FANDOM


Toma (トーマ Tōma) è l'alto e vigoroso Saiyan dell' Elite di Bardack, un gruppo di guerrieri Saiyan facente parte dell'Armata Galattica di Freezer.

Concepimento e aspetto

Tomah

Toma nel suo primo design realizzato da Katsuyoshi Nakatsuru

Toma è uno dei membri più altri della squadra di Bardack, dalla corporatura robusta e vigorosa, con la carnagione abbronzata, e capelli neri a spazzola che terminano sulla schiena raccolti in un codino. Il suo abbigliamento è composto da un'armatura di colore azzurro ghiaccio e blu scuro, con polsiere e stivali del medesimo colore, il tutto completato dall'immancabile scouter.

Il charachter design originale di Toma concepito da Katsuyoshi Nakatsuru differisce molto dalla versione finale realizzata da Akira Toriyama. Originariamente i suoi capelli erano simili a quelli di Vegeta sparati in alto, e il suo corpo non era muscoloso come lo vediamo ora ma aveva un fisico più snello che lo faceva sembrare più alto di Bardack. Come accade per alcuni altri membri del team di Bardack, il suo nome non viene cambiato poi di molto rispetto a quello che aveva nel concetto originale, che da Tomā (トマー) divenne (トーマ, Tōma).

Personalità

TeamToma

Toma sul pianeta Kanassa dopo aver ucciso Toolo

Toma è molto simile a Bardack nel carattere, in poche parole un combattente crudele e spietato che uccide a sangue freddo e con un alto senso di cameratismo verso i suoi compagni.

Biografia

Le Origini del Mito

Toma 3

Toma su Kanassa assieme a Seripa e Panbuukin

All'inizio dello special #1 "Le Origini del Mito" vediamo Toma assieme a Bardack, Seripa, Toteppo e Panbuukin che stanno attaccando il pianeta Pianeta Kanassa trasformati in Oozaru. Dopo che Bardack viene attaccato dall'ultimo Kanassiano sopravvissuto Toolo, Toma uccide quest'ultimo e successivamente assieme al resto della squadra decide di fare ritorno sul pianeta Vegeta affinché Bardack possa essere curato dalle ferite.

Dopo essere venuto a conoscenza del danno che Bardack aveva subito alle onde cerebrali, Toma assieme al resto del team decide di partire lasciando l'amico sul pianeta Vegeta a riprendersi e si dirigono a far pulizia etnica sul Pianeta Meat per la loro prossima missione. Si ipotizza che una volta giunti sul pianeta Meat il gruppo abbia portato a termine la missione in breve tempo, riuscendo a distruggere l'intero pianeta e cancellandone l'intera popolazione, ma prima ancora che questi potessero festeggiare la loro vittoria vengono attaccati da Dodoria e dai suoi scagnozzi in un'imboscata e uccisi tutti.

Images (1)-1

Toma sul pianeta Meat che tenta di resistere a Dodoria con le ultime forze rimastegli

Poco prima di finire Toma con un violento pugno al volto Dodoria gli rivela che è stato Freezer in persona a ordinargli di ucciderli e che inoltre ha anche pianificato lo sterminio dell'intera razza dei Saiyan. Toma inizialmente sopravvive al colpo di Dodoria, ma muore poco dopo tra le braccia dell'amico Bardack che era appena sopraggiunto sul pianeta dopo essersi ripreso a causa delle gravi ferite riportate. Poco prima di morire Toma rivela a Bardack quanto aveva appena appreso da Dodoria. Toma è l'unica persona che riesce a parlare con Bardack dopo che quest'ultimo trova il suo gruppo trucidato da

Tora 1

Toma poco prima di venire colpito da Dodoria quando questi gli rivela il piano di Freezer

Dodoria e i suoi tirapiedi. Giurando di vendicare i suoi quattro amici, Bardack rimuove la Fascia di Toma (ora intrisa di sangue) che portava sul braccio e se la lega in fronte, facendolo diventare uno dei tratti distintivi che maggiormente caratterizzano Bardack a livello emozionale.

Altre apparizioni

Toma fa anche una fugace comparsa in un episodio di Dragon Ball Z durante la Saga di Freezer quanto il tiranno spaziale nei suoi flashback ricorda i Saiyan da lui sterminati. Inoltre Toma, assieme a tutto il resto della squadra appare nei flashback di Bardack nell'oav "Episode of Bardock" quando quest'ultimo ricorda i suoi amici uccisi per mano di Freezer e anche nel manga spinn-off Dragon Ball SD assieme al resto della squadra.

Livello Combattivo

Secondo quanto riportato nel gioco di carte Dragon Ball Carddass il livello combattivo di Toma è di 5,000.

Tecniche di lotta e abilità

  • Uso del Ki o capacità di volare, conosciuta anche col nome di tecnica Bukujutsu nel manga.
  • Ki Blast forma base di colpi energetici generici.
  • Flame Ballet colpo energetico che consiste in una fiammata blu che colpisce gli avversari. Tecnica similare viene usata anche da Toolo nello special #1 e menzionata anche in Dragon Ball Heroes.
  • Mouth Energy Wave non si sa se Toma sia in grado di usare questa tecnica nel suo stadio normale, ma lo vediamo utilizzarla trasformato in Oozaru all'inizio dello special Le Origini del Mito.
  • SP Fighting Pose 4 tecnica usata in Dragon Ball SD.

Trasformazioni

Oozaru

Oozaru Toma

Toma trasformato in Oozaru

Come tutti i Saiyan dotati di una coda, anche Toma è in grado di trasformarsi in Oozaru alla vista della Luna piena (o in mancanza di questa delle Onde Blutz). Toma utilizza questa trasformazione quando si trova sul pianeta Kanassa.

Apparizioni nei videogiochi

Maxresdefault

Toma in Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3

Toma fa una breve comparsa o viene menzionato in svariati videogiochi. In Dragon Ball Z: Budokai 3, Toma è un personaggio giocabile e inoltre il suo volto appare ogni volta che Bardack esegue la sua tecnica Spirit of Saiyans. In Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2, il cadavere di Toma fa una breve comparsa nello Special di Bardack che viene brevemente illustrato (sebbene solamente Nappa venga usato come sostituto al posto di Toma). In Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3, si vede il nome di Toma comparire nella biografia di Dodoria. E in Dragon Ball Z: Burst Limit poi Toma viene nominato da Bardack poco prima di iniziare a scontrarsi con Freezer.

La prima volta in cui Toma appare come personaggio giocabile è nel gioco Dragon Ball Heroes.

Curiosità

176574-hq1
  • Come per gli altri Saiyan, il suo nome è un gioco di parole che fa riferimento a quello di un ortaggio, in questo caso Toma si riferisce al Pomodoro.
  • Nella sua breve apparizione nello special Le Origini del Mito all'inizio del movie vediamo Bardack che tiene sulla fronte la fascia insanguinata di Toma quando questi è dietro di lui, ma ciò non è possibile poiché Bardack prenderà la fascia solo dopo che Toma muore su Meat.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.