FANDOM


Fusionerrata
Voce incompleta
Questa voce non è completa o non è stata ancora scritta, aiutaci a farlo!


Torneo di Arti Marziali Intergalattico

L'arena del Torneo Intergalattico.

Il Torneo di Arti Marziali Intergalattico è una versione speciale del Torneo Tenkaichi organizzato dall'uomo più ricco della Terra, in onore di suo figlio. Al vincitore del torneo andrà in premio un viaggio alle terme.

Descrizione

Il torneo si svolge tra le isole Battle Island e Battle Island 2. Al torneo può partecipare qualsiasi combattente senza limiti di età, come per il Torneo Tenkaichi non è permesso uccidere l'avversario. Dopo una fase di preselezione i quattro finalisti si scontreranno con quattro combattenti extraterrestri rappresentanti delle quattro Galassie, per poi combattere in finale con il campione Mr. Satan. In seguito si scopre che i quattro extraterrestri in realtà sono degli allievi di Mr. Satan travestiti, che verranno uccisi da Zangya, Gokua, Bido e Bujin che ne prenderanno il posto.

Partecipanti noti

Trunks vs Tensing

Trunks vs Tenshinhan.

  • Mr. Satan (campione)
  • Son Gohan (finalista)
  • Crilin (finalista)
  • Trunks del Futuro (finalista)
  • Doskoi (finalista)
  • Piccolo (si ritira durante lo scontro con Crilin)
  • Tenshinhan (sconfitto da Trunks)
  • Udo (sconfitto da Son Gohan)
  • Sky Dragon (sconfitto da Doskoi)
  • Yamcha (eliminato nelle preselezioni)
  • Uomo Lupo (eliminato nelle preselezioni)

Curiosità

  • Questo torneo è stato mostrato nel film Dragon Ball Z: La Minaccia del Demone Malvagio, collocandosi cronologicamente dopo la sconfitta di Cell.
  • La presenza di Trunks del Futuro viene giustificata dal fatto che dopo aver fatto ritorno nella sua linea temporale ed aver sconfitto gli Androidi e Cell del Futuro, poco dopo sia ritornato nuovamente nel presente per un viaggio di piacere.

Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.