FANDOM


Zarbon (ザーボン, Zābon) è un personaggio della serie di manga ed anime Dragon Ball. Insieme a Dodoria, è il diretto servitore di Freezer: infatti, i due sono tra i più potenti sicari di cui il tiranno dispone, insieme a Kyui e la Squadra Ginew.

Descrizione

Aspetto

Zarbon ha un aspetto snello e muscoloso, con dei lineamenti molto eleganti, la pelle azzurra e lunghi capelli verdi acconciati in una treccia. Indossa uno Scouter con la lente blu, che suggerisce il suo grado di preminenza nei ranghi di Freezer. Inoltre sembra essere l'unico tra i soldati ad indossare un mantello sulla battle suit.

Personalità

A differenza di Dodoria, Zarbon è più riflessivo e più pacato, ma anche lui sa essere spietato in combattimento. Caratteristico della sua personalità è un certo grado di narcisismo: Zarbon tiene al suo bell'aspetto, tanto che odia usare la sua trasformazione e, come viene suggerito da un dialogo di Freezer, detesta bagnarsi con acqua salata o di lago.

Abilità

Lui però è più forte e intelligente di Dodoria ed è anche in grado di trasformarsi. Come molti altri guerrieri, Zarbon può usare gli attacchi energetici e levitare: il colpo che sembra essere il suo preferito consiste nello sferrare un potente raggio arancione dal palmo di una mano tenendosi l'avambraccio con l'altra.

Storia

Dragon Ball Z

Saga di Freezer

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saga di Freezer.
Freezer, Zarbon e Dodoria

Zarbon insieme a Freezer e Dodoria.

Zarbon è, insieme a Dodoria, il servitore più fidato di Freezer e lo accompagna nella ricerca delle sette sfere. Quando Son Gohan e Crilin, arrivati su Namek, vedono Freezer per la prima volta, Zarbon ha tra le mani una Sfera del Drago. Freezer, arrivato nel villaggio, chiede all'Anziano Moori di dargli la sfera in suo possesso. Quando Moori si rifiuta Zarbon uccide dei namecciani. In questo momento di disordine Moori decide di distruggere tutti gli Scouter. Successivamente, mentre Dodoria viene ucciso da Vegeta, Freezer ordina a Zarbon e Appule di cercare le due sfere che ancora loro non hanno trovato mentre lui ritorna alla sua navicella.
Vegeta vs Zarbon

Vegeta vs Zarbon

Zarbon e Vegeta incrociano le strade. Vegeta rivela a Zarbon di aver ucciso Dodoria e spiega le sue intenzioni. I due iniziano a combattere e Vegeta si dimostra superiore. Zarbon però non molla ed è pronto a risvegliare i suoi poteri sopiti. Zarbon rivela di essere costretto a trasformarsi. Infatti il corpo si ingrossa un po', la pelle diventa rugosa e il volto diventa più animalesco. Il suo potere però è molto superiore a prima e in breve tempo sconfigge Vegeta facendolo quasi morire.

Zarbon recupera il corpo di Vegeta

Zarbon recupera il corpo di Vegeta.

Zarbon fa ritorno da Freezer rivelando di aver sconfitto Vegeta senza ucciderlo. Freezer, arrabbiato, ordina a Zarbon di recuperare Vegeta che è l'unico a sapere dove si trovi una Sfera del Drago. Freezer, preoccupato, chiama a rapporto Appule e gli ordina di inviare su Namek la Squadra Ginew; Zarbon fa capire a Freezer che non è il caso di ricorrere alla Squadra Ginew credendo che la situazione sia sotto controllo.

Zarbon ucciso da Vegeta

Zarbon ucciso da Vegeta.

Zarbon va a prendere il corpo di Vegeta in fin di vita e lo porta alla navicella di Freezer, mettendolo nella vasca di rianimazione. Tuttavia Vegeta fugge e ruba le cinque sfere del drago che Freezer aveva già raccolto. Freezer, su tutte le furie, ordina a Zarbon di catturare sia Vegeta che le sfere entro un'ora. Per un caso fortuito, Vegeta abbandona la cautela e Zarbon riesce a trovarlo, ma grazie alle cure ricevute, il Saiyan è diventato più forte e questa volta riesce a tener testa a Zarbon anche se trasformato. Così Zarbon viene ucciso da Vegeta con un'onda di energia che gli squarcia l'addome.

Dragon Ball Super

Zarbon viene menzionato durante la Saga della Resurrezione di 'F', quando Sorbet ricorda come era strutturato il loro esercito ai tempi di Freezer.

Dragon Ball GT

Zarbon viene visto per pochi secondi durante un episodio, dove tutti gli avversari che Goku e gli altri avevano battuto escono dagli Inferi. In questi pochi secondi distrugge delle colonne insieme a Dodoria.

Film

Dragon Ball Z: Le origini del Mito

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Dragon Ball Z: Le Origini del Mito.
Zarbon - Origini del mito

Zarbon al fianco di Freezer.

In questo film, Zarbon si vede in poche scene al fianco di Freezer. É interessante notare come sia proprio Zarbon, qui, a suggerire a Freezer che i Saiyan potrebbero diventare una minaccia e quindi a dargli l'idea di sterminarli. Per il resto, a differenza di Dodoria, non viene visto combattere, e insieme a lui assiste dalla navicella alla distruzione del pianeta Vegeta.

Dragon Ball Z: Il Diabolico Guerriero degli Inferi

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Dragon Ball Z: Il Diabolico Guerriero degli Inferi.
Zarbon compare brevemente tra i cattivi usciti dall'inferno dopo il caos che si è creato con la comparsa di Janemba. Viene presumibilmente sconfitto da Son Gohan che ferma l'assalto di Freezer.

Trasformazione

Zarbon

Zarbon nella sua forma di Mostro.

Zarbon, come Freezer, è in grado di trasformarsi. Se possibile, tende a non farlo perché, come dice lui stesso, il suo aspetto diventa mostruoso, e lui non lo sopporta. Tuttavia, in una situazione di pericolo accetta questo compromesso. In effetti, con la trasformazione il suo corpo diventa molto più massiccio, il naso scompare e il volto sembra vagamente quello di un anfibio, e i canini diventano aguzzi. In questo stato, Zarbon ha un livello combattivo pari a 30.000 e il suo stile di combattimento diventa più feroce e aggressivo.

Curiosità

  • Come per molti altri personaggi di Dragon Ball, il nome di Zarbon è un gioco di parole, infatti è il nome giapponese del Pomelo (un agrume).
  • Nel secondo episodio di Dragon Ball SuperLa vacanza promessa, viene fatta una citazione a Dodoria e Zarbon raffigurando Vegeta assieme ai frutti Durian e Pomelo.

Riferimenti