invece hanno una vita più semplice, vivendo come contadini o cacciatori in armonia con la natura. Come nella realtà, gli Umani non sembrano credere nell'esistenza della magia, divinità, demoni e alieni, infatti quando si trovano a discuterne reagiscono con scherno o superficialità, liquidandoli come leggende e storielle, e se vengono a contatto con questi elementi in genere reagiscono con incredulità e paura.

A differenza di razze come i Saiyan o i Namecciani, i Terrestri non sono ne totalmente cattivi come i primi ne totalmente pacifici come i secondi. Tra i Terrestri è possibile trovare persone buone, generose e altruiste e altre che invece sono egoiste, violente e avide.

I terrestri erano presenti anche nell'Universo 6, ma a causa di un conflitto interno, il pianeta Terra dell'Universo 6 è stato distrutto, e i pochi sopravvissuti si sono rifugiati in pianeti sperduti per l'Universo.

Abilità e poteri

Crilin.png

Crilin, uno dei guerrieri Umani più potenti della Terra

Come già detto, la specie Umana è una delle più deboli che compaiono in Dragon Ball, ma l'allenamento consente loro di diventare guerrieri estremamente potenti, in grado di rivaleggiare con extraterrestri che appartengono a specie più potenti e portate al combattimento.

Col solo allenamento fisico, i Terrestri possono sviluppare un'enorme forza combattiva, come Yajirobei, che pur non essendo in grado di eseguire nessuna tecnica che richieda l'uso del ki, ha una forza sufficiente a sconfiggere Cembalo, uno dei demoni generati dal Grande Mago Piccolo.

Il controllo del ki è una disciplina che gli Umani possono imparare con una difficoltà relativamente bassa; ne è un esempio Videl, che in pochi giorni impara da Gohan a controllare la propria forza spirituale ed esegue la tecnica Bukujutsu per volare. Con lo sviluppo di questa capacità, è possibile imparare a percepire la forza spirituale di altre persone, e da questa capire quanto sono potenti, oltre che a controllare l'intensità della propria; l'uso più avanzato della propria energia spirituale consente agli Umani di ricorrere a tecniche offensive come la Kamehameha della Scuola della Tartaruga o l'Onda Dodonpa della Scuola della Gru.

Onda Energetica Originale.png

Il Maestro Muten è abile nell'uso del ki e lo usa per creare l'Onda Kamehameha

Alcuni Umani come la Vecchia Sibilla sono in grado di usare la magia per prevedere il futuro, viaggiare nell'Aldilà e di materializzare magicamente degli oggetti. Suo fratello Muten è inoltre in grado di usare la telepatia.

Tecniche e abilità speciali

Tra le tecniche che gli Umani possono imparare più comunemente ci sono:

  • Controllo del ki. Questa capacità consente di controllare il proprio ki, e viene usato per svariate tecniche o capacità, ed è possibile incrementarlo o diminuirlo a piacimento.
  • Percezione del ki. È la capacità di percepire l'energia spirituale di altri esseri senzienti, e di valutarne l'intensità, oltre che determinarne la posizione esatta.
  • Bukujutsu. Controllando il ki è possibile volare anche a grandi velocità.
  • Ki Blast. È la tecnica più elementare di controllo del ki, che consente di concentrare all'esterno del corpo la propria energia spirituale e usarla contro i nemici.

Terrestri noti

Alcuni degli Umani più rilevanti della saga di Dragon Ball sono:

Terrestri mezzosangue

Chibi gohan 2.jpg

Son Gohan, per metà Saiyan e per metà Umano

Gli Umani sono geneticamente in grado di procreare con specie simili alla loro, come i Saiyan. I figli nati da queste unioni sono:

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale